Distanti geograficamente ma molto vicine per il turismo e per il calcio. Dopo il convegno di questa mattina, Vieste e Otranto sono gemellate per collaborare nel settore turistico e per tutto quanto attiene il fair play sportivo

Gli interventi che si sono succeduti nel Castello Aragonese di Otranto sono stati all’insegna di un’intesa a tutto campo per due località che a buon titolo sono emblema di eccellenza per tutta la Puglia.

La presenza dei due primi cittadini di Vieste ed Otranto, rispettivamente Giuseppe Nobiletti (con l’assessore comunale allo Sport Dario Carlino) e Luciano Cariddi, hanno dato testimonianza diretta di quell’intesa che, partita prima sull’onda del fair play promosso dalle associazioni sportive FC Otranto e GSD Atletico Vieste, ora è diventa anche istituzionale.

Assente per il sovrapporsi di più impegni, l’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese ha inviato una lettera in cui spiegava che “ il fair play agonistico e la spinta al turismo quattro stagioni che può derivare dallo sport sono due motivazioni forti che sono alla base delle scelte che orientano le politiche sportive della Regione Puglia”. Inoltre ha evidenziato che ”al fine di promuovere le attività del turismo sportivo arriveremo a definire un accordo quadro di durata triennale tra l’Assessorato allo Sport per Tutti e l’Agenzia Regionale per il Turismo Pugliapromozione… Perciò nel Piano strategico del Turismo 365 abbiamo ipotizzato un pacchetto di 51 eventi sportivi”. Ad esempio si è così “voluto riportare in Puglia il prestigioso Torneo delle Regioni di Calcio a 5, dal 25 aprile al 1° maggio prossimi, per un torneo nazionale così prestigioso che mancava in Puglia da 28 anni”.

A rappresentare nel convegno l’ambito più strettamente sportivo, nello specifico quello calcistico, c’erano Vito Tisci, presidente della Figc Puglia Lega Dilettanti, con Lorenzo Spina Diana, uno dei tre presidenti del GSD Atletico Vieste, e Giovanni Mazzeo, patron dell’FC Otranto.

Al convegno è seguito nel pomeriggio l'incontro di calcio della 23a giornata del campionato di Eccellenza Pugliese fra FC Otranto e l'Atletico Vieste che, al di là del risultato, ha fatto da cornice al gemellaggio fra le due associazioni sportive.

Pubblicato in Turismo

Organizzato dall’assessorato comunale all’Agricoltura presso l’Oleificio San Luca dalle 11,30

Pubblicato in Avvisi

Un Atletico Vieste dai due volti subisce una pesante sconfitta nella trasferta di Otranto: meglio i garganici nel primo tempo; completamente assenti, invece, nella ripresa, scossi dalle due segnature subite nel primo quarto d'ora.

Bonetti aveva non pochi problemi ad allestire la sua formazione per la squalifica di Milella e gli infortuni di Paolo Augelli, Sollitto, Compierchio a cui si aggiungeva anche l'indisponibilità di Triggiani, lasciato precauzionalmente in panchina. L'allenatore viestano era costretto a schierare ben 5 under (Innangi, Lucatelli, Partipilo, Sicignano e Potenza), mettendo Saani al fianco di Rocco Augelli nel reparto offensivo.

Nonostante la formazione rimaneggiata, partivano meglio i viestani che proprio con i due attaccanti andavano vicini al gol: col primo dopo appena 3 minuti, ma non gli riusciva la deviazione sottoporta su lancio laterale, e col secondo al ventesimo che calciava fuori di poco al termine di una bella azione personale con tiro dalla lunga distanza.

I padroni di casa si rendevano pericolosi dopo la mezz'ora con Manneh che riceveva in area, si liberava del marcatore con una piroetta ma rovinava tutto calciando al lato da posizione ideale.

Nell'intervallo veniva suggellato il gemellaggio tra le due società con lo scambio di gagliardetti a metà campo tra i presidenti e i sindaci dei due Comuni pugliesi, a completamento dell'incontro svolto in mattinata nel Castello Aragonese, alla presenza di Vito Tisci, presidente regionale FIGC.

Al quinto della ripresa Martin Sanchez finiva a terra in area viestana reclamando l'assegnazione del calcio di rigore per un contatto con Caruso ma otteneva solo il cartellino giallo per simulazione.

All'ottavo Palma si esibiva in uno slalom partendo palla al piede fino al limite da dove lasciava partire un preciso e potente diagonale che si infilava accanto al palo lontano, realizzando il gol che cambiava il risultato al match. Passavano appena 5 minuti e l'attaccante locale raddoppiava con una spettacolare rovesciata sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Bonetti buttava nella mischia Triggiani per Sicignano nel tentativo di raddrizzare il punteggio; mister Salvadore, invece sostituiva Manneh con Pantaleo e il neo-entrato si metteva in mostra dopo pochi secondi con un diagonale che mancava di poco lo specchio della porta viestana.

A cavallo della mezz'ora nel Vieste De Luca e Vescia sostituivano Potenza e Saani mentre nell'Otranto entrava Gogovsky per Lima (ex Lecce e Roma in serie A) e Villani per l'autore della doppietta Palma.

La terza rete giungeva al 37mo al termine di una azione corale che veniva chiusa da Gonzales con un bel diagonale che trafiggeva Innangi alla sua destra.

L'occasione per accorciare le distanze capitava sul sinistro di Rocco Augelli che, dopo aver corso palla al piede da metà campo, si vedeva ribattere la conclusione da uno spettacolare intervento in tuffo di Caroppo.

Il successo consente ai salentini di raggiungere i garganici a quota 35 al sesto posto, col Barletta che espugna Molfetta e sale al quinto gradino della classifica. Il pari con cui l'Audace Cerignola frena a Novoli consente al Bitonto di ridurre a 2 lunghezze la distanza dalla capolista, tallonato con la stessa distanza dal Team Altamura, prossimo avversario del Vieste.

Sandro Siena


Otranto – Atletico Vieste 3-0

Otranto: Caroppo, Serio, Mounchid, Manneh (17st Pantaleo), Boulam, Deffo, Palma (34 stVillani), Mariano, Martin Sanchez, Gonzales, Lima (29st Gogovsky). A disposizione: Mele, Luca, Brindisi, Stajano. Allenatore Andrea Salvadore

Atletico Vieste: Innangi, Lucatelli, Partipilo, Kouame, Caruso, Silvestri, Augelli R., Sicignano (16st Triggiani), Saani (34st Vescia), Colella, Potenza (27st De Luca). A disposizione: Terbeshi, Prencipe, Rinaldi, Pafundi, Vescia. Allenatore Francesco Bonetti

Arbitro il sig. Luigi Junior Palmieri della sezione di Avellino, assistenti Fulvio Talucci e Antonio Conte di Taranto

Reti: 8st, 13st Palma (O)

Ammoniti: Gonzales, Mounchid, Martin Sanchez, Mariano (O), Silvestri (V)

 

Pubblicato in Sport

Ed oggi pomeriggio dalle 15,30 sfilata in maschera ---- Per far sentire più vivo il Carnevale ai bambini, questa mattina presso la villa comunale su Corso Fazzini si sono esibiti gli “Opopò Clown”. L’evento promosso dall’Amministrazione comunale di Vieste ha raccolto l’adesioni di numerosi bambini che, accompagnati dai genitori, hanno assistito alle esilaranti performance degli artisti-clown. E’ stata l’occasione per fare da preludio alla sfilata in maschera di questo pomeriggio alle ore 15,30 con avvio da piazzale Aldo Moro. Buon Carnevale a tutti!!

Pubblicato in Società

In occasione dello svolgimento della “1° Sagra dell’Olio Novello”, il 27 e 28 febbraio, è stata emanata un’ordinanza che vieta il transito e la sosta dalle ore 17,30 alle ore 23,00 in Piazza Vittorio Emanuele II. Qui di seguito il documento dell’ordinanza.

Pubblicato in Avvisi

Il Comune di Vieste aderisce alla tredicesima edizione di “M’illumino di meno”, l’iniziativa voluta dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” per stimolare cittadini, istituzioni ed aziende al risparmio ed all’efficientamento energetico. Per la prima volta, quindi, anche Vieste accoglierà l’invito dei conduttori di RadioDue e spegnerà alcune luci simbolo della cittadina.

Dalle 18:30 alle 20:30 di oggi, infatti, resteranno al  buio il monolite del Pizzomunno e l’intero costone del centro storico che si affaccia sul litorale Scialara.

“L’adesione a M’illumino di meno è solo il primo passo che questa Amministrazione fa in favore dell’efficientamento energetico” dichiara Sandro Siena, consigliere comunale con delega al ramo. “Grazie alla collaborazione con l’assessore Pecorelli, nei prossimi Consigli porteremo la proposta di adesione al Patto dei Sindaci, l’iniziativa voluta dalla Comunità Europea per ridurre le emissioni di anidride carbonica mediante la generazione di energia rinnovabile o la riduzione di consumi legati all’illuminazione (anche pubblica) e alla climatizzazione degli ambienti”.

Pubblicato in Manifestazioni

Dopo un lunga battaglia fatta di lettere, incontri ed anche polemiche, finalmente tornerà a riunirsi a Vieste al Commissione dell’Asl Fg per l’invalidità civile. Finora l’organismo si era continuato a riunire a Rodi Garganico, con grande disagio per i cittadini di Vieste (in numero preponderante rispetto ad altre realtà). Dal prossimo 22 e 29 marzo la Commissione riprenderà ad operare a Vieste. Ne ha dato notizia il sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti che si è detto molto soddisfatto del risultato ottenuto dall’Amministrazione comunale che «ha saputo perseguire con caparbietà l’obiettivo per dare risposte concrete alle esigenze degli utenti viestani».

Pubblicato in Sanità

Per domenica 26 febbraio in occasione della sfilata per il “Motocarnevale dei Bimbi 2017” è stata emanata un’apposita ordinanza per le relative limitazioni al traffico veicolare. Qui di seguito il testo dell’ordinanza.

Pubblicato in Avvisi

Domenica 26 febbraio un convegno nel Castello Aragonese di Otranto -----

Due simboli dell’eccellenza turistica della Puglia e, nel contempo, due riferimenti indiscussi per il fair play sportivo con le rispettive squadre di calcio: Vieste ed Otranto si ritrovano insieme per valorizzare queste peculiarità.

Domenica 26 febbraio nella suggestiva roccaforte del Castello Aragonese, Otranto ospiterà il convegno sul tema "Otranto e Vieste, le regine del turismo pugliese, professioniste del fair play".

L'evento, promosso dalle associazioni sportive FC Otranto e GSD Atletico Vieste, con il sostegno delle rispettive Amministrazioni comunali, sarà l’occasione di un interscambio nell'ambito dei settori turistico e sportivo, nei quali le due località hanno da tempo un ruolo di assolute protagoniste.

Se per l’ambito turistico sono ben noti i flussi che interessano le due città, in quello sportivo va ricordato che per la categoria dell’Eccellenza l’associazione sportiva Atletico Vieste (vista la relativa classifica) si appresta ad ottenere nuovamente la “Coppa Disciplina”, dopo quella vinta la scorsa stagione. In maniera analoga l’associazione sportiva FC Otranto dovrebbe riconfermare il secondo posto in questo particolare trofeo che premia la sportività delle squadre sia in campo che fuori.

La stretta correlazione tra i valori economici del turismo e quelli sociali del calcio, così come positivamente espressi dalle due città pugliesi, verrà evidenziata in un dibattito a quale interverranno i rappresentanti delle rispettive amministrazioni (per Vieste il sindaco Giuseppe Nobiletti, l’assessore al Turismo Rossella Falcone e quello allo Sport Dario Carlino), i presidenti delle due associazioni sportive, l’assessore regionale allo Sport Raffaele Piemontese, il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro ed il presidente della Figc Puglia Lega Dilettanti Vito Tisci.

Il convegno anticiperà di qualche ora l'incontro di calcio previsto per la 23a giornata del campionato di Eccellenza Pugliese fra FC Otranto e l'Atletico Vieste e farà da cornice al cerimoniale di gemellaggio fra le due associazioni sportive.

Pubblicato in Società

Si svolgerà martedì 28 febbraio alle ore 20,00 presso il ristorante “La Veleta” di Vieste la sesta edizione della “Cena della Solidarietà” (abbinato al “Gran Galà d’Inverno”). E’ un evento a sfondo benefico, promosso dalla Caritas interparrocchiale di Vieste, finalizzato a raccogliere donazioni da mettere a disposizione delle parrocchie in modo tale che le stesse abbiano un fondo cassa cui attingere per i grandi bisogni della gente. Non mancate a questo appuntamento con la solidarietà. Per informazioni: 3403358034.

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005