Nelle campagne di Vieste, a circa un chilometro dal centro abitato, è stata meravigliosamente fotografata un esemplare di Upupa. Famosa non solo per la sua bellezza, ma anche perché immortalata in una poesia di Eugenio Montale come: “ilare uccello calunniato”. Trattasi di un esemplare, tra i più appariscenti, dalla colorazione molto accesa, rosso-arancio con ali e coda a bande bianche e nere. Amante degli spazi aperti e dei climi miti. Sicuramente è in via di migrazione verso siti più caldi.

Foto di PG.M.

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.

La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Per volontà di un gruppo di cittadini, particolarmente sensibili ed attenti agli aspetti ambientali e naturalistici del territorio, è stato avviato l’iter volto alla costituzione a Vieste di una sezione dell’Associazione culturale e ambientalista Italia Nostra. In attesa dell’autorizzazione degli organi regionali e nazionali dell’Associazione, i neo-iscritti, affiancati dalla collaboratrice territoriale, Pina Cutolo e dal Presidente della sezione di Foggia di Italia Nostra l' arch. Giovanni Passiante, si sono riuniti per confrontarsi sul programma da mettere in campo, sulla scorta dei valori e dei temi che Italia Nostra, decana tra le associazioni ambientaliste, propugna da oltre 60 anni.
La costituenda Associazione si propone lo scopo di svolgere attività finalizzate alla salvaguardia del territorio ed al miglioramento delle condizioni dell’ambiente, nonché all’accorta utilizzazione delle risorse naturali. Si prefigge, inoltre, di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale, paesaggistico e i beni pubblici inutilizzati.
Di certo, questo nuovo raggruppamento vuole essere un saldo presidio di un territorio unico, ma fragile per i pericoli che corrono le straordinarie testimonianze artistiche, naturali e antropologiche che lo connotano, evitando di essere percepita come, purtroppo, spesso accade, impedimento allo sviluppo e alla fruizione del territorio. Vuole essere, inoltre, una entità propositiva che svolgerà la sua attività in senso costruttivo ed equilibrato, interagendo positivamente con le Istituzioni, le altre associazioni e la società civile tutta, nell’interesse dell’ecosistema e quindi della salute e della qualità della vita di tutti i cittadini. Troppo spesso l’ambiente in cui viviamo viene dato per scontato, col rischio di sottovalutare gli innumerevoli attacchi quotidianamente sferrati dall’attività dell’uomo a danno della natura e del territorio, come anche del patrimonio storico ed artistico della Nazione.
Dovremmo, anche sotto la minaccia dei cambiamenti climatici e del crescente degrado dei luoghi della bellezza e della cultura, imparare a considerare le ricchezze naturali e i beni culturali come valori da tutelare e valorizzare, e non semplicemente come risorse da sfruttare.
Sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni tutte, verso queste delicate ed importanti tematiche, con la convinzione che lo sviluppo economico e sociale di una comunità passi attraverso la valorizzazione del territorio e non tramite il suo sistematico e distruttivo sfruttamento, è compito di tutta la comunità, ma quando questa si mostra inerte o distratta, tocca a chi ha acquisito una più solida consapevolezza ambientale stimolare e orientare verso un approccio più idoneo al territorio, con tutte le sue preziose testimonianze.
Siamo sicuri che troveremo (e garantiremo a nostra volta) la fattiva collaborazione di tutte le realtà già attive nell’ambito del volontariato, consapevoli della reciproca comunanza di intenti, spinti dal desiderio di fare insieme “qualcosa di utile”.

Arch. Pasquale Del Giudice
Rappresentante gruppo neo-iscritti di Vieste

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Action Now! Monopoli
91
Bisanum Vieste
80

Valle d'Itria Martina Franca
66
N.P. Monteroni
96

Valentino Basket Castellaneta
83
Libertas Altamura
80

Cestistica Ostuni
93
Virtus Ruvo di Puglia
69

Pall. Lupa Lecce
80
Cus Jonico
55

N.P. Ceglie
61
Bk1963 Francavilla
63

Murgia Santeramo
60
Basket Corato
72

G. Angel Manfredonia
74
Mola New Basket
71

15° giornata di ritorno - 8 aprile -

Bisanum Vieste
Valle d'Itria Martina Franca
8 Apr 18:00

N.P. Monteroni
Pall. Lupa Lecce
8 Apr 18:00

Virtus Ruvo di Puglia
N.P. Ceglie
8 Apr 18:00

Mola New Basket
Murgia Santeramo
8 Apr 18:00

Libertas Altamura
Cestistica Ostuni
8 Apr 18:00

Cus Jonico
Valentino Basket Castellaneta
8 Apr 18:00

Bk1963 Francavilla
G. Angel Manfredonia
8 Apr 18:00

Classifica

46 - Basket Corato
46 - Action Now! Monopoli
44 - N.P. Ceglie
38 - Libertas Altamura
38 - Bk1963 Francavilla
36 - Cestistica Ostuni
34 - Valentino Basket Castellaneta
32 - Virtus Ruvo di Puglia
30 - N.P. Monteroni
28 - Mola New Basket
24 - Pall. Lupa Lecce
22 - Bisanum Vieste
16 - Cus Jonico 16
16 - G. Angel Manfredonia
10 - Murgia Santeramo
4 - Valle d'Itria Martina Franca

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Gargano Adventure Foresta e Mare, l’evento adventouring organizzato dal Motoclub Traiettorie, è ai blocchi di partenza. Un tour guidato in due tappe (dal 28 al 30 aprile) che si sviluppa su due tracce "sport" e "touring", da scegliere in base al livello di preparazione in sella. Un percorso totale di circa 250 km da percorrere su sentieri a fondo naturale, alla scoperta di un territorio eterogeneo che si snoda dalla rigogliosa Foresta Umbra fino alle dorate spiagge del litorale. L’edizione 2018 di Gargano Adventure Foresta e Mare porterà i partecipanti al faraglione di Pizzomunno, al litorale di Portonuovo (Gattarella) alla Spiaggia Lunga e alle zone costiere di Molinella e Scoglio Parad

Il via venerdì 28 aprile
Il programma di tre giorni si aprirà venerdì 28 aprile con la verifica iscrizioni e il briefing obbligatorio a Vieste. La prima tappa di sabato 29 aprile con il Tour Foresta di 160 km, porterà i partecipanti alla scoperta della Foresta Umbra, con ristori a base di prodotti tipici. La seconda tappa di 90 km, Tour Mare, si percorrerà lunedì 30 aprile lungo la costa e alla scoperta di panorami mozzafiato e punti ristoro, per assaporare il meglio della cucina garganica.

Filosofia adventouring
Come per tutte le manifestazioni adventouring, anche Gargano Foresta e Mare non è una competizione, ma un viaggio-avventura su ‘due ruote’ alla scoperta del territorio, della storia, della cultura e delle tradizioni del Gargano. Maggiori informazioni e iscrizioni all’evente Adventure.sono disponibili sul sito www.motoclubtraiettorie.com e sulla pagina Facebook Gargano

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Nato dalla passione per la buona cucina, l’OSTERIA DEGLI ARCHI propone menù a base di pesce cucinato secondo le NOSTRE antiche ricette, ricche di sfumature, che mostrano le tracce delle culture che vi si sono stabilite dalle nostre parti. Nel nostro menù ripercorriamo questa storia culinaria facendo attenzione a mantenere sempre il gusto per le materie prime che il nostro territorio ci offre.

OSTERIA DEGLI ARCHI
Via Ripe, 2
0884/705199

Navighiamo nel mare dei sapori per scoprire e ritrovare gli antichi gusti.

Pubblicato in Avvisi

Anche quest’anno alcuni degli studenti del terzo, quarto e quinto anno del Liceo Scientifico “Fazzini-Giuliani”,guidati dal prof. Salvatore Gambuzza e dalla prof.ssa Giovanna Rossi, hanno partecipato alla giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie tenutasi a Foggia il 21 marzo 2018. L’evento, organizzato dall’associazione Libera, ha per obiettivo quello di sensibilizzare l’intera popolazione ad un tema tanto delicato quanto presente nel nostro territorio. Proprio la scelta della città di Foggia sottolinea quanto la mafia sia radicata nel Gargano, qualsiasi nome le si voglia dare.
La manifestazione ha avuto inizio quando migliaia di ragazzi si sono riversati fra le strade della città, con striscioni, bandiere e grida di denuncia. Ai 950 nomi delle vittime innocenti della mafia letti sul palco, segue l’intervento didon Luigi Ciotti, fondatore di Libera, che ha insistito sul dovere morale dei cittadini di assumere una ferma posizione contro la criminalità organizzata, contro l’omertà. Nel pomeriggio, cinque sono i seminari tenutisi riguardo al fenomeno mafioso. La nostra scuola ha partecipato,presso il liceo classico Lanza, al seminario “Mafie d’ambiente: agromafie, ecomafie, caporalato”. Fra gli interventi più forti vi è quello di Gian Carlo Caselli, ex-magistrato che ha dedicato la sua vita alla lotta contro mafia e terrorismo.Gli esperti hanno esposto ai presenti la situazione critica della Puglia circa le infiltrazioni mafiose nel proprio territorio, soffermandosisul fenomeno delle cave e delle discariche abusive, considerate fino a poco fa un reato minore, e in particolar modo sul caporalato, un sistema di reclutamento di manodopera a basso costo attuato nel meridione, che si traduce in vero e proprio sfruttamento. Il vero problema, però, è considerare tutto ciò sempre come qualcosa di esterno, come se fosse sempre un famoso Qualcun Altro ad essere il criminale. Come si può pensare di risvegliare le coscienze del popolo se prima non si parla dell’uomo e non si afferma che ognuno di noi può potenzialmente essere un mafioso? Questa la domanda che, fra tutte, ha colpito maggiormente noi ragazzi: indagando nel nostro quotidiano possiamo vedere come anche noi agiamo puntualmente per i nostri interessi, anche venendo meno alle norme che regolano il corretto vivere civile.
Alle 17:30, conclusasi la manifestazione, centinaia di ragazzi si aggiungono a coloro che hanno consapevolezza del problema. L’educazione alla legalità è fondamentale per insegnare ai giovani a non aver paura, a costruire una nuova società fondata sul giusto, fino a debellare la pestilenza mafiosa dal territorio e dall’uomo.

C. Pecorelli e L. Ruggieri

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.

La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società
Martedì, 27 Marzo 2018 18:12

Vieste - Max Gazzè è (quasi) viestano

Max Gazzè è (quasi) cittadino viestano. Nel corso del Consiglio Comunale di questa mattina è stata votata all’unanimità la proposta di conferirgli la cittadinanza onoraria per (come si legge nella delibera) “aver saputo efficacemente diffondere ‘La leggenda di Cristalda e Pizzomunno’ in ambito nazionale ed internazionale con la presentazione dell’omonimo brano alla 68esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo – anno 2018 -, contribuendo in modo significativo alla conoscenza e alla promozione della Città di Vieste”.

Nella presentazione della proposta, l’assessore al turismo Rossella Falcone ha precisato che l’Amministrazione avrebbe voluto dedicare per questo evento un Consiglio Comunale straordinario da tenersi con la presenza del cantautore romano, possibilmente in una location suggestiva o comunque che avrebbe garantito la presenza di pubblico, ma l’entourage di Gazzè ha preferito rimandare la cerimonia di conferimento in un sabato di aprile. In quella occasione, sarà data anche l’esecutività all’atto approvato oggi, sancendo ufficialmente l’inizio della cittadinanza onoraria.

Sempre l’assessore Falcone ha comunicato che Max Gazzè vorrebbe far partire il suo mini-tour estivo “Alchemaya” proprio da Vieste (orientativamente per fine luglio) prima di esibirsi in 4 location mozzafiato come le Terme di Caracalla a Roma (5 agosto), lo Sferisterio di Macerata (7 agosto), il Teatro Antico di Taormina (25 agosto) e l’Arena di Verona (2 settembre). Nei prossimi giorni alcuni componenti dello staff di Gazzè verranno a Vieste per trovare una location adeguata ad ospitare il concerto, avendo già scartato l’ipotesi della Marina Piccola (dove si tenne il concerto dello stesso cantautore nel 2013). Al sopralluogo dovrebbe partecipare anche un responsabile della sicurezza di due importanti manifestazioni tenute nei giorni scorsi nel foggiano: quella organizzata nel capoluogo dall’associazione Libera in memoria delle vittime di mafia, e la visita di Papa Francesco a San Giovanni Rotondo. Il suo compito sarà quello di indicare come suddividere gli spazi, comprese le vie di fuga, in ottemperanza delle rigorose norme introdotte all’indomani di quanto accaduto nella piazza di Torino la sera della finale di Champions League dello scorso anno. “Proporremo di svolgere il concerto all’inizio del lungomare Mattei a pochi metri da Pizzomunno – ha confessato l’assessore Falcone – sperando che sia proprio quella la famosa notte che ogni cent’anni…”

Pubblicato in Spettacolo

“Non tentai d’investire il costruttore” si difende l’indagato, tace il complice.

Si sono dichiarati innocenti i due viestani - Gianluigi Troiano di 25 anni e Vincenzo Lungi di 40 anni - arrestati nei giorni scorsi dai carabinieri su ordinanze cautelari in carcere in quanto accusati di tentata estorsione ai danni di un imprenditore edile del posto. Troiano, pur dichiarandosi innocente, si è avvalso della facoltà di non rispondere alle contestazioni del gip del Tribunale foggiano Elena Carusillo che ha firmato il provvedimento cautelare; ha risposto invece alle domande Langi, negando le accuse e aggiun-gendo che non ci fu alcun tentativo di investire con l’auto la parte offesa, episodio avvenuto il 7 dicembre scorso quando Langi alla guida di una «Nissan Qashqai» e con a bordo Troiano, sfiorarono alla schiena con lo specchietto esterno l’imprenditore. Al termine degli interrogatori l’avvocato Salvatore Vescera, difensore dei due indagati, ha chiesto al gip la scarcerazione e in subordine la con-cessione dei domiciliari, istanza su cui il giudice deciderà nei prossimi giorni: il legale sta valutando anche il ricorso al Tribunale della libertà di Bari. I due viestani sono accusati di concorso in tentata estorsione per aver cercato di costringere l’imprenditore «a versare una somma imprecisata di denaro» contesta la Procura, per fatti avvenuti tra il 5 e 8 dicembre 2017 (Troiano risponde anche di ricettazione di un’auto e danneggiamento). Il 5 dicembre scorso Troiano insieme ad una persona rimasta sconosciuta ed a bordo di una «Fiat Punto» sfondò - contesta l’accusa - il cancello di casa dell’imprenditore, causando un danno di 5mila euro. Ancora Troiano avrebbe avvicinato un conoscente dell’imprenditore chiedendogli «che capa avesse», con riferimento alla parte offesa che «non gli aveva affidato la guardiania dei mezzi meccanici parcheggiati nel cantiere» prosegue la contestazione della Procura; il 7 dicembre ci fu l’episodio dell’investimento con l’auto guidata da Langi e con accanto Troiano; il giorno dopo i due indagati avrebbero svuotato poi un secchio di cenere in un impasto di cemento nel cantiere dell’imprenditore, stazionando inoltre davanti casa della vittima. L’indagine dei carabinieri e della Procura era partita il 24 novembre quando l’imprenditore, impegnato nell’esecuzione di lavori a Vieste, trovò accanto ad un escavatore parcheggiato nel cantiere un cero votivo acceso. Un analogo episodio era avvenuto nelle settimane precedenti quando un collaboratore della vittima aveva trovato un cero votivo, spento, vicino l’auto: quando poi nel cantiere era stato trovato il cero votivo acceso, i due episodi erano stati collegati ed era scattata la denuncia ai carabinieri.

gazzettacapitanata

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------
Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.

La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

Un'ulteriore trabucco storico sarà recuperato in questi giorni dall'Associazione 'La Rinascita dei Trabucchi Storici' che da tempo si occupa del recupero dei trabucchi sulla costa viestana.

Dopo la ricostruzione completa dei trabucchi di Molinella e di Punta Lunga si è aperto in questi giorni il cantiere del trabucco di San Lorenzo che vedrà impiegati, oltre a mastri trabuccolanti esperti, anche gli apprendisti della neonata 'Accademia dei Mastri Trabuccolanti', progetto voluto e realizzato dal cda dell'associazione per garantire la trasmissione del difficile mestiere del mastro trabuccolante ad una nuova forza lavoro composta da giovani.

“Questo ennesimo cantiere si è potuto aprire - ha spiegato il presidente Matteo Silvestri -  grazie al supporto dei tanti nostri donatori e contributori che da quando esistiamo, in una forma o nell’altra, ci aiutano nel difficile (e oneroso) compito di recuperare e manutenere i nostri (e intendo di noi tutti viestani) tanto amati trabucchi.

L'ingenger Silvestri ci ha poi tenuto a ringraziare la 'D'Aprile Edilizia Group' per la profonda sensibilità dimostrata alla causa dell'associazione.

Per festeggiare la rinascita di un trabucco, quello di San Lorenzo, da sempre particolarmente radicato nel cuore di molti viestani, per gli inizi di Giugno l'associazione ha poi in programma una festa di inaugurazione alla quale sarà invitata a partecipare tutta la cittadinanza.

Matteo Silvestri
Presidente “La rinascita dei Trabucchi storici”

Pubblicato in Turismo

Anche quest’anno per la settima volta il popolo viestano si è ritrovato, a pochi giorni dall’inizio della settimana santa, a vivere la passione di Cristo. Questo ormai per la nostra città sta diventando sempre più una tradizione che ci permette di entrare direttamente e concretamente nel mistero di passione, morte e risurrezione del nostro Signore Gesù Cristo.
Al termine di questi mesi intensi di lavoro e della rappresentazione desidero ringraziare tutti coloro che hanno permesso la buona riuscita di tale manifestazione.
In primis desidero ringraziare il Vescovo e tutti i sacerdoti di Vieste che sin da subito hanno creduto in me e nella buona riuscita dell’evento. Accanto a questi desidero ringraziare anche tutta l’amministrazione comunale, per la sua pronta disponibilità e massima collaborazione non solo dal punto di vista economico, nella realizzazione dell’evento, sostenendomi e fidandosi sin da subito della mia persona.
Desidero anche ringraziare tutti gli attori della rappresentazione, infatti, come dicevo loro dopo la messa svoltasi a porte chiuse, tutto questo è stato possibile non perché sono stato bravo io nell’organizzarlo, ma perché insieme ci abbiamo creduto e tutti abbiamo collaborato.
Accanto a questi, desidero ringraziare anche i vigili urbani, la Pegaso, il Motoclub Gargano, i nonni vigili e le Giacche Verdi, che hanno coordinato alla perfezione il tutto permettendo cosi alla manifestazione di svolgersi nel migliore dei modi possibili.
Ringrazio anche tutti coloro che in maniera generosa e gratuita hanno contribuito alla diffusione mediatica dell’evento, in particolar modo Onda radio e Gargano TV.
Infine ringrazio il Signore che mi ha dato la tenacia e la forza di non spaventarmi di fronte all’organizzazione di tale evento, e che ci ha permesso di seminare nel cuore del popolo viestano un piccolo seme di amore, che ci auguriamo possa un giorno crescere e fruttificare nel migliore dei modi per il bene della nostra amata città.

Vostro
Don Pasquale Paloscia

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005