banner_Edicola Mastromatteo

Anche questa volta il Maestro Angelo Torre ha mantenuto la promessa fatta qualche tempo fa e infatti si è tenuto uno stage a Vieste con il Maestro Hiroshi Shirai (X Dan) il 28 c.m. in una bellissima domenica di Ottobre.

Il Maestro Hiroshi Shirai, unitamente  al Maestro Angelo Torre, al Maestro Angelo Potere, al Maestro Claudio Ceruti, alla Signora Caroppo Tina (Segretaria del Comitato Regionale), al Sig. Nicola Coppolecchia (Presidente della A.S.D. Kensho Vieste), sabato mattina alle ore 10.00 sono stati ricevuti dal Sindaco di Vieste Avv. Giuseppe Nobiletti e dall’Assessore allo Sport Prof. Dario Carlino. Il Maestro Shirai ha subito esclamato “vivete in uno dei paesi più belli del mondo” e ha chiesto maggiori informazioni sulla Leggenda di Cristalda e Pizzomunno. Il Sindaco di Vieste e l’Assessore allo Sport hanno conferito al Maestro un bellissimo dono, ovvero una stele dauna realizzata dall’artista Viestano, il Maestro Carlo Gentile, un dono che il Maestro Hiroshi Shirai ha particolarmente gradito.

Il pomeriggio del 27, un ristretto gruppo di cinture nere si è allenato nei locali della Palestra – A.S.D. Kensho Vieste in Via Valeri fino a tarda ora. La mattina del 28 circa 130 partecipanti allo stage si sono ritrovati ben presto presso l’Omnisport, che ancora una volta si conferma un posto ideale per manifestazioni di questo tipo. Il Maestro Hiroshi Shirai ha salutato i Maestri venuti da diverse regioni: (M. Angelo Torre, M. Angelo Potere, M. Claudio Ceruti, M. Nazario Moffa, M. Matteo Leone, M. Paolo Novelli, M. Sergio Magli, M. Michele Maruccia, M. Giuseppe Ferrara, M. Luciano Ghislanzoni, M. Sergio Pinto, M. Giuseppe Giaconelli, M. Franco Lanzillotto, M. Riccardo Ghislanzoni, M. Giuseppe Barriera, M. Biagio Martella, M. Domenico Francomano, M. Angelo Zaffini, M. Claudio Miceli, M. Fernando Greco, M. Francesco Di Levrano, M. Carmine Galluzzi, M. Orazio del Viscio,  e gli istruttori Paolo Rinaldi, Antonella Brando e Michele Trimigno.

Il direttivo Kensho era altresì presente al completo, con il Presidente Sig. Nicola Coppolecchia, il Vicepresidente Sig. Vincenzo Iannoli e il Segretario Sig. Gianmichele Dies, unitamente ai genitori di tutti i partecipanti venuti da diverse regioni ovvero la Puglia, la Campania, la Calabria, le Marche.

“Bisogna capire cosa vuol fare l’avversario” con questa frase ha iniziato i lavori il Maestro Hiroshi Shirai, 81 anni di età, che è considerato la massima espressione del Karate tradizionale Shotokan in Italia.

Uno stage intenso, in cui tutti i partecipanti hanno potuto affinare le proprie tecniche acquisendo i preziosissimi insegnamenti del Maestro Hiroshi Shirai.

Terminato lo stage si è tenuta altresì una sessione d’esame per il passaggio dei Dan delle cinture nere.

Il Maestro Paolo Novelli è stato premiato poichè ha da poco conseguito il VII Dan.

Un’altra pagina sportiva interessante da ricordare nella storia della Kensho Vieste, un’importantissima pagina che porta il nome di Angelo Torre, che ha reso possibile tale evento a Vieste.

L’A.S.D. Kensho Vieste, ringrazia vivamente l’Amministrazione Comunale per la grande disponibilità, il Maestro Hiroshi Shirai, il Maestro Angelo Torre, gli Istruttori Paolo Rinaldi, Michele Trimigno e Antonella Brando, la Polizia Locale di Vieste, le associazioni di volontariato Motoclub e Pegaso, tutti i Maestri presenti e tutti i partecipanti venuti anche da Regioni lontane.

Sulla pagina facebook "Amici della A.S.D. Kensho - Vieste" sono state pubblicate tutte le fotografie dello Stage, realizzate dal Photoreporter Salvatore Riccardi.-

Pietro Riccardi

A.S.D. Kensho Vieste  

Pubblicato in Sport
Martedì, 30 Ottobre 2018 21:51

Vieste - Il cimitero si fa bello

L’amministrazione comunale annuncia che sono conclusi i lavori alla facciata di ingresso del Cimitero comunale. Sistemate le mura ed il colonnato d'ingresso e ripitturato il cancello.

Tutto pronto per accogliere, in una cornice di ritrovato decoro e luminosità dell’ingresso cimiteriale, i tanti cittadini che in occasione della ricorrenza dei defunti del 2 novembre, si recheranno nella casa cimiteriale per commemorare i propri cari e ridecorarne i sepolcri.

L'impegno dell'amministrazione proseguirà nel solco della cura dei luoghi cari ai cittadini viestani.

 

Pubblicato in Varie

L’Associazione Bersaglieri di Vieste al secondo anno di vita si è regalata, grazie anche alla sensibilità dell’Amministrazione comunale di Vieste, l’intitolazione di una via al suo mentore, quel generale Michele Bosco che tanto amò la sua cittadina e soprattutto tanto ha dato all’Italia. LARGO GENERALE MICHELE BOSCO. Nel cuore del Centro storico e proprio nelle vicinanze della sua casa d’infanzia. Una cerimonia, sobria, asciutta e senza fronzoli che ha visto l’intervento del sindaco delle autorità militari e dei famigliari. Non poteva mancare la Fanfara a ricordare che “chi ama la patria è fedele nel più profondo dell’anima”.

GENERALE MICHELE BOSCO

Nato a Vieste il 18 lu­glio del 1909, frequentò l’allora Regia Ac­cademia di Fanteria e Cavalleria di Mode­na e la Scuola di Applicazione dell’Arma di Fanteria. Prestò servizio presso il 3° Reg­gimento Bersaglieri, con cui partecipò alla campagna d’Africa (1935-36), e poi presso il 12° Reggimento Bersaglieri. Caduto prigioniero nel 1941 in Africa du­rante la Seconda Guerra Mondiale, tra­scorse il periodo di prigionia in Kenya, in mano inglese, fino al rimpatrio avvenuto nel 1946. Fu insignito di una Croce di Guerra al Va­lor Militare, di 3 Croci al Merito di Guer­ra, della Croce Militare al Merito di Lungo Comando, della Medaglia per la parteci­pazione alle operazioni di polizia colonia­le in A.O.I. Era altresì titolare di Brevet­to di Osservatore di Aeroplano e Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Re­pubblica Italiana.

Per chi volesse approfondire la vita del Generale Bosco consigliamo la lettura del libro “IL GENERALE MICHELE BOSCO MIO PADRE”, scritto da Lorenzo Bosco, in vendita a Vieste all’Edicola Mastrottatteo, al piazzale Manzoni.

L’ASSOCIAZIONE BERSAGLIERI DI VIESTE GEN. MICHELE BOSCO RINGRAZIA:

AMMINISTRAZIONE COMUNALE

AUTORITA’ CIVILI E MILITARI

ASSOCIAZIONI D’ARMA E COMATTENTISTICHE

POLIZIA LOCALE

PROTEZIONE CIVILE “PEGASO”

MOTO CLUB GARGANO

ASSOCIAZIONE STORIA PATRIA

IMPRESA EDILE “ANGELO TOMAIUOLO”

LITHOS

GRAFICHE IACONETA

VECCHIA VIESTE

INFINITE DOLCEZZE

RISTORANTE “BELLA NAPOLI”

PREZIOSA BOUTIQUE

GARGANO CARBURANTI

LA PIZZOTECA

PESCHERIA DEL PORTO

MOTOBARCA DESIREE

AUTOSPURGO BODINIZZO

ASSO BAR

BAR PICCADILLY

VOGLIA DI PIZZA

TERMOIDRAULICA “MICHELE NOTARANGELO”

GARGANO TV

ONDARADIO

Pubblicato in Personaggi

La Sunshine più brutta della stagione viene travolta in casa da un Altamura che trova la chiave della vittoria in una difesa fortissima,il finale recita 54-75 in una partita in cui la squadra riesce a mantenere il passo degli avversari per un solo quarto di gara.

Perdere contro una squadra che ha un roster sulla carta del valore simile al tuo è qualcosa che può accadere, ma la cosa difficile da accettare è che non si sia opposta una vera resistenza agli attacchi di Altamura ed in particolar modo di Radovic libero di segnare col 75% nelle sue penetrazioni.

È un dispiacere perdere così davanti al proprio pubblico e sarà ora obiettivo della squadra quello di far sì che prestazioni del genere non si ripetano più, a partire da domenica prossima di nuovo in casa contro la quotatissima Ruvo di Laquintana e Bagdonavicius.

 

 

LA 4° GIORNATA

 

Virtus Ruvo di Puglia - Mola New Basket 80-52

Bisanum Vieste - Libertas Altamura 54-75

Pall. Lupa Lecce - N.P. Monteroni 73-57

Cestistica Ostuni - Cus Jonico 99-61

Bk1963 Francavilla - Action Now! Monopoli SOSPESA

Valentino Basket Castellaneta - N.P. Ceglie 91-77

 

 

LA CLASSIFICA –

 

8 - Gruppo Mediterranea Lupa Lecce

6 - Action Now Monopoli

4 - Soa vegel Basket Francavilla

4 - Bisanum Viaggi Sunshine Vieste

4 - Nuova Pal­lacanestro Ceglie

4 - Cus Jonico Taranto

4 - Tecno Switch Ruvo

4 - Cestistica Ostuni

4 - Libertas Altamura

2 - Nuova Pallacanestro Monteroni

2 - Valentino Ca­stellaneta

0 - Mola New Basket

 

La 5a giornata

Cus Jonico

Bk1963 Francavilla

3 Nov 18:00

Sunshine BK Vieste

Virtus Ruvo di Puglia

4 Nov 18:00

Mola New Basket

Valentino Basket Castellaneta

4 Nov 18:00

N.P. Monteroni

N.P. Ceglie

4 Nov 18:00

 

Action Now! Monopoli

Pall. Lupa Lecce

4 Nov 18:00

Libertas Altamura

Cestistica Ostuni

Libertas Altamura

Cestistica Ostuni

4 Nov 18:30

Pubblicato in Sport

Non ci si aspettava una così grande affluenza al primo chip day del Comune di Vieste organizzato in collaborazione con ASL Area A, LNDC, Animal Protection, ENPA nell'ambito del Progetto ZERO CANI IN CANILE.
I cani microchippati sono stati 84, 15 invece le segnalazioni di cagne da sterilizzare nelle aree rurali.
Le aspettative,  viste anche le condizioni  meteo avverse, sono state superate di gran lunga e la soddisfazione  è  tanta sia da parte delle associazioni  del Sindaco e dell'assessore alla Tutela e Benessere  Animale, Vincenzo Ascoli. " Il lavoro della nostra Task  Force " afferma Ascoli " ora prosegue con un incontro  che si terrà  a breve con le aziende agricole e allevatori, per cercare insieme una soluzione  al contenimento  dell' elevato numero di cani da pastore, vaganti sul territorio. Stiamo dando a tutti la possibilità  di regolarizzare i propri cani, prima di partire con i controlli  a tappeto per censire la popolazione canina non sterilizzata e che vedranno al nostro fianco le Forze dell' Ordine, le Associazioni di Protezione  civile Pegaso, Giacché verdi e Motoclub. Doteremo le Forze dell'ordine di lettore microchip affinche comincino o controlli sugli animali anche durante i regolari posti di blocco. Abbiamo riscontrato infatti, che una parte degli abbandoni di cuccioli e adulti arriva dai paesi limitrofi. Contestualmente nelle scuole partirà  la campagna educativa conFido in te. Per risolvere il problema bisogna lavorare su più fronti e la popolazione si sta dimostrando molto collaborativa".

Pubblicato in Ambiente

Dal 31 ottobre al 2 novembre saranno disponibili corse speciali delle circolari per consentire ai cittadini viestani di recarsi al Cimitero. La novità di quest’anno voluta dall'Amministrazione Comunale è la presenza di due nuove fermate, una dinanzi all’ufficio postale e una all’altezza del Municipio, utili per ridurre i disagi degli abitanti del centro cittadino, in particolar modo del borgo antico e del quartiere ottocentesco.

In allegato a questo articolo è disponibile il quadro orario delle corse. Il costo del biglietto è di € 1,20 per chi lo acquista nei punti vendita convenzionati, o di € 2 per chi lo compra direttamente a bordo.

Pubblicato in Avvisi

Un campionato sportivo amatoriale con arbitri riconosciuti dal Coni, che vedrà sfidarsi i giovani talenti viestani a suon di goal. Le iscrizioni si chiudono il 7 novembre e le prime squadre iscritte riceveranno uno sconto.

L’iniziativa è di affievolire la noia invernale viestana, offrendo la possibilità oltre che ai calciatori, anche a coloro che non giocando, verranno a sostenere parenti e amici.

Quota d’iscrizione 250 euro a squadra, per le prime 5 iscritte sconto di 50 euro

Sono comprese:

MAGLIETTE NUMERATE

FOTO RICORDO

ACQUA PER TUTTI I GIOCATORI IN GARA

SPOGLIATOIO CON DOCCIA CALDA

PREMI:

1° POSTO

1 SOGGIORNO IN b&b + INGRESSO SPA (a persona) Regio Hotel Manfredonia

2° POSTO

CENA PER SQUADRA

3° POSTO

PIZZA PER SQUADRA

Tesseramento UISP con quota assicurativa 10 euro a persona

Quota a squadra per partita 25 euro

INFO: L.Mare Europa BAIA TURCHESE

TEL. 342/ 8396309

         349/3683115

         349/4204795

Pubblicato in Sport

E' proprio così, ci riferisce soddisfatto il Maestro Angelo Torre, allo stage organizzato qui a Vieste in queste date ci sarà il Grande Maestro Hiroshi Shirai X Dan. Sabato mattina alle ore 10.00 è previsto il saluto dell'Amministrazione Comunale presso la sala Consiliare del Comune di Vieste.

Dopo i saluti inizieranno lo stage e una sessione d'esame per le cinture nere.

Il Maestro Shirai, (78 anni) è considerato uno dei migliori maestri di karate al mondo, egli è il fondatore dell'ente morale ISI per la pratica del karate nello stile shotokan. Un appuntamento da non perdere dunque, non capita tutti i giorni di avere in casa nostra un Maestro così bravo ed
importante. Chi vuole maggiori informazioni sulla giornata può rivolgersi al Maestro Angelo Torre o al Signor Coppolecchia Nicola, presidente della A.S.D. Kensho Vieste, in via Valeri.



Pietro Riccardi

Pubblicato in Sport

Il Sindaco di Vieste avv. Giuseppe  Nobiletti e l'Assessore alla Tutela Animale Vincenzo Ascoli nell ambito del Progetto ZERO CANI IN CANILE invitano la popolazione  a regolarizzare entro la fine di ottobre i propri cani, facendogli istallare il microchip, obbligatorio per legge. A tal fine domenica 28 ottobre dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00, in collaborazione  con ASL area A, associazioni  LNDC Animal Protection ed ENPA,  presso la villa Comunale di C.so L.Fazzini sarà  possibile portare a microchippare il proprio cane gratuitamente, consegnando copia del documento di identità. Il microchip, che è un obbligo di legge, permette in caso di smarrimento o furto del cane, di identificarlo e restituirlo più  velocemente. Inoltre, le spese veterinarie e di medicinali, per cani microchippati sono deducibili dal reddito. " Vogliamo dare ai nostri cittadini" afferma il Sindaco " la possibilità di regolarizzare i propri cani prima di partire con i controlli, su tutto il territorio urbano e rurale;  questi si protrarranno da novembre a marzo e riguarderanno: corretta detenzione, maltrattamento e raccolta deiezioni, cani di proprietà lasciati liberi di girare che creano disagi e sporcano. A breve saranno istallati contenitori per raccolta deiezioni e incontreremo gli allevatori per chiedere collaborazione nell' individuare e sterilizzare le cagne delle aree rurali, dalle quali proviene oltre l'80% dei cuccioli ritrovati". L' iniziativa è riservata ai residenti nel Comune di Vieste. 

Per info inviare Whatsapp al 3471836700 

Pubblicato in Ambiente

E’ stata smarrita sul lungomare Enrico Mattei un agendina con copertina color marrone, contenente appunti e numeri telefonici. Chiunque la ritrovasse può contattare la nostra redazione.

Tel. 0884/708806

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005