Il blu del mare potrebbe a breve contrassegnare una nuova struttura d’eccellenza in provincia di Foggia. Lo stesso colore scelto nel 2007 dall’Onu per contrassegnare la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, il 2 aprile di ogni anno, con l’illuminazione dei principali palazzi della terra, è il simbolo della incantevole struttura in contrada Calafico a Monte Sant’Angelo, destinata ai bambini con disturbo dello spettro autistico. Certo, le strutture della Fondazione Centri di Padre Pio Onlus, a cominciare dagli Angeli di San Giovanni Rotondo, negli ultimi anni hanno sempre partecipato all’iniziativa, illuminandosi con il colore cantato nell’indimenticabile canzone di Domenico Modugno. Ma quest’anno c’è un motivo in più per attestare una presenza importante in un segmento dell’assistenza specialistica particolarmente complesso. “La Fondazione parteciperà alla giornata mondiale per la consapevolezza dell’Autismo illuminando di blu anche la propria struttura d’eccellenza ‘Gli Angeli di Padre Pio’ al pari di Montecitorio e della Fontana dei Dioscuri, esattamente come ha fatto un anno fa - spiega il direttore dell’Area strategica, comunicazione e marketing della Fondazione, Giacomo Forte -. Alla vigilia delle decisioni che assumerà la Regione Puglia in merito alle disponibilità di Enti di accreditarsi specificatamente sul trattamento dei disturbi specifici dello spettro autistico, la Fondazione può dirsi soddisfatta per aver assistito negli ultimi anni centinaia di bambini affetti, di aver investito nella formazione specifica del proprio personale e di aver preso già contatti con le aziende leader di tecnologie riabilitative, perché se dovesse toccare a noi, vogliamo offrire anche in quest’ambito le nostre ‘core competence’ migliori”. Finora, infatti, in Puglia tutte le attività che riguardano questo disturbo specifico dello sviluppo, sono state erogate da strutture di riabilitazione ex art. Sede Legale: Viale Cappuccini n.77 – 71013 San Giovanni Rotondo (FG) Cod.Fisc.e Part.IVA 03228300715 Iscritta all’Anagrafe elle ONLUS Prot.59704 del 2004 – Iscritta al R.E.A. al Nr.232259 c/o Reg. Impr.di Foggia www.fondazionecentripadrepio.it Tel. 0882 / 454099 – 451195 Fax 0882 / 450050 Fondazione CENTRI DI RIABILITAZIONE PADRE PIO ONLUS PROVINCIA DI SANT’ANGELO E PADRE PIO DEI FRATI MINORI CAPPUCCINI FOGGIA Presidio di Direzione 26, L. 833/78 o socio riabilitative R.R. 4/2007, ma siamo vicini all’accreditamento di strutture dedicate istituite con il Regolamento Regionale 8 luglio 2016, n. 9 “Rete assistenziale territoriale sanitaria e sociosanitaria per i Disturbi dello Spettro Autistico. Definizione del fabbisogno e dei requisiti organizzativi, tecnologici e strutturali”. Nell’attesa di questo passaggio decisivo per la qualità dell’assistenza, la Provincia Religiosa dei Frati Minori Cappuccini - governance della Fondazione -, ha messo a disposizione di tutti i bambini affetti da Disturbo dello Spettro Autistico, in comodato gratuito concesso alla Fondazione una bellissima e incantevole struttura sul mare, in C.da Calafico di Monte Sant’Angelo, molto vicina al Comune di Manfredonia, il cui progetto esecutivo, in tutti i suoi particolari, è stato inviato alla Regione Puglia per il parere di compatibilità. “Fulcro importante dell’attuazione del progetto sarà il coinvolgimento attivo degli utenti - continua il dottor Forte -, delle loro famiglie e delle associazioni, attraverso il Comitato Consultivo Misto già istituito dalla Fondazione. Se dovesse toccare alla Fondazione, in base all’esperienza pregressa e a tutti gli ulteriori indicatori di priorità, la netta sensazione è che c’è tutta la volontà di far nascere una nuova struttura d’eccellenza in provincia di Foggia. Questo, a beneficio di tutti i nostri cittadini e non solo visto che, come è già accaduto per ‘Gli Angeli di Padre Pio’, oggi il 20% dei ricoverati sono assistiti di fuori regione. La qualità erogativa è importante e se accompagnata da quella prescrittiva - conclude -, si riesce facilmente a coniugare efficienza, efficacia e appropriatezza tanto care al Ministero della Salute, alle Regioni - Puglia compresa - e alla Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus”.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Un lungo applauso ha sottolineato la firma simultanea dell'accordo di cooperazione tra San Giovanni Rotondo e Ourem-Fatima, che avvia un processo di collaborazione tra le due città, orientate a organizzare una identica rete turistico-religiosa per dare maggiore respiro alla vocazione di accoglienza e pellegrinaggio che distingue le due città.
«L’accordo nasce da una idea di collaborazione su un fronte più ampio che non sia quello strettamente legato al turismo. Abbiamo l’ambizione, insieme al collega di Ourem-Fatima, di tracciare nuove prospettive d’integrazione territoriale, facendo leva sulle direttive europee in ambito turistico e muovendoci in stretta collaborazione con le istituzioni nazionali e dell’Unione. In sostanza non puntiamo a un semplice gemellaggio tra le due città, ma a un comune progetto di sviluppo turistico, incentrato sul tema religioso, ma capace di costruire una rete di rapporti che superano il singolo aspetto di comunione tra due realtà. San Giovanni Rotondo e Ourem-Fatima, così si candidano a organizzare nuove prospettive di sviluppo dell’economia turistica in uno scenario europeo che diventa modello avanzato di riferimento per più efficaci politiche territoriali», ha ricordato nel suo intervento il sindaco Costanzo Cascavilla.
Ampio il dibattito in aula, con maggioranza e opposizione che, dopo l'illustrazione dell'accordo da parte del consigliere Antonio Pio Cappucci, hanno espresso piena condivisione del provvedimento e approvato il lavoro svolto in commissione prima e in consiglio poi e che permetterà al Comune di San Giovanni Rotondo di proseguire la sua azione di “integrazione” con altre comunità sul tema religioso, com’è già avvenuto per Pietrelcina, Wadowice e Bucchianico.
«In quest’ottica porteremo a compimento il progetto di gemellaggio, avviato dalla precedente amministrazione comunale, con Villa Cura Brochero, città argentina cara a papa Bergoglio che ha canonizzato nel 2016 il sacerdote José Gabriel del Rosario Brochero, per rendere ancora più stretto il legame tra i pontefici e San Giovanni Rotondo. Stiamo lavorando con la delegazione argentina per portare a termine l’iniziativa e sottoscrivere il protocollo che ci porterà al primo gemellaggio con una città non europea», ha evidenziato il sindaco.

 

 

------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Festa della donna: I FIORI da regalare a tutte le donne sono alla GARGANICA

Mimose, certo, ma non solo! Per la festa della donna il regalo più bello da fare e ricevere è sicuramente un bouquet di splendidi fiori: attenzione però a quelli che regalerete! Ogni fiore ha un significato preciso e potreste fare terribili gaffe se non sceglierete i fiori giusti!
Per questo LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!
Perché LEI è così affascinante. È un’avventura che richiede coraggio, una sfida che non annoia mai. Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Più di 400 querce protette, alcune delle quali secolari, sono state tagliate in località 'Difesa' del Parco Nazionale del Gargano.
Tre persone sono state per questo arrestate dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Rotondo. Gli arrestati sono Angelo Martino, 49enne allevatore e pregiudicato della zona, il nipote Emanuele Martino di 35 anni, anch'egli allevatore e con diversi precedenti di polizia, e Matteo Ramunno, di 46, operaio.
Sono accusati, a vario titolo, di furto aggravato, ricettazione, danneggiamento aggravato e distruzione di bellezze naturali.
Nel corso di un servizio di controllo del territorio, che ha visto l'impiego dei Cacciatori di Sardegna, i militari hanno sorpreso in flagranza di reato i tre malviventi mentre caricavano su due carrelli le sezioni di tronco di numerosi alberi della specie "Quercina" che avevano tagliato in precedenza. Gli arrestati avevano aperto una "pista forestale" per circa 10.000 metri, con una lunghezza media di 2,5 metri.

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

Sabato, 17 marzo 2018

7.00 Decollo dall'eliporto del Vaticano

8.00 Atterraggio nel parcheggio di Piana Romana a Pietrelcina

Il Santo Padre è accolto da:
- S.E. Mons. Felice Accrocca, Arcivescovo di Benevento
- On. Domenico Masone, Sindaco di Pietrelcina

Breve sosta di preghiera nella Cappella delle Stimmate
- Sul Piazzale della Chiesa: Incontro con i fedeli

Saluto dell'Arcivescovo di Benevento
- Il Santo Padre saluta la Comunità dei Cappuccini e una rappresentanza di fedeli

9.00 Decollo da Piana Romana

9.30 Atterraggio nel campo sportivo di San Giovanni Rotondo

Il Santo Padre è accolto da:
- S.E. Mons. Michele Castoro, Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
- On. Costanzo Cascavilla, Sindaco di San Giovanni Rotondo

10.00 Visita al Reparto di Pediatria Oncologica

11.00 Piazzale della Chiesa di San Pio da Pietrelcina:

Concelebrazione Eucaristica
Al termine della Santa Messa: Saluto di S.E. Mons. Michele Castoro.

Il Santo Padre saluta la Comunità dei Cappuccini e una rappresentanza di fedeli

12.45 Decollo dal campo sportivo di San Giovanni Rotondo

13.45 Atterraggio all'eliporto del Vaticano

 

 

-------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Al MERCATINO è tornata la gran convenienza da GIORGIO FRUTTA

Le occasioni che aspettavi: tanti differenti prodotti: dalla frutta di stagione, alle verdure, al vino, patate, carote, legumi ecc. a prezzi all’ingrosso.

LA Convenienza da GIORGIO FRUTTA è certa!!

--------------------------------------------------

Pubblicato in Personaggi

Da ieri è in paese la statua originale della Madon­na di Fatima. Vi resterà fino al 26 novembre in occasione della la traslazione del corpo di san Pio presso il santuario di Santa Maria delle Grazie. Si annuncia un periodo den­so di avvenimenti per la San Giovanni Rotondo del santo stigmatizzato. Due gli eventi di spessore in calendario. Il primo dal punto di vista tem­porale è l’arrivo (o meglio il ritorno: si tratta della se­conda venuta dopo la prima del 2007 in occasione del no­vantesimo anniversario delle apparizioni ai tre pastorelli) della statua della Madonnina di Fatima, venerata da S. Pio, che resterà a San Gio­vanni Rotondo per 11 giorni.
La statua è arrivata ieri alle alle 15,30 presso l’eli­porto, quindi la la cerimonia di accoglienza in piazza Pa­dre Pio e da lì la fiaccolata verso il santuario con due soste a palazzo di città e all’ospedale «Casa sollievo della sofferenza», prima della messa presieduta da mon­signor Michele Castoro. La Madonnina ripartirà alla vol­ta di Fatima lunedì 27 no­vembre alle 8, dopo la messa delle 6,30 e l’Angelus delle 7,30. L’iniziativa è stata orga­nizzata dai frati cappuccini in sintonia con l’arcivescovo della diocesi di Manfredo­nia-Vieste-San Giovanni Ro­tondo, mons. Michele Casto­ro, e d’intesa con il pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazio­ne, in occasione del cente­nario delle apparizioni della Vergine in Portogallo, al ter­mine dell’anno di commemo­razione per i 100 anni dall’ar­rivo di Padre Pio nella città garganica e a poche setti­mane dall’inizio del 2018, an­no in cui si ricorderà il cin­quantesimo anniversario della morte e il centesimo anniversario della stimmatizzazione permanente del santo cappuccino. Il secondo appuntamento è invece fis­sato per domenica 26 novem­bre e riguarda la traslazione temporanea della reliquia del corpo di S. Pio dalla chiesa nuova inferiore – sua dimora attuale – alla cripta del santuario di S. Maria delle Grazie.

 

 

---------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

In occasione del centenario dell’arrivo di San Pio, San Giovanni Rotondo accoglie autorevoli rappresentanti dei più importanti siti europei di interesse religioso come Wadowice, Czestochowa, Lourdes, Fatima, Loreto, Assisi e Pietrelcina. Un importante momento di scambio di esperienze ed idee che ha trovato nella prima ‘Convention sugli itinerari e cammini religiosi, culturali e del tempo libero’, la location ideale per avviare una sinergia internazionale capace di produrre un nuovo concetto di fruizione turistica che unisca religione, storia, cultura, ambiente ed enogastronomia.

Che la fusione di questi turismi possa accrescere la ricchezza di un luogo lo ha sottolineato con forza l’assessore regionale al Turismo Loredana Capone che ha concluso la lunga giornata di studio svoltasi ieri presso l'Auditorium “Maria Pyle”. “Le statistiche – ha dichiarato l’assessore Capone- ci dicono che il valore aggiunto per un giorno di presenza in più del turista balneare è di 80 euro, del turista culturale 109 euro, del turista enogastronomico 119 euro. Questo fa comprendere perfettamente che più si investe in turismi complementari e diversi rispetto al mare, più si fa crescere la ricchezza di un territorio. Ecco perché la Regione ha deciso di sostenere questo progetto che partendo dal confronto con realtà importanti lascia intravedere grandi potenzialità”. Dello stesso avviso anche il sindaco di Wadowice Mateusz Klinowsky, città natale di Giovanni Paolo II gemellata con il comune di San Pio. “La presenza di Papa Wojtyla -ha aggiunto- ha inevitabilmente influenzato la vita della città, trasformandola in luogo di destinazione turistica, proprio come è accaduto per San Giovanni Rotondo con San Pio. Ma al turismo religioso deve necessariamente affiancarsi una programmazione capace di accrescere le ricadute economiche di un territorio trasformando l’attrattività in competitività”.

Che i luoghi della fede riescano comunque ad attirare grandi flussi lo dimostrano i 10 milioni di euro totalizzati in una sola settimana dall’intero indotto economico legato alla visita di Papa Francesco a Fatima, nel maggio scorso, in occasione del centenario dell’apparizione della Madonna, così come ricordato durante la Convention da

Fernando Paquim, responsabile del settore sviluppo economico e Turismo del Comune di Fatima.

Alla giornata di studio, moderata dal giornalista RAI Franco Di Mare, hanno partecipato anche grandi esperti della materia, filosofi e diversi tour operator provenienti da Russia, America, Australia, Germania, Bosnia, Ungheria, Croazia, Spagna e Irlanda, alcuni specializzati proprio nei cammini, che oggi e domani andranno alla scoperta delle bellezze storico-culturali e naturalistiche del Gargano e dei Monti Dauni.

“È la prima volta che vengo in Puglia – ha raccontato Francesca Clark, tour operator australiana- e sono davvero incuriosita da questa terra di cui ho tanto sentito parlare.
Gli australiani amano l’Italia, la sua cultura, la sua storia e la sua cucina, ma spesso per i loro viaggi scelgono le classiche mete turistiche come Roma, Venezia e Firenze. Io invece vorrei che conoscessero un’altra Italia, più autentica, proprio come questa”.

La manifestazione è organizzata dal Comune di San Giovanni Rotondo in collaborazione con vari enti locali dei Monti Dauni, è finanziata da MiBACT, Regione Puglia e PugliaPromozione e gode del supporto, tra gli altri, di Provincia di Foggia, Ente Parco Nazionale del Gargano, Associazione Europea delle Vie Francigene, Associazione Comuni Foggiani, SISTUR (Società Italiana di Scienze del Turismo) e Osservatorio nazionale sul Turismo religioso della CEI.

“Siamo davvero contenti di aver ospitato questo evento internazionale- ha concluso Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo- che è coinciso con una data importante per San Giovanni Rotondo, l’arrivo di san Pio proprio il 28 luglio del 1917. Ci auguriamo che da questo incontro possa nascere una proficua sinergia tra amministratori, operatori turistici, enti ed associazioni che dia vita ad un vero network europeo tra le città santuario e i cammini religiosi”.

Pubblicato in Manifestazioni

Turismo storico culturale, religioso e del tempo libero in primo piano alla “Convention sugli Itinerari e Cammini Religiosi, Culturali e del Tempo Libero” a San Giovanni Rotondo.
Si tratta dell'edizione zero della “Borsa degli Itinerari e Cammini Religiosi, Culturali e del Tempo Libero” che si svolgerà a San Giovanni Rotondo nel marzo 2018, organizzata dal Comune di San Giovanni Rotondo, in partenariato con altri enti locali dei Monti Dauni e finanziata dalla Regione Puglia, e da Pugliapromozione per promuovere, sostenere e rilanciare il turismo in Capitanata 365 giorni l’anno, valorizzando quei segmenti, diversi dal turismo balneare, di cui la Capitanata è ricca, che possono garantire nuovi flussi destagionalizzati.
“Capitanata oltre il mare! La convention è una manifestazione di livello internazionale, un punto d'incontro tra istituzioni, esperti del settore, imprese, enti ed associazioni con l'obiettivo di individuare e costruire proposte turistiche sempre più rispondenti alle aspettative dei turisti appassionati di itinerari storico culturali, religiosi e del tempo libero. Una riflessione corale per rispondere alle aspettative di un territorio, emerse anche durante la costruzione del Piano Strategico Puglia365, che esprime l'obiettivo di valorizzare tutti gli asset turistici che possiede e di diversificare e destagionalizzare l'attuale offerta turistica – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone - E’ importante conquistare una maggiore consapevolezza fra gli operatori turistici di Gargano e Monti Dauni della ricchezza del proprio patrimonio paesaggistico, culturale e religioso e di come possa essere valorizzato attraverso la costruzione di itinerari accattivanti, di un’offerta organizzata con una linea di prodotti, pacchetti turistici innovativi e di un’accoglienza all’altezza di questo importante target turistico in crescita. La condivisione da parte degli enti pubblici nella promozione e istituzione di un network europeo tra le città santuario e i cammini religiosi è altrettanto strategica”.

La convention si rivolge ad operatori, privati ed istituzionali, tour operators e agenzie di viaggi e coinvolge anche incaricati diocesani, animatori parrocchiali, organizzatori di pellegrinaggi, centri religiosi di accoglienza, responsabili di luoghi di culto e di case-vacanza, associazioni religiose, movimenti ecclesiali, musei diocesani, associazioni culturali e del tempo libero interessati ai siti religiosi, storico-culturali, ai cammini di fede e del tempo libero. Due giorni di incontri e dibattiti e due giorni di educational sui territori del Gargano e Monti, oltre ad un'area workshops e una espositiva.
Corposo il partenariato di enti pubblici e privati (Provincia di Foggia, Ente Nazionale Parco del Gargano, Comune di Pietrelcina, Associazione Comuni Foggiani, Associazione Europea delle Vie Francigene, Assoalbergatori, Confcommercio) con la collaborazione della SISTUR (Società Italiana di Scienze del Turismo), dell'Osservatorio Turistico del Dipartimento dei Economia dell'Università di Foggia e dell'Osservatorio nazionale sul Turismo religioso della CEI. Sono in corso altri contatti con MIBACT, Istituto europeo degli itinerari culturali del Consiglio d'Europa, Regione Campania, Regione Molise.

Pubblicato in Turismo

E’ stato diagnosticato a Barletta il primo caso di meningite in Puglia. E’ accaduto ieri all’ospedale ‘Dimiccoli’ di Barletta. Il paziente, un 43enne di origini senegalesi, residente a Barletta da anni, soffre di diverse patologie e il tipo di meningite accertata dai medici del nosocomio barlettano è virale, non batterica e, dunque – precisa l’azienda sanitaria – non infettiva.
L’uomo già ieri è stato trasferito alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione. Quando è arrivato in ospedale a Barletta, l’uomo era semi-incosciente e presentava una grave insufficienza respiratoria. E’ stato intubato e trasferito nell’ospedale foggiano. Le sue condizioni sono stabili.
(ANSA)

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Informazione pubblicitaria/ Da MONACO ELETTRONICA OFFERTA IMPERDIBILE!!

19,90EUR PACCHETTO LED CASA!!
5- LAMPADE LED V-TAC E14 6W PARI A 40W &
4- LAMPADE LED V-TAC E27 10W PARI A 60W
SOLO 19,90EUR
DISPONIBILI CALDE-NATURALI-FREDDE!!
STRISCE LED, LAMPADAR­I LED, APPLIQUE LED, ­FARETTI LED, FARETTI ­DA CARTONGESSO, APPLI­QUE E PALETTI GIARDIN­O,SEGNAPASSI E TANTO ­ALTRO.....
--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA
ILLUMINAZIONE LED – VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI
VIESTE (FG) 71019-VIA S. QUASIMODO 75/D
MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sanità

Le reliquie di Padre Pio da Pietrelcina arrivano in Australia e saranno esposte alla devozione dei fedeli nella cattedrale Santa Maria di Perth dal 22 al 26 ottobre. Lo riferisce l'agenzia vaticana Fides. Come ha confermato mons. Michael Keating, parroco della cattedrale, le reliquie includono un paio di guanti, dei capelli, un panno di lino utilizzato per pulire il sangue dalla ferita al costato del santo, canonizzato da Giovanni Paolo II nel 2002. Le reliquie sono incapsulate in una speciale bacheca. Per l'occasione, sono previste celebrazioni come messe di guarigione, rito dell'unzione degli infermi, veglie di preghiera e adorazioni.
«Sarà un'occasione molto importante non solo per i cattolici di tutta Perth, ma per tutti i fedeli interessati alla vita di Padre Pio», ha detto mons Keating, che ha incontrato Padre Pio nel 1965, quando ha visitato la cittadina di San Giovanni Rotondo, dove il frate cappuccino risiedeva. «Per molte persone, questa sarà l'opportunità di sperimentare e di imparare dalle fede di Padre Pio».
Ad accompagnare le reliquie sarà il frate cappuccino padre Gian Maria Di Giorgio, del convento cappuccino di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo, che è stato anche allievo di Padre Pio e, da seminarista, è stato accompagnato nel suo cammino spirituale dal Santo. Padre Gian Maria parlerà ai fedeli australiani della vita e della fede di san Pio da Pietrelcina.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Grandissime offerte alla MONACO ELETTRONICA

FARETTO LED 100W PREMIUM UNIVERSO 6000K A 75,00EUR

FARETTO LED COB V-TAC 50W 3000K A SOLI 49,00EUR

FARETTO LED COB V-TAC 30W 3000K A SOLI 29,00EUR

LAMPADA E27 V-TAC 7W A SOLI 2,90EUR

LAMPADA E27 V-TAC 10W A SOLI 3,40EUR

LAMPADA E27 V-TAC 12W A SOLI 4,40EUR

LAMPADA E27 V-TAC 15W A SOLI 6,40EUR

LAMPADINA E14 6W CANDELA-OLIVA-COLPO DI VENTI V-TAC 2,90EUR

ULTERIORE 10% DI SCONTO PER 10PZ !!!!

DISPONIBILI GU10-G9-G4-G24-MR16-PANNELLI LED-FARETTI DA INCASSO-SEGNAPASSI-PUNTI LUCE E TANTO ALTRO......TUTTO A LED....

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA di MONACO M.

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE (FG) 71019-VIA S.QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005