Il 17 marzo, soprattutto se le condizioni meteorologiche dovessero essere favorevoli, ci saranno almeno 40 mila fedeli, a San Giovanni Rotondo, in occasione della visita del Papa. Sarà il terzo, in 31 anni, a rendere omaggio a San Pio. In tre ore, il Pontefice celebrerà la messa sul sagrato, incontrerà i bambini ricoverati in oncologia pediatrica e la comunità dei frati minori cappuccini. Nella città garganica, si è messo in moto il comitato d’accoglienza al Papa. Ne fanno parte il Comune, i frati, l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, la Protezione Civile e le forze dell’ordine, coordinati dalla prefettura di Foggia.

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Personaggi

È morto all'età di 86 anni, nella sua stanza dell'infermeria provinciale dei Frati Minori Cappuccini, annessa al convento di San Giovanni Rotondo, frate Eusebio Notte da Castelpetroso (Isernia), che per cinque anni, dal 1961 al 1965, fu assistente personale di Padre Pio. Lo rende noto l'ufficio Stampa dei Frati Minori Cappuccini. Con il santo di Pietrelcina, riferisce una nota, "frate Eusebio stabilì un rapporto di profondo affetto filiale e grande confidenza". Le esequie si svolgeranno questa mattina alle 11.30 nel santuario di Santa Maria delle Grazie. La messa sarà presieduta da frate Maurizio Placentino, ministro provinciale dei Frati Minori Cappuccini della Provincia religiosa di Sant'Angelo e Padre Pio, e sarà trasmessa in diretta da Padre Pio Tv.

 

 

 

-----------------------------------
Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Personaggi

La riabilitazione con i robot per raggiungere risultati più efficaci, in minor tempo, nel recupero dell’arto superiore dopo l’ictus. È l’obiettivo dello studio multicentrico che vede impegnata la fondazione Centri Padre Pio di San Giovanni Rotondo, grazie agli importanti risultati raggiunti con l’esoscheletro Armeo Power. Il progetto, promosso dall’ospedale San Gerardo e dalla Asst Monza Regione Lombardia, vede impegnate altre 17 strutture italiane e punterà alla comprensione dei diversi effetti terapeutici di questo approccio negli esiti di stroke rispetto alle terapie convenzionali. Nell’esperienza fattuale, il trattamento robotico ha già fatto registrare performance di rilievo soprattutto nella capacità dei pazienti di recupero della forza e della funzione del braccio. Per di più, secondo studi recenti, a migliorare è l’articolarita’ del braccio e i movimenti di presa della mano. Alcuni pazienti che hanno continuato a fare riabilitazione robotica hanno recuperato anche a distanza di un anno dall’ictus, ad esempio riuscendo ad afferrare una bottiglia o bere da soli.
Allo stato attuale sono stati implementati diversi sistemi robotici per la riabilitazione dell’arto superiore negli esiti di stroke, che sono ormai correntemente utilizzati in almeno 35 centri in Italia. Il tema inesplorato, tuttavia, è la caratterizzazione della tipologia di paziente più adatta a ricevere un trattamento con i diversi sistemi robotici. Questo rimane un aspetto di estrema rilevanza clinica ma ad oggi ancora poco conosciuto. «Lavoriamo con i robot di arto superiore da ormai 6 anni e abbiamo già ottenuto importanti risultati - spiega il direttore sanitario dei Centri Padre Pio, Serena Filoni -. Uno studio che abbiamo condotto con la facoltà di Bioingegneria della Sapienza di Roma, che ha già prodotto una tesi sulla riabilitazione dell’ictus post acuto, sta per essere pubblicato su una importante rivista scientifica internazionale».

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sanità

«Papa Francesco sarà il 17 marzo a San Giovanni Rotondo. Una notizia che onora la comunità sangiovannese, il Gargano e la Puglia. Per la terza volta un Papa sarà nei luoghi di san Pio. Lo sarà nel centenario delle apparizioni delle stimmate e nel cinquantenario della morte del frate cappuccino, eventi di grande significato spirituale che si amplificano con la venuta del Santo Padre. Sapendo delle grande capacità di accoglienza della nostra città, San Giovanni Rotondo sarà all’altezza dell’evento e si stringerà intorno a papa Francesco per condividerne opera e messaggio in favore dei più umili e dei sofferenti, così cose ha saputo fare san Pio, realizzando Casa Sollievo della Sofferenza, simbolo di cura della salute senza dimenticare il sollievo del paziente e l’umanità del sofferente.» Così commenta Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo, la notizia della visita di papa Francesco.
La Prefettura della Casa Pontificia ha comunicato che papa Francesco visiterà due luoghi cari a San Pio da Pietrelcina: Pietrelcina, nel centenario dell’apparizione delle stimmate e San Giovanni Rotondo, nel 50° anniversario della morte di san Pio.
La giornata sui luoghi di san Pio prevede il seguente programma
ore 7.00 il Papa decollerà dall’eliporto del Vaticano per atterrare circa un’ora dopo nel parcheggio di Piana Romana a Pietrelcina. Dopo una breve sosta di preghiera nella Cappella delle stimmate, il Santo Padre si recherà sul piazzale della chiesa per l’incontro con tutti i fedeli: al saluto dell’arcivescovo, seguirà il discorso del Papa, che poi saluterà la comunità dei Frati Minori Cappuccini e una rappresentanza della comunità parrocchiale.
ore 9,00 Partenza in elicottero alla volta di San Giovanni Rotondo, da dove il Papa ripartirà - ore 12,45 – per fare rientro in Vaticano.
«Grazie alla disponibilità dell’arcivescovo, dei frati cappuccini, all’impegno delle istituzioni regionali, provinciali e cittadine, al contributo delle forze dell’ordine e di tutti i sangiovannesi avremo modo di lavorare in serenità e profondo spirito di collaborazione per organizzare al meglio l’accoglienza e la visita del Pontefice. Da oggi ci prepariamo per il 17 marzo. Per un giorno papa Francesco non sarà un ospite ma un cittadino di San Giovanni Rotondo», conclude Cascavilla.

 

 

-------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Personaggi

Autorevoli rappresentanti di associazioni nazionali che operano nel settore dei cammini e del turismo sostenibile si incontreranno domani a San Giovanni Rotondo nell’ambito del convegno nazionale “Riprendiamoci i cammini. Stati generali del turismo sostenibile”, organizzato dall’Ente Parco Nazionale del Gargano.

L’evento, che si svolgerà presso l’Auditorium della Chiesa di San Pio da Pietrelcina (Nuovo santuario) a partire dalle ore 9.00, si arricchirà anche delle esperienze di altri Parchi Nazionali: Alta Murgia, Appennino Lucano Val d’Agri Lagonegrese e Sila.

Il convegno sarà suddiviso in due sessioni: la mattina verranno illustrati Case History e Best Practices e il pomeriggio sarà dedicato al confronto-dibattito con le realtà locali che operano in campo ambientale (Enti, associazioni, imprese turistiche, guide ambientali) per discutere delle potenzialità del territorio e di quanto e come il Parco Nazionale del Gargano riesca ad offrire in termini di sostenibilità ambientale, cammini, sentieristica ed escursionismo.

Alla giornata di studio, che si aprirà con i saluti di Claudio Costanzucci Paolino, Vicepresidente del Parco Nazionale del Gargano, Francesco Tavaglione, Presidente Comunità del Parco e Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo e componente dell’Associazione delle Vie Francigene per il Sud Italia, parteciperanno anche Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, Federico Padovano, Comandante coordinamento territoriale Carabinieri per l’ambiente e Antonio Canu, presidente WWF Travel e amministratore unico società Oasi Lago Salso.

Sarà il giornalista ed esperto di sostenibilità Marco Gisotti a moderare la sessione mattutina che prevede i seguenti interventi:
Massimo Tedeschi, Presidente Associazione Europea Vie Francigene
Anna Donati, Portavoce AMODO (Alleanza Mobilità Dolce)
Franco Laganà, Delegato Commissione Centrale Escursionismo CAI (Club Alpino Italiano).
Antonio Nicoletti, responsabile Aree Protette Legambiente
Paolo Piacentini, Presidente Nazionale FederTrek e responsabile Cammini del MIBACT
Fiorenza Frigoni, direttore contenuti turistico-cartografici Touring Club Italiano
Giuseppe Dimunno, coordinatore Puglia e Basilicata FIAB (Federazione Italiana Amici Bicicletta)
Maria Gioia Sforza, Presidente Associazione Le Vie di San Michele, Reseau Europeo Cammini Micaelici
Ambra Garancini, Rete dei Cammini
Claudio Angeloro, Capo reparto Biodiversità Foresta Umbra – Carabinieri Forestali

Nel pomeriggio, i cui lavori inizieranno alle 15.00, oltre al confronto-dibattito con chi opera sul territorio, sono previsti i contributi di:
Giovanni Vitofrancesco, dirigente sezione Demanio e Patrimonio della Regione Puglia
Giovanni Russo, Funzionario Consorzio di Bonifica Montana del Gargano
Biagio Di Iasio, presidente Gal Gargano
Italo Clementi, direttore editoriale Trekking&Outdoor
Cesare Troia, Vice Presidente Parco Nazionale Alta Murgia
Giuseppe Mastroberti, consulente Parco Nazionale Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese
Vincenzo Filippetti, referente Parco Nazionale della Sila
Biagio De Nittis, vice presidente Associazione Monte Sant’Angelo Francigena

Durante la sessione pomeridiana, coordinata da Marco Lion, componente del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Gargano, verrà presentata ‘Enjoy Gargano’ la Guida sui sentieri del Parco Nazionale del Gargano, realizzata dall’Ente nell’ambito dei Sistemi Ambientali Cultural (SAC) della Regione Puglia.

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Si svolgerà sabato 16 dicembre, presso l’ex chiesa di Santa Maria Maddalena di San Giovanni Rotondo, il convegno nazionale “Riprendiamoci i cammini. Stati generali del turismo sostenibile”, organizzato dall’Ente Parco Nazionale del Gargano.

L’evento, durante il quale si parlerà delle opportunità legate alla mobilità dolce e al turismo sostenibile, sarà suddiviso in due sessioni: la mattina verranno illustrati Case History e Best Practices di Enti e Associazioni nazionali e il pomeriggio sarà dedicato al confronto-dibattito con le realtà locali che operano in campo ambientale (Enti, associazioni, imprese turistiche, guide ambientali) per discutere delle potenzialità del territorio e di quanto e come il Parco Nazionale del Gargano riesca ad offrire in termini di sostenibilità ambientale, cammini, sentieristica ed escursionismo.

Alla giornata di studio, che si aprirà con i saluti di Claudio Costanzucci Paolino, vicepresidente del Parco Nazionale del Gargano e con il contributo di Costanzo Cascavilla, sindaco di San Giovanni Rotondo e componente dell’Associazione delle Vie Francigene per il Sud Italia, parteciperanno anche Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia e autorevoli rappresentanti di associazioni nazionali che operano nel settore. Tra gli altri Massimo Tedeschi, presidente Associazione Europea Vie Francigene; Paolo Piacentini, Presidente Nazionale FederTrek e responsabile Cammini del MIBACT; Anna Donati, portavoce AMODO (alleanza Mobilità dolce); Filippo Camerlenghi, Vicepresidente AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche); Antonio Nicoletti, responsabile Aree Protette Legambiente e Franco Laganà, Delegato Commissione Centrale Escursionismo CAI (Club Alpino Italiano). A moderare il convegno sarà Marco Gisotti, giornalista, divulgatore ed esperto di sostenibilità.

La sessione pomeridiana dell’evento -coordinata da Marco Lion, componente del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Gargano- oltre al confronto-dibattito con chi opera sul territorio, si arricchirà anche delle esperienze di altri Parchi nazionali.

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Turismo ed enogastronomia, quando nel paniere ci metti anche la spiritualità, il mix è perfetto. È la ricetta che viene pro­posta da Coldiretti anche sulla scorta delle esperienze acquisite sui percorsi storici di maggior rilievo per molti pellegrini, co­siddetti camminatori d’Europa, come nel caso del cammino di Santiago, in Portogallo mentre in Italia è il caso della via Francigena del Sud che vede proprio in Puglia, nella provincia di Foggia, una meta di grande attrazione religiosa.
E così per la nuova esposizione pubblica, nella vecchia urna di vetro in cui sono state per 42 anni, delle spoglie di padre Pio, ora santo, che richiamerà fino alla sua nuova traslazione, nella chiesa progettata da Renzo Piano, il 18 marzo 2018, fiumi di religiosi devoti. In questo quadro saranno orga­nizzate iniziative di valorizzazione come quella proposta dalle aziende agricole di Campagna Amica che riempiranno la «bi­saccia del pellegrino» per ristorarli de­gustando una serie di prodotti tipici se­lezionati da Coldiretti e coltivati tutti nel territorio del Foggiano.
In particolare Coldiretti Foggia ha voluto una celebrazione eucaristica che ha esaltato il rapporto ancestrale tra San Pio e la terra, testimoniato dai numerosi riferimenti ai temi dei campi e dell’agricoltura al centro dei suoi messaggi pastorali. «Hai visto un campo di grano in piena
spighe sono alte e rigogliose; altre, invece, sono piegate a terra. Prova a prendere le alte, le più vanitose, vedrai che queste sono vuote; se, invece, prendi le più basse, le più umili, queste sono cariche di chicchi. Da ciò potrai dedurre che la vanità è vuota», scri­veva nel suo diario. Un offertorio ricco, dove il mondo agricolo di Coldiretti Foggia ha donato le ricchezze agroalimentari del ter­ritorio foggiano, generoso e fertile. A San Giovanni Rotondo il mercato di Campagna Amica ha fatto ufficialmente il suo esor­dio. Le tradizioni e la cultura religiosa in Italia e la presenza di importanti santuari di riferimento per itinerari spirituali che non hanno eguali nel mondo, rappresentano punti di richiamo di flussi turistici motivati da. interessi religiosi sul territorio.
Il pellegrino non è un turista high-spender e viaggia principalmente in bassa stagione contribuendo cosi alla destagionalizzazione delle destinazioni ma si registra anche una crescente attenzione a mete secondarie spes­so in abbinamento al turismo ecologico e a quello enogastronomico. Da segnalare negli ultimi anni la riscoperta di forme più tra­dizionali di turismo con un numero cre­scente di chi percorre a piedi gli itinerari religiosi come momento di riflessione grazie alla bellezza delle aree attraversate a piedi e con l’obiettivo di raggiungere nella spiritualità, nella riflessione e nella bellezza ambientale mete di culto.

 

 

------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/All’AgriTurismo BIORUSSI per il corso DOLCI NATALIZI

Due giornate in cucina organizzate dall'Agriturismo Biorussi in occasione delle festività natalizie 2017. Protagonisti delle due giornate saranno pupurati, struffoli, calzoncelli e cartellate, rigorosamente accompagnate da mandorle e abbondante vincotto. Vogliamo dare l'opportunità a tutti di apprendere questa secolare tradizione pugliese affinchè le tavole possano arricchirsi di quelle stupende creazioni quasi artistiche che sono i dolci garganici.

PREPARIAMO I NOSTRI CESTINI NATALIZI CON I NOSTRI PRODOTTI TUTTO A KM ZERO

Ogni filo d’erba all’Agriturismo Biorussi sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
Vi aspettiamo....

Nel Parco Nazionale del Gargano
Agriturismo Biorussi
Loc. Contrada Macchiarotonda
Carpino – a ridosso del Lago di Varano -

-----------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Non sarà più vescovo, ma continuerà ad occuparsi di Chiesa.“La forza del legame che mi ha stretto a tutti voi – ragazzi, giovani, adulti, anziani, ammalati, ospiti della casa circondariale, autorità di ogni ordine e grado, religiosi, presbiteri – non allenterà, di sicuro in me, il ricordo e l’affetto verso di voi, ma soprattutto la gratitudine per il molto che mi avete donato”. Lo ha detto oggi mons. Domenico D’Ambrosio nel suo saluto alla città di Lecce di cui è stato arcivescovo per otto anni.
Il presule di Peschici che oltre alla diocesi di Lecce, ha diretto anche quelle di Larino, Foggia-Bovino e Manfredonia-Vieste San Giovanni Rotondo. Si trasferirà a San Giovanni Rotondo.

Pubblicato in Personaggi

Sono giorni concitati per i fedeli che si recano in massa a San Giovanni Rotondo. Tra oggi e domani è in programma un doppio appuntamento che vede lo spostamento delle spoglie di San Pio nella vecchia cripta e la ripartenza della statua originale della Madonnina di Fatima alla volta del Portogallo. Alla presenza di monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, si svolgerà la celebrazione religiosa (ore 10) nella chiesa nuova dove avverrà l’ennesima traslazione (temporanea) della reliquia del corpo di san Pio dalla chiesa nuova inferiore – sua dimora attuale- alla cripta del santuario di Santa Maria delle Grazie. Si darà così corpo al programma stilato che prevede a partire dalla quinta domenica di quaresima, la esposizione delle spoglie mortali del santo stigmatizzato alla pubblica venerazione, sempre all’interno di un’urna di vetro, nello stesso luogo che lo ha custodito per 42 anni ovvero il santuario di Santa Maria delle Grazie. Le spoglie saranno poi riportate nella chiesa inferiore a lui intitolata il 18 marzo 2018, ovvero dopo 112 giorni.
Invece domani lunedì 27 novembre, dopo undici giorni di permanenza presso il santuario di Santa Maria delle Grazie (è arrivata il 15 novembre scorso), la sacra effige della Madonnina di Fatima, ripartirà alla volta di Fatima. La partenza è fissata per le 8 del mattino, dopo la santa messa delle ore 6,30 e l’Angelus delle 7,30. Si tratta della terza venuta in città della statua: la prima fu nell’agosto del 1959 quando Padre Pio, venerandola, ottenne per sua intercessione il dono della guarigione da una debilitante pleurite essudativa. La seconda, dieci anni fa, nel 2007, in occasione del novantesimo anniversario delle apparizioni ai tre pastorelli. La terza è di questi giorni.
L’evento, organizzato dai frati cappuccini in sintonia con l’arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, mons. Michele Castoro, e d’intesa con il pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, rientra nel quadro delle celebrazioni del centenario delle apparizioni della Vergine in Portogallo, al termine dell’anno di commemorazione per i 100 anni dall’arrivo di Padre Pio nella città garganica e a poche settimane dall’inizio del 2018, anno in cui si ricorderà il cinquantesimo anniversario della morte e il centesimo anniversario della stimmatizzazione permanente del santo cappuccino.
La traslazione delle spoglie mortali del santo è stata accordata, dopo la richiesta avanzata da diocesi e frati ad inizio di agosto scorso al cardinale Angelo Amato, prefetto della congregazione delle cause dei santi. Si arricchisce così di un nuovo capitolo la storia del corpo di san Pio: esumazione e ricognizione canonica risalgono ai mesi di febbraio - aprile 2008. Seguirono 17 mesi di esposizione alla pubblica venerazione (dal 24 aprile 2008 al 23 settembre 2009, giorno in cui fu chiusa all’interno di un’urna di legno rivestita d’argento, opera del maestro franco-georgiano Guy Georges Amachoukeli (detto Goudji). Successivamente venne custodito nella cripta del santuario di Santa Maria delle Grazie fino alla traslazione nella chiesa inferiore a lui intitolata avvenuta il 19 aprile 2010. Poi dal 1 giugno 2013 – come è ben noto - l’ostensione è tornata ad essere permanente.

Francesco Trotta

 

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

La statua originale della Madonna Pellegrina di Fatima sarà ospitata a San Giovanni Rotondo dal 15 al 27 Novembre. Si tratta proprio della statua che si trova sul presbiterio della basilica portoghese, molto amata da San Giovanni Paolo II e che generalmente non viene spostata. L’evento è stato organizzato dai Frati Cappuccini, di concerto con l’arcivescovo di Manfredonia- Vieste e San Giovanni Rotondo, Monsignor Michele Castoro e il Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione al termine delle celebrazioni per i cento anni dell’arrivo di Padre Pio a San Giovanni Rotondo. La statua arriverà in elicottero a San Giovanni Rotondo alle ore 15.30. Alle 16.00 si terrà la cerimonia di accoglienza, alle 18.00 la messa celebrata dal vescovo locale e alle 20.45 il rosario. Il 19 Novembre parteciperà alla messa solenne ( ore 10,00) il cardinale Fernando Filoni Prefetto per Congregazione Evangelizzazione dei Popoli. Il 26 Novembre alle ore 10,00 il corpo di Padre Pio in processione sarà portato ( sino alla V Domenica di Quaresima) nella vecchia cripta di Santa Maria delle Grazie e la messa solenne sarà celebrata da Monsignor Rino Fisichella Presidente del Pontifici Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Pubblicato in Società
Pagina 1 di 5

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005