Venerdì scorso la Federazione Italiana Pallacanestro ha diramato, formula e calendario della prossima C Gold, che vedrà impegnata la Bisanum Viaggi Vieste, nuova massima categoria regionale della imminente stagione sportiva.

Un girone unico formato da 12 squadre con 22 gare di andata e ritorno nella prima fase. Inizio di stagione fissato nel weekend del 6 -7 Ottobre, termine della stagione regolare il 17 Marzo. Dalla settimana successiva al via la seconda fase.

Al termine della stagione regolare le prime 6 accederanno direttamente ai play off.

Le qualificate dal settimo al decimo posto, si incontreranno per decidere le ultime due qualificate ai quarti di finale.

Tutti gli incontri sono al meglio delle tre partite, con la "bella" in casa della miglior classificata. Solo la finale sarà al meglio delle cinque partite.

Le squadre classificate dal 11° al 12° posto disputeranno i playout in una serie al meglio delle tre partite. In caso non ci fosse la retrocessione di una squadra pugliese dalla Serie B alla Serie C Gold, la squadra perdente i Play Out potrebbe affrontare, in gara secca, la 2° classificata del campionato di Serie C Silver per determinare l’eventuale permanenza/promozione in serie C Gold. In caso ci fosse la retrocessione di una squadra pugliese dalla Serie B alla Serie C Gold, non ci sarà alcuno spareggio.

A breve pubblicheremo il calendario definitivo della prossima stagione regolare.

Pubblicato in Sport

Continua il percorso di alcuni gruppi verso la costituzione di Presidi di Libera sul territorio provinciale di Foggia. In particolare a breve sarà comunicata la data di inaugurazione di un presidio Scolastico presso l’IPSAAR “E. Mattei”, a Vieste, che si aggiunge a quello già esistente di Cerignola. “I presidi sono la presenza più prossima di Libera nelle comunità locali e possono nascere su base locale, comunale, intercomunale ma anche nelle scuole, nelle università o nei luoghi di lavoro”, spiega il referente provinciale dell’associazione, Salvatore Spinelli. I prossimi impegni vedranno la costruzione il gruppo di San Severo il 26 settembre, il gruppo di San Marco in Lamis il 1 ottobre ed il gruppo di Foggia il 3 Ottobre .“Rivolgiamo un invito alle associazioni, ai gruppi ed ai singoli cittadini che desiderano partecipare e attivarsi sulle tematiche portate avanti da Libera, a partecipare a questi percorsi per essere tra i fondatori dei presidi che stanno nascendo e a promuoverne di nuovi.

Pubblicato in Società

LA TERZA GIORNATA

 

Molfetta C-Atl. Vieste 1-2

12' Mosca - 19 De Vita, 45' Bozzi

 

Barletta-F. Altamura 0-1

95' rig. Lede Caldas

 

Casarano-Mesagne 1-1

53' Tourè (M), 71' Carrano (C)

 

Corato-AT San Severo 1-0

15' Morra

 

Gallipoli-Brindisi 1-0

60' Carrozza

 

 

Otranto-Terlizzi 1-2

24' Ingredda, 35' Schirone rig.

 

UC Bisceglie-Molfetta S. 4-0

8' rig., 17' e 30' Albrizio, 29' Altares

 

V. Trani-AS Avetrana. 1-1

Ciriolo (A), Negro rig. (T)

 

 

CLASSIFICA

9 – TERLIZZI

7 – GALLIPOLI

6 - ALTAMURA

 6 – BRINDISI

4 - TRANI

4 – CASARANO

4 – CORATO

4 – ATLETICO VIESTE

3 – BISCEGLIE

 3– ALTO TAVOLIERE

3 – MOLFETTA Calcio

3 – MOLFETTA Sp

3 – ALTO SALENTO

4 – MESAGNE

 1 – BARLETTA

1 – OTRANTO

 

Prossimo turno - (30.09.2018 h 15.30)

 

AS Avetrana-Corato

 

AT San Severo-Otranto

 

Atl. Vieste-Gallipoli

 

Brindisi-V. Trani

 

F. Altamura-UC Bisceglie

 

Mesagne-Molfetta C.

 

Molfetta S.-Casaramo

 

Terlizzi-Barletta

 

Il ristorante Pizzeria Bella Napoli vi ricorda che i nostri piatti per fare gol non hanno bisogno di tanti passaggi.

A Vieste, di fronte al Faro:

Ristorante Pizzeria Bella Napoli.

Pubblicato in Sport

Domani, 24 settembre, giornata del mercato quindicinale del LUNEDÌ, nel Piazzale del Lungomare Europa.

Si rammenta che dalle ore 23 di questa sera, fino alle ore 17,00 di domani, in tutto il piazzale vige il DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA.

LE ALTRE DATE

OTTOBRE – giorni 15 e 29;

NOVEMBRE – giorni 12 e 26;

DICEMBRE – giorni 10 e 24.

Pubblicato in Avvisi

Hitotsu reigi o omonzuru koto. Il karate è mezzo per acquisire il "rispetto" verso tutte le cose (universale). È una delle cinque frasi che formano il "dojokun" (regole del dojo/karate) e che in tutti gli allenamenti/Stage ufficiali i praticanti di karate ripetono a voce alta.

Questa è la frase con cui il Maestro Torre apre la manifestazione tenutasi nella villa Comunale di Vieste durante le ore di chiusura al traffico veicolare. E’ importante, sottolinea il Maestro Torre far capire ai nostri ragazzi che vi sono delle regole da rispettare, nello sport, nel lavoro, a scuola, nella vita quotidiana.

La Kensho Vieste con questa manifestazione riapre la propria attività dopo una piccola pausa estiva e lo fa nel migliore dei modi, festeggiando il Direttore Tecnico, Maestro Angelo Torre a cui è stato appena conferito il VII DAN.

Il Maestro Angelo Torre, che nella sua lunga carriera di artista marziale ha praticamente vinto di tutto, fino ai campionati mondiali, ha personalmente voluto riproporre questa manifestazione, proprio a fine estate, nel cuore dell'Area Pedonale e in mezzo ai turisti.

Alla manifestazione era presente il Consigliere Comunale Sandro Siena che ha ringraziato tutti i presenti e fatto sentire la vicinanza dell’Amministrazione con eventi di questo tipo, poiché praticare Sport è qualcosa di veramente positivo.

A grande sorpresa, era presente anche Elisa Azzarone, mamma del Maestro Angelo Torre. La ricordiamo tutti perché ha praticato anche lei attività sportive, insegnato danza ritmica, majorettes, ed altre attività finalizzate a tenere lontani i ragazzi da distrazioni negative.

Il Presidente della A.S.D. Kensho, Nicola Coppolecchia si è adoperato personalmente per organizzare questa manifestazione, coinvolgendo anche alcuni sponsor che da alcuni anni con il loro contributo permettono ad associazioni come la A.S.D. Kensho Vieste di tirare avanti in questa
"missione". Insieme al Vicepresidente Vincenzo Iannoli e al Segretario Gianmichele Dies si impegnano tantissimo senza chiedere nulla in cambio.

Michele Trimigno (II Dan), che da poco ha ripreso a combattere dopo anni di assenza dai tatami, ha mostrato di essere in grandissima forma in un Kumite con il Maestro Angelo Torre.

Sempre presente il Grande Campione Italiano Paolo Rinaldi (IV Dan) che cura gli allenamenti degli allievi della palestra A.S.D. Kensho.

Il Maestro Angelo Torre ha salutato a nome di tutti le autorità presenti e non, il Sig. Sindaco Avv.
Giuseppe Nobiletti, l'assessore allo sport Prof. Dario Carlino, la Giunta Comunale, il Consiglio Comunale, la Polizia Locale, la Tenenza Carabinieri, l'associazione Motoclub Gargano,
la protezione civile Pegaso Vieste e tutti coloro non direttamente citati che in un lavoro certosino hanno reso possibile tale manifestazione.

Sul tatami nella bellissima Villa Comunale V. Veneto,  proprio in prossimità della "Pietra della Madonna SS di Merino" i giovanissimi atleti viestani,  si sono esibiti mostrando varie tecniche di combattimento.

Le tecniche di combattimento sono state di volta in volta spiegate dal Maestro Angelo Torre.

Le associazioni sportive svolgono un ruolo importantissimo nella
formazione e nell'educazione dei nostri giovani, quindi è importante
invogliare i ragazzi a praticare uno sport.

Questa manifestazione va considerata come un’altra importante vittoria della storica palestra di arti marziali “VIESTANA” A.S.D. Kensho, che come tutti sappiamo ha ereditato la Ken Kyo Kay.

Il Maestro Angelo Torre ha comunicato che a fine ottobre ci sarà una importantissima manifestazione e avremo proprio qui a Vieste l’onore di ospitare il Maestro Hiroshi Shirai X Dan la massima autorità nel Karate.

A.S.D. Kensho Vieste

Pietro Riccardi.

Pubblicato in Sport

I Carabinieri della Tenenza di Vieste, lo scorso lunedì, con il supporto di quelli della Compagnia di Intervento Operativo dell’11° Reggimento Puglia, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di materiale esplosivo il 25enne, incensurato del posto,  P.N. I Carabinieri hanno effettuato un continuativo servizio di osservazione, controllo e pedinamento nei confronti dello stesso, durato oltre 24 ore, concluso con una perquisizione di tutti i locali nella sua disponibilità. All’interno di uno di questi, in un sacco, i militari hanno scoperto cinque ordigni esplosivi di fattura artigianale, del peso di circa due chili ciascuno. Dopo aver messo in sicurezza l’area, i Carabinieri hanno fatto allora intervenire i colleghi del Nucleo Artificieri di Bari che, a seguito di specifico accertamento tecnico, hanno verificato che si trattava di ordigni perfettamente efficienti, con una potenzialità esplosiva micidiale, che, sebbene di fattura artigianale, erano sicuramente stati confezionati da mani esperte. Al termine delle attività, dato quanto emerso, P.N. è quindi stato dichiarato in arresto per detenzione illegale di esplosivo, e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Il materiale esplosivo, dopo essere stato valutato e campionato dagli artificieri, è stato fatto brillare, con le dovute cautele, in un’area idonea dal personale specializzato intervenuto.

Sono ora in corso le indagini volte a stabilire lo scopo per il quale l’arrestato detenesse tali ordigni, di così micidiale potenziale.

Pubblicato in Cronaca

La legge regionale sul recupero e la valorizzazione dei trabucchi del Gargano da i primi frutti. Ma non per i trabuccolanti di Vieste e Peschici che stanno ancora aspettando i primi fondi per evitare che i propri trabucchi cadono a pezzi, ma per un'agenzia  di comunicazione: la ITALIA LAB srl. L'affidamento è arrivato dal Parco Nazionale del Gargano con la regia dell'assessorato al Demanio della Regione Puglia che ha destinato la somma di euro 43.310,00 (quarantatremilatrecentodieci euro) per l’attivazione di un’apposita campagna di comunicazione integrata e crossmediale da svolgersi contestualmente alle attività di ricostruzione, restauro e riqualificazione dei trabucchi. Quello che OndaRadio ma anche i colleghi di GarganoTV, fanno da decenni. Certo che non bisogna essere cavalli per essere un fantino. Ma, le battaglie non solo per l’abbandono e la ricostruzione le abbiamo fatte da soli da oltre 20 anni. Abbiamo nel dna l’immagine, immaginazione, e l’immaginario delle nostre Torri Eiffel, ma evidentemente non conta. Come non bastano i 40 anni (quaranta) di racconti della CITTA’ GARGANO che il nostro gruppo editoriale: radio, (unica del Gargano), giornale, e sito web rammenta 24 ore su 24. Non ci fermeremo nonostante l’eterno amore per il colonialismo di alcuni nostri rappresentanti politici….anzi!....

Pubblicato in Ambiente

Si comunica che con Atto dirigenziale (Regione Puglia) n. 72 del 17.09.2018, è stata disposta una proroga alla scadenza dell’Avviso pubblico relativo alla fornitura libri di testo per le scuole secondarie di I e II grado per l’a.s. 2018/2019. Pertanto, si potrà fare domanda fino alle ore 12 del 2 ottobre 2018.

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005