Silvestri gas

Un misterioso silenzio avvolge la "decadenza" della concessione demaniale marittima della società "pubblica" Aurora porto turistico di Vieste S.p.A.
La Regione Puglia - servizio demanio marittimo - ha scritto la parola "fine" sulla società Aurora S.p.A e sul futuro del porto turistico di Vieste.
Alla città rimane l'ennesima, ovviamente incompleta, cattedrale nel deserto, emblema tangibile dello sciagurato sperpero di pubblico denaro, mentre per i cittadini viestani restano diversi milioni di euro di debiti da pagare.
Chi dobbiamo ringraziare per questi "straordinari" risultati conseguiti?
Perché gli Enti e le autorità preposte, il Comune di Vieste in primis, non adottano tutti i provvedimenti successivi, tassativamente previsti dalla legge, atti per liberare l'area demaniale occupata "sine titulo" dalla società Aurora S.p.A.?
Tanto succede sul piano meramente amministrativo, capiremo in seguito se emergeranno altre e specifiche responsabilità di diversa natura...

Saverio Prencipe

Già presidente dell'Aurora spa

Ultima giornata del 2016 prima della sosta per le prossime festività, sul gommato dell’Omnisport arriva il fanalino di coda del campionato, l’Adria Bari dell’ex Williams. Sarà una serata ricca con l’estrazione della lotteria di Natale, che mette in palio un week end a Pescasseroli per 2 persone, e con un brindisi offerto dalla società a tutti i tifosi per augurare loro buone feste.

No mancate.
Sempre Forza Sunshine.

 

 

------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Il Ristorante Pelikano aperto il venerdì, sabato, domenica

La cucina tipica pugliese tra tradizione e innovazione.

Il Pelikano propone con arte ed eleganza i suoi piatti, sapiente equilibrio di sapori, aromi e colori.
Al Pelikano anche gustosissime pizze, cotte su forno a legna e succulenti grigliate miste di carne e pesce.
E per organizzare il tuo evento contattaci allo 0884/702489.

Il Pelikano ristorante, pizzeria, Braceria è a Vieste sul lungomare Mattei.

------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Si svolgerà venerdì 23 dicembre nei giardini di Marina Piccola dalle 15,30 la terza edizione di “Strada Giocando”, una sorta happening dedicato allo sport praticato a Vieste. L’iniziativa è promossa dall’assessorato comunale allo Sport, retto da Dario Carlino, in collaborazione con le associazioni sportive locali. L’obiettivo è la promozione della pratica sportiva.

Pubblicato in Avvisi

In un’intervista realizzata da Gaetano Simone, Gino Notarangelo patron del “Gattarella Resort” spiega le finalità dell’evento “Wedding Party” svoltosi domenica scora presso quella struttura ricettiva viestana. Qui di seguito il report audio.

Pubblicato in Turismo

Vieste generosa e “di corsa” con i Bersaglieri. Nelle annunciate giornate Telethon dello scorso fine settimana, sono stati raccolti dai volontari dall’Associazione Bersaglieri 2471 euro. La raccolta fondi è avvenuta nelle Parrocchie di Gesù Buon Pastore, S. Maria della Grazie e S. Giuseppe Operaio oltre all’ingresso CineTeatroAdriatico e in piazza V. Emanuele, dove sono stati allestiti banchetti dal “cuore di cioccolato”. Generosa la partecipazione dei viestani a dimostrazione che la ricerca interessa a tutti. In tanti hanno elargito le loro offerte acquistando i cuori-Telethon. Il ricavato è stato inviato dagli organizzatori dell’Associazione Bersaglieri, direttamente a mezzo bonifico, a Telethon. Un grazie di cuore a tutti per la partecipazione e generosità dai bersaglieri viestani, che annunciano per il futuro ad altre giornate di volontariato.

Pubblicato in Società
Sabato, 24 Dicembre 2016 11:10

Vieste - UN "CAPRICCIO" A NATALE !!

Pubblicato in Avvisi

Sfugge a pochi secondi dal termine il sogno della Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste di battere la Cestistica Ostuni, terza forza del campionato. Dopo aver recuperato uno svantaggio di 14 punti ed essere addirittura riuscita a mettere il naso davanti, la squadra di coach Desantis subiva la doccia fredda a pochi attimi dalla sirena finale, perdendo 73-75.

Gli ospiti si mostravano subito in palla e trovavano canestri da qualunque punto del campo: il 9-18 a metà primo quarto era anche frutto di una difesa viestana poco aggressiva e di percentuali al tiro disastrose. E’ stato sufficiente sistemare entrambi gli aspetti che la forbice si è immediatamente stretta fino a portare avanti i locali col 10-0 di parziale siglato Paggi, Simeoli e Cota (una tripla, un tiro da 2 e un libero). Nemmeno il tempo di assaporare il piacere del primo vantaggio che Ostuni riprendeva il largo, arrivando a conquistare il massimo vantaggio (+14) ad un minuto dall’intervallo lungo (30-44), divario addolcito dalla tripla di Gatta e dal 2 su 2 dalla lunetta di Simeoli. Se i brindisini riuscivano a far punti con tutti i propri giocatori in campo, i viestani soffrivano per le polveri bagnate di Dragna, solitamente tiratore pressoché infallibile ma fino a metà gara ancora con lo score immacolato.

Cambiava il vento al ritorno dagli spogliatoi: la reattività e la concretezza viestana mettevano in difficoltà l’Ostuni che faticava a tenere a bada il ritorno dei locali. A fine terzo quarto il distacco scendeva a soli 3 punti (58-61), creando le premesse per un ultimo periodo carico di emozioni.

Il “drago” Dragna realizzava la tripla del sorpasso (64-63) a -7:30 sul cronometro ma due liberi di Franklin e la bomba di Teofilo riportavano avanti gli ospiti. Tornava il tifo caloroso sulla gradinata come non si vedeva da troppo tempo, riuscendo a trascinare Simeoli e Funderburke al nuovo ribaltamento del punteggio portando addirittura i locali sul +3 (71-68) a 4 minuti dal termine, ma Masciulli riduceva subito il divario. A 45 secondi dalla fine, Vieste poteva chiudere la gara ma Paggi non si intendeva con un compagno sciupando un’ottima occasione per trovare l’allungo presumibilmente decisivo. Sull’azione successiva, Ostuni perdeva palla e il secondo match point capitava tra le mani di Dragna che non trovava la tripla. Vieste graziata per l’ennesima volta per una infrazione di 3 secondi in area di un avversario, ma un altro errore consente a Smith di riportare avanti i suoi sul 72-73 con 7 secondi ancora da giocare. Cota cercava l’azione personale ma veniva fermato con un fallo che lo portava sulla lunetta, da dove realizzava il canestro del pari ma non quello del sorpasso. Anche i viestani fermavano il cronometro commettendo fallo su Smith e mandandolo ai liberi da dove imitava Cota realizzandone 1 su 2, il minimo sindacale per riportare avanti i suoi. Nell’ultima disperata azione, i viestani non riuscivano a trovare il canestro ma addirittura commettevano un altro fallo che permetteva a Manchisi di realizzare l’ultimo punto del match: 73-75.

Peccato per i giocatori della Bisanum Viaggi Sunshine Basket Vieste che ce l’hanno messa tutta per portare a casa un’altra vittoria sul fil di sirena come ad Altamura nel turno precedente. La bassa percentuale al tiro nella prima parte di gara e qualche errore di troppo nei secondi finali hanno impedito di aggiungere due punti pesanti alla classifica e di puntare dritti verso la zona play-off.

La chance di addolcire la bocca per trascorrere le vacanze natalizie col sorriso arriverà già giovedì quando al palazzetto dell’Omnisport si presenterà l’Adria Bari, fanalino di coda del campionato.


Bisanum Viaggi Vieste – Cestistica Ostuni 73-75 (19-23; 16-21; 23-17; 15-14)

Bisanum Viaggi Vieste: Cota 19, Funderburke 13, Paggi 7, Simeoli 14, Dragna 6, Gatta 9, Ciccone 5, Bertone, Lauriola, Ragno. Coach Francesco Desantis

Cestistica Ostuni: Smith 24, Franklin 18, Teofilo 8, Masciulli 10, Vorzillo 3, Manchisi 12, Mihalich, Faraci, Tanzarella, Calisi. Coach Enrico Curiale

 

Pubblicato in Sport

Un 41enne del posto, Michele Colella ha accoltellato un giovane 20enne viestano, Marco Langi, dopo una discussione. Colella, noto a Vieste, con precedenti e sproloqui su Facebook, ha rischiato di provocare seri danni al giovane, per fortuna solo lievemente ferito. Langi, con piccoli precedenti per droga, è stato soccorso e accompagnato in ospedale. Ha riportato una lieve ferita giudicata guaribile in 10 giorni. Per Colella, invece, sono scattate le manette. Una pattuglia dei carabinieri della Tenenza di Vieste transitava in zona proprio in quel momento fermando e arrestando immediatamente il 41enne viestano.

Pubblicato in Cronaca

Tovaglie, tovaglioli, piatti, bicchieri...tutto ciò che serve a preparare la tua tavola di Natale.Profumi, confezioni, trousse...le più belle idee regalo per lui e per lei. Giocattoli, tutine, pigiami disney...per i più piccoli abbiamo pensato a tutto.

Bolle di Sapone è il più grande, fornito e competitivo store di Igiene Casa&Persona presente a Vieste.

Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti, all'igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All'avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la più grande varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente moderno ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di femminilità presente nel reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l'igiene per chi ama circondarsi di pulito. Un'ampia gamma di prodotti a disposizione, le migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al
massimo della convenienza.

E per l'infanzia vi aspetta Bolle di Bimbo, lo spazio espositivo dedicato al mondo Baby per l'alimentazione, l'igiene infanzia e il giocattolo.

Bolle di Sapone è a Vieste in via D'Azeglio, 1 ed è aperto tutti i giorni dal Lunedì al Sabato dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00

Pubblicato in Avvisi

Mercoledì, 21 dicembre p.v. alle ore 10,00 presso il Palazzo Bellusci, i volontari di tutte le parrocchie, la Caritas Interparrocchiale di Vieste con il gruppo informale Onedujdrei Garganicpeople, raccoglieranno giocattoli usati e libri già letti per destinarli allo scambio fino al 23 dicembre, e il 24 mattina alla donazione.
I giocattoli e i libri non scambiati entro il 23 sera, in parte saranno regalati il 24 mattina a tutti i bambini presenti davanti al portone del palazzo Bellusci e in parte distribuiti dalle Suore dell’Istituto di San Francesco e dalla Caritas Interparrocchiale ai bambini e alle loro famiglie.
Se decidete di regalare i vostri giocattoli e i vostri libri ricordatevi di portare anche un po’ di carta da regalo, preferiamo quella riciclata purchè ben conservata, oppure buste di stoffa o fogli di giornali gìà letti ...
Serve non solo per agevolare il lavoro dei volontari, che non faranno mancare il magico momento dello scarto ai piccoli destinatari del vostro dono, ma anche per ridurre l’impatto ambientale all’insegna di un Natale eco sostenibile con meno rifiuti e più sorrisi!
E' un progetto importante non solo perchè i giocattoli/libri raccolti, o non scambiati, verranno distribuiti ai bambini meno fortunati ma anche per l'ambiente: molte parti di giocattoli non possono essere riciclate, lo scambio ci aiuta ad avere meno rifiuti inquinanti e sicuramente più sorrisi!
Il gruppo informale Onedujdrei Garganicpeople ha coordinato il progetto in Puglia e realizzato il gruppo su facebook "Scambio Giocattoli e Libri" per creare il network tra le associazioni e i CC.E.A. aderenti, per aggiornamenti costanti e in tempi reali sulla quota di doni realizzata, sulla quantità di giocattoli scambiati -quindi non buttati-, e per informare dell’iniziativa più contatti possibile grazie al Social Network.
Nel gruppo troverete i volantini dei singoli comuni, le foto, le locandine e i post dei volontari.
L’evento - in tutti i comuni aderenti - ha il medesimo titolo “Scambio Giocattoli e Libri” per agevolare la rintracciabilità sul web e verrà effettuato in giorni diversi in base alle disponibilità dei volontari e in alcuni comuni si realizzerà solo a gennaio per l’Epifania.
I CC.E.A. ,le Associazioni e i Gruppi di lavoro che si sono già impegnati a realizzare l’evento “SCAMBIO GIOCATTOLI E LIBRI “ nel proprio comune per la 6^ edizione del 2016 sono:
1.C.E.A. BISCEGLIE - ZONA EFFE;
2.C.E.A. EquoAmbiente - LABORATORIO URBANO di FASANO;
3.C.E.A. LEGAMBIENTE MANDURIA;
4.ASSOCIAZIONE "ALTER ECO", “Ciak-Sipario” E “CENTRO RICERCA LE ARTI” di SAN SEVERO;
5. C.E.A. ANDRANO;
6. COOPERATIVA FORTORE HABITAT di TORREMAGGIORE;
7.GRUPPO INFORMALE “Onedujdrei Garganicpeople” e "CARITAS INTERPARROCCHIALE" di VIESTE.
Il Gruppo Onedujdrei Garganicpeople –coordinatore del progetto – è in attesa di ulteriori adesioni da parte delle Associazioni e dei CC.E.A. per l’epifania, infatti sarà possibile per le Associazioni e CC.E.A organizzarsi per tale periodo per lo scambio e le donazioni. Le ulteriori adesioni verranno segnalate nei comunicati stampa.
Partecipate donando i giocattoli e i libri che state per buttare ma partecipate soprattutto donando i vostri libri preferiti e i giocattoli che avete amato di più...renderete così più prezioso il vostro dono!
La realizzazione dell’evento “SCAMBIO GIOCATTOLI E LIBRI” a Vieste è stata resa possibile grazie alla partecipazione attiva dei volontari di tutte le parrocchie, della Caritas Interparrocchiale, delle Istituzioni Scolastiche, del Circolo dei Cacciatori e delle Suore Riparatrici del Sacro Cuore dell’Istituto S. Francesco.
Si ringraziano le Istituzioni Scolastiche: I.P.S.S.A.R.”E.Mattei”, I.I.S.S.”Fazzini-Giuliani”; Scuola secondaria Alighieri-Spalatro; Scuole elementari e materne:“Rodari”, “Delli Santi”, “Fasanella”, “Manzoni”, “Fusco”; tutte le Associazioni e i CC.E.A. aderenti, il C.R.E.A. e l’Amministrazione Comunale di Vieste.

Organizzazione a cura di
ONEDUJDREI GARGANICPEOPLE
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
SEDE: PALAZZO BELLUSCI, c.so L. Fazzini n.51
Date e orari
“SCAMBIO”: dal 21 al 23 dicembre 2016 dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00;
“DISTRIBUZIONE DEI DONI”: il 24 mattina dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
Per ulteriori informazioni: tel. 380 1067795

Pubblicato in Società

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005