Programma del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Parco Archeologico S. Maria Maggiore di Siponto, luogo della cultura del Polo Museale della Puglia -

Il Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto, con il Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia sito nel Castello Svevo Angioino, fa parte del Polo Museale della Puglia.

Interverranno alla Conferenza Stampa Alfredo de Biase, Direttore del Parco Archeologico, Saverio Mazzone , Amministratore dell’Agenzia del Turismo della città di Manfredonia, Lino Campagna, Presidente dell’Associazione “Argos” e i coordinatori delle attività coinvolte.

Pubblicato in Ambiente

I sindaci Riccardi e Metta hanno firmato il protocollo per implementare l’impiantistica necessaria alla gestione dei rifiuti.

Le società pubbliche ASE e SIA FG4 hanno sottoscritto, nella giornata di ieri, mercoledì 19 luglio, un protocollo di intesa finalizzato alla progettazione e alla realizzazione comune di impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti urbani. Ad annunciarlo i sindaci Angelo Riccardi e Franco Metta, estremamente soddisfatti per l’impegno profuso e per il raggiungimento di questo importante risultato. Il protocollo di intesa nasce dalla necessità di dotare i Comuni dell’impiantistica necessaria alla chiusura del ciclo dei rifiuti nella provincia di Foggia. Da troppo tempo, ormai, la provincia di Foggia versa in condizioni di estrema difficoltà a causa dell’esaurimento delle discariche di Foggia e Cerignola e della atavica carenza di impianti di recupero della frazione organica. Tanto determina la necessità di conferire i propri rifiuti fuori provincia e fuori
regione, con conseguenze estremamente negative per le Amministrazioni comunali costrette a continui aumenti di tariffa, a danno dei cittadini. “A febbraio scorso – spiega Angelo Riccardi - avevamo già denunciato la grave situazione, nel corso di una riunione tenutasi in prefettura alla presenza del commissario dell’Agenzia regionale rifiuti. In quella sede i sindaci della provincia di Foggia avevano chiesto alla Regione di intervenire urgentemente, anche con contributi pubblici, per consentire la realizzazione della necessaria impiantistica e del VI lotto di discarica a Cerignola, già autorizzato”. “È per questo motivo che salutiamo con soddisfazione la sottoscrizione di un protocollo di intesa tra due soggetti da sempre pubblici, finalizzato ad implementare l’impiantistica necessaria alla gestione dei rifiuti”. “Riteniamo – aggiunge il sindaco Riccardi - che la strada tracciata con la sottoscrizione del protocollo rappresenta una buona prassi da seguire. Chiederemo al più presto un incontro alla Regione Puglia ed al commissario dell’Agenzia regionale rifiuti per illustrare il lavoro fin qui svolto e per contribuire utilmente alla definizione degli scenari impiantistici che interessano il nostro territorio, avendo come punto fermo la gestione pubblica di un settore estremamente delicato come quello della gestione dei rifiuti”. Da oggi ASE e SIA FG4 diventano importante punto di riferimento per le politiche di gestione dei rifiuti nella regione Puglia.

Pubblicato in Ambiente

Le luci della storia illuminano le notti d'estate di Manfredonia che il 20,21,22 e 30 luglio si appresta a vivere i fasti del "Gran Torneo del 1° Palio delle Contrade delle Torri di Re Manfredi". Quattro giornate ed undici originali e spettacolari prove per decretare la Contrada vincitrice tra "Torre dell'Astrologo", "Torri San Francesco\De Angelis", "Torre Santa Maria", "Torre del Fico" , ognuna rappresentante una zona della città ed avente il proprio gonfalone.

Giunge così al culmine il primo anno di attività del progetto del "Palio di Manfredonia" che l’Agenzia del Turismo – elaborando una brillante proposta di Franco ed Antonio Barbone - ha sostenuto e promosso in diversi step: i Mercatini di Natale a tema medievale nella suggestiva location del Fossato del Castello e "Le Giornate della Storia" con il Corteo storico e la rievocazione dello Fondazione della città per volere di Re Manfredi, figlio di Federico II. Eventi dal forte impatto, che hanno l’obiettivo di approfondire la conoscenza storico-culturale del territorio e promuoverne la valorizzazione, e che stanno coinvolgendo ed appassionando un numero sempre più alto di cittadini, sopratutto giovani e famiglie.

Con il "Gran Torneo" fanciulli e fanciulle, dame e cavalieri (in costumi d'epoca) appartenenti alle quattro Contrade cittadine si contenderanno la vittoria finale sfidandosi in prove di forza, di precisione, d'astuzia e d'intelligenza nell'arena dello "Stadio Miramare" (dalle ore 19 nei giorni 21 e 22): Tiro alla fune, Torneo dei Cavalieri, Anelli sulla Torre, Corsa con i Sacchi, Gioco delle Torri, Balletti Medievali, Tiro con l’Arco, Albero dei Cesti, Tiro con Ascia, Lancio del Giavellotto, Danze Saracene.

Quattro giornate, un programma intenso, un susseguirsi serrato di eventi spettacoli, giochi, tornei, rappresentazioni teatrali che inizieranno giovedì 20 con il Grande Corteo storico attraverso le vie della Città (più di 300 i figuranti) e si concluderanno domenica 30 luglio con la proclamazione al Castello (con apertura notturna straordinaria, per il concomitante programma di valorizzazione del Polo ) della Contrada vincitrice e la Cena di Gala medievale.

"È il progetto del Palio, che prende soffio vitale dal sogno di un manipolo di appassionati e si materializza sulle strade della nostra città, i quartieri si fanno contrade e, dopo i Mercatini medievali nel Fossato del Castello e la rievocazione della Fondazione, si apprestano a sfidarsi nelle prove di luglio - dichiara Saverio Mazzone, Amministratore Unico dell'Agenzia del Turismo -. È dunque il Palio che si fa evento per i visitatori, nel tentativo di fare del nostro territorio una tappa dei tanti più o meno Grand Tour che si tracciano e ritracciano sulle mappe di Google, su vie fatte di bellezze naturali, artistiche, storiche ed entertainment. È il Palio che si fa, al contempo, pietra miliare per i cittadini nelle politiche culturali di Manfredonia, sulla via della riappropriazione della memoria e del consolidamento della nostra identità. Perché una città senza memoria è una città perduta, una città che non ricorda non ha nulla da raccontare. Perché anche in questi giorni duri, le nuvole all’orizzonte e tribù di sciamani divise tra chi le richiama a gran voce e chi si sforza di scacciarle, mi piace pensare che il gioco del ritorno al Medioevo annunci finalmente l’alba del nostro piccolo, invincibile, Rinascimento".

Per il sindaco Angelo Riccardi: "Occorre guardare con attenzione alle tradizioni ed a quella identità che resta custodita, a volte addirittura nascosta, nei vicoli, nelle chiese, nella case e nella memoria collettiva. Far riemergere, in tutta la sua originalità, l’identità storica, quella civile e quella religiosa, deve essere considerato obiettivo strategico e prioritario, perché indispensabile al riposizionamento complessivo dell’offerta e delle potenzialità turistiche del nostro territorio. L’identità, la nostra identità, deve essere riscoperta, rivissuta, offerta all’ospite. E in questa missione - conclude Riccardi -, che non è impossibile, e che si muove in coerenza con le dinamiche del turismo culturale e del marketing territoriale, l’Amministrazione Comunale continua ad essere fortemente impegnata. rivivere le nostre tradizioni e la nostra storia serva anche a rinsaldare il senso di appartenenza che contraddistingue le comunità coese".

"È con orgoglio che dobbiamo sentirci cittadini di Manfredonia - evidenzia Franco Barbone, Vice Presidente del Consiglio del Palio -. Ci auguriamo che l’impegno profuso sia gradito a tutti ed invitiamo a partecipare a questo grande appuntamento con grande letizia. Un evento che, ancora una volta, crea un’occasione in più per ammirare Manfredonia, i suoi monumenti,
la sua storia e la sua gente".

Il Programma completo

Giovedì 20 luglio 2017: 1°giornata di gara
IL CORTEO STORICO
Ogni Contrada presenterà il proprio Corteo sfoggiando gli abiti tipici del periodo medievale, sotto il controllo critico ed attento di giudici preposti che assegneranno i relativi punteggi.

Ore 19:00 partenza dal Molo di Ponente.
Percorso:VialeKennedy, CorsoManfredi, ViadelPorto(giàviaStella), VialeMiramare; arrivo allo Stadio Comunale "Miramare" con carosello all'interno.
Ore 20:30 Il teatro dell’Aria: Aria-Uomini-Falchi: L’Arte della Falconeria.
Ore 21:00Grandespettacolo diTamburi,chiarine e sbandieratori.
Ritmi ed evoluzioni per una magica serata.
Ore 21:30 Re Manfredi, Manfredonia e la Campana.
Rappresentazione teatrale a cura del prof. Vittorio Tricarico

Venerdì 21 luglio 2017: 2° giornata di gare
STADIO COMUNALE"MIRAMARE"
con inizio alle ore 19:00

Tiro alla fune a quattro Contrade
Le Quattro Contrade delle Torri si sfideranno, simultaneamente, al "Tiro alla fune a quattro contrade". Davanti ai lati di un tavolo quadrato, le quattro squadre, composte da 5/6 giocatori, cercheranno, tutti contro tutti, di far cadere la ruota con il simbolo della "Torre", dal proprio lato del tavolo al fine di aggiudicarsi la vittoria.

Torneo dei Cavalieri
Il torneo sarà una dimostrazione delle capacità dei partecipanti nel cimentarsi a singolar tenzone in duello cortese. Le Quattro Contrade delle Torri si sfideranno onde dimostrare la propria preparazione e correttezza delle rispettive tecniche contro avversarinon facenti parte della propria Contrada.

Anelli sulla Torre
Al centro dei partecipanti sarà posizionata un elemento a base quadrata, raffigurante una torre con gli stemmi delle Contrade posti sui quattro lati. Da questo elemento a base quadrata svetterà un'asta sulla quale i concorrenti lanceranno degli anelli, vince chi inanella più cerchi.

Corsa con i Sacchi
La corsa nei sacchi è un particolare tipo di corsa dove i partecipanti devono avanzare con legambe infilate,e spesso legate,all’internodi un sacco, procedendo quindi con dei saltelli. Vince chi attraversa per primo il traguardo.

Sabato 22 luglio 2017: 3° giornata di gare
STADIO COMUNALE"MIRAMARE"
con inizio alle ore 19:00
Gioco delle Torri
Si svolge come il classico gioco dell'Oca. Il tabellone è formato da caselle quadrate le quali raffigurano luoghi e personaggi storici della nostra amata Manfredonia. Il percorso comprende alcune caselle definite "speciali" che sono abbinate a premi o penalità. Scopo del gioco è raggiungere per primi l a casella finale del tabellone, la56,in modo esatto.

Balletti Medievali
Ogni Contrada presenterà il proprio balletto con passi di danza e musica di chiara ispirazione medievale, una contrada per volta. Le Contrade presenteranno un solo balletto. Ogni rappresentazione avrà la durata massima di minuti 5.

Tiro con l’Arco
Deve essere utilizzato un arco monolitico,non deve avere appoggi, segni e stabilizzatori che possono essere utilizzati per facilitare il tiro. Alla fine della gara nel caso in cui due o più taratori abbiano ottenuto lo stesso punteggio saranno effettuati tiri ad oltranza con una sola freccia, finchè un arciere non riporterà un punteggio superiore.

Albero dei Cesti
Lo scopo del gioco è riempire di fronde un immaginario albero lanciando fettucce in appositi contenitori. Le fettucce vogliono rappresentare l'abbondanza. Vince la Contrada che farà il maggior numero di punti.

Tiro con Ascia
Ogni Contrada dispone di n.3 tiratori e con n.4 lanci ognuno a disposizione. La distanza dal bersaglio del diametro di un metro è di 8 metri.

Lancio del Giavellotto
Ogni Contrada dispone di n.3 tiratori e con n.4 lanci ognuno a disposizione. La distanza dal bersaglio del diametro di un metro è di 10metri

Danze Saracene
Ogni Contrada presenterà la propria danza saracena con coreografie e musiche di chiara ispirazione saraceno-medievale, una contrada per volta. Le Contrade presenteranno una sola coreografia. Puro spettacolo,da non perdere.

Domenica 30 luglio 2017: CASTELLO (Ingresso Corso Manfredi)

Dalle ore 19:00: Nella Piazza d'Armi proclamazione e Corteo Storico della Contrada vincitrice - apertura straordinaria del Castello dalle 20 alle 23 con esposizione di armature

A seguire: Cena e Premiazione della Contrada Vincitrice
(prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti, info 340.0083916)

Pubblicato in Manifestazioni

Lunedì 31 luglio torna il fermo biologico che interesserà anche il compartimento marittimo di Manfredonia con la sua flotta peschereccia che sarà costretta a sospendere le attività di pesca. Un provvedimento che ormai da diversi anni ferma l’attività lavorativa dei pescherecci per tutelare la risorsa ittica. Ma i pescatori di Manfredonia sono preoccupati.
"Dopo diversi solleciti verso il Ministero del Lavoro, non sappiamo come questo, intenda intervenire a sostegno del reddito dei lavoratori dipendenti e soci". Lo dichiarano Fai, Flai e Uila Pesca in una nota congiunta. "Negli anni passati, con l’intervento della Cigs in deroga siamo riusciti a rispondere alle giuste richieste dei lavoratori ma da questo anno, con l'abrogazione di tale strumento, siamo in attesa di capire come affrontare questa emergenza. Con la legge finanziaria dello scorso anno al settore sono stati destinati 11 mln di euro per fronteggiare tale difficile situazione ma, ad oggi, non sappiamo in che modo i lavoratori potranno usufruire di tali somme. Chiediamo per l’ennesima volta al Ministero del Lavoro un incontro urgente per definire, a 19 giorni dal fermo delle attività produttive, le modalità con le quali i lavoratori potranno richiedere tale integrazione al reddito. Allo stesso modo, chiediamo al Governo di definire una volta per tutte uno strumento di sostegno al reddito strutturato, che riconosca al settore la giusta dignità e ci faccia uscire da questa anomalia che ci distingue da tutti gli altri settori produttivi di questo paese".

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

In un Gargano ormai senza Bandiere Blu da alcuni anni ne sventola una a Manfredonia, sul porto turistico Marina del Gargano. Il vessillo è arrivato in giornata e nei prossimi giorni sventolerà sulla torre dell'approdo tra i più grandi e moderni dell'Adriatico. A mostrare la Bandiera Blu oltre all'imprenditore e presidente di Confindustria Foggia, Gianni Rotice, anche il neo presidente di Gespo, Gianni Sventurato e il vice direttore del porto turistico, Andrea Zullo. Un riconoscimento arrivato a coronamento di un anno straordinario, nel segno di una crescita continua del Marina del Gargano, nella gestione della sostenibilità del territorio, oltre alla promozione dei vari progetti eco-sostenibili nel pieno rispetto dell'ambiente.

 

 

--------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Il tuo pieno di freschezza sul Gargano...è drink shop!!! Chiama lo 0884/70.10.25

A portarti acque e bevande a domicilio ci pensa DrinK shop.

Oltre all'acqua minerale consegniamo a domicilio anche succhi di frutta, birre, bevande di ogni genere e alcolici.

Con il servizio di consegna a domicilio di Drik Shop risparmi il tuo tempo e non ti carichi di inutili ed ingombranti pesi.

Ingrosso - drink shop - a Vieste in via Fermi,13 (ex banca di Roma)

Quando hai sete di comodità 0884/70.10.25

------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Mentre continuano i controlli delle autorità preposte su tutta la filiera della pesca, l’Amministrazione comunale e le associazioni di pescatori che ne hanno fatto espressa richiesta, stanno collaborando sinergicamente per far sì che la marineria sipontina si adegui alle norme comunitarie ed eviti le sanzioni che vengono irrogate. “Sono già state due le occasioni – esordisce l’assessora alle Attività produttive e Risorse umane, con delega alla Pesca, Dorella Zammarano - nel corso delle quali ci si è incontrati per sviscerare la problematica e cercare di creare percorsi condivisi”. Le frequenti violazioni delle normative comunitarie costituiscono un danno biologico alla risorsa ittica ed alle fasce di mare protette per favorire la biodiversità, ma è il caso di aggiungere che quelle comunitarie sono norme pensate, spesso, su modelli di pesca molto differenti dal nostro, che si tratti di imbarcazioni oppure di specie ittiche. La decurtazione di punti sulla licenza dell’imbarcazione e sulla patente del comandante, l'impossibilità di accedere a finanziamenti pubblici, il fermo pesca: sono tutte misure che possono apparire un accanimento contro la categoria, visto che colpiscono anche chi, magari, opera in modo corretto e sbaglia in buona fede. “È giusto punire chi agisce in modo scorretto, ma riteniamo altrettanto giusto informare la categoria, innanzitutto, e, successivamente, addivenire ad una soluzione”, spiega Dorella Zammarano.
“Proseguiamo, Amministrazione e pescatori, questo percorso di condivisione – termina l’assessora Zammarano – per far sì che risulti meno faticoso e ostico adeguarsi alle norme imposte dalla Comunità europea, almeno fintanto che si riesca ad ottenere una revisione dell’attuale impianto normativo”.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Monaco elettronica forniture elettriche, illuminazione e videosorveglianza per professionisti e strutture.

VENDITA INGROSSO PER STRUTTURE E INSTALLATORI !!
NON SCOMODARTI DAL LAVORO !!
CONSEGNIAMO DIRETTAMENTE NELLE TUA STRUTTURA !!
INFO & ORDINI 0884/270631
GETTONIERE PERSONALIZZATE X LAVATRICI, ASCIUGATRICI.

--------------------------------------------------------

MONACO ELETTRONICA di MONACO M.
ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE - VIA S. QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884/270631

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Un rilevante specchio acqueo a nord dell’Isola di Pianosa è stato interdetto alla navigazione, al transito e alla sosta di tutte le unità navali, e alle relative attività di pesca, in seguito ad alcune disposizioni delle Capitanerie di Porto di Pescara e di Termoli. L’interdizione ha originato veementi proteste da parte di alcuni operatori del compartimento marittimo di Manfredonia che si vedono ora “ostacolati” nello svolgimento delle proprie attività quotidiane.
“Oltre alla difficoltà di ogni giorno, e alle continue restrizioni imposte dalle norme della Comunità Europea, si aggiunge ora quest’ulteriore interdizione: segnaliamo la presenza quotidiana, da alcune settimane, di navi e rimorchiatori al largo di Vieste, a circa 12 miglia dalla costa”.
In particolare, l’interdizione dello specchio acqueo in questione potrebbe essere stata disposta per “lavori di pulizia tracciato, posa e protezione del cavo nelle condutture (....) del sistema elettrico di interconnessione HVDC tra Italia e Montenegro – progetto Monita“. Ma il dato non è ufficiale trattandosi di un’ipotesi emersa dalla lettura di alcune ordinanze.
“Chiediamo – chiosano in una nota le maestranze di Manfredonia - alle autorità preposte, di intervenire immediatamente per evitare un contraccolpo negativo sulla nostra categoria”.

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ La più importante qualità di una casa è la luce. Chiedilo a MONACO ELETTRONICA.

Monaco elettronica forniture elettriche, illuminazione e videosorveglianza per professionisti e strutture.

Richiedi il preventivo per la tua struttura.

Gettoniere personalizzate per lavatrici, asciugatrici, doccie ecc.

Per una o piu' utenze!!

Strisce LED, lampadari led, applique led, faretti led, faretti da cartongesso, applique e paletti giardino, segnapassi e tanto altro..... che fa luce!!!

--------------------------------------------------------
MONACO ELETTRONICA

ILLUMINAZIONE LED - VIDEOSORVEGLIANZA
MATERIALE ELETTRICO
ELETTROMECCANICA-ACCESSORI

VIESTE 71019-VIA S. QUASIMODO 75/D

MOBILE 3467463705-FISSO 0884270631
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

---------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Con una ordinanza di ieri primo febbraio la Provincia ha disposto la chiusura temporanea al traffico delle strade provinciali nn. 72, 60 e 59, nei tratti a ridosso dei passaggi a livello di intersezione con la tratta ferroviaria Foggia-Manfredonia. Il dirigente del settore viabilità, vista, tra l'altro, la richiesta della RFI Rete Ferroviaria Italiana di chiusura temporanea dei passaggi a livello siti sulla tratta Foggia – Manfredonia intersecanti le strade provinciali nn. 72, 60 e 59, ha ordinato la chiusura al traffico dei tratti di intersezione (passaggi a livello) delle Strade Provinciali con la linea ferroviaria Foggia - Manfredonia nel rispetto del seguente calendario: 1) S.P. 72 (tratto compreso tra la SS 89 e la SP 74), dalle ore 7,00 del 06/02/2017 alle ore 17,00 del 07/02/2017; 2) S.P. 60 (tratto compreso tra la SP 59 e la SP 74), dalle ore 7,00 del 08/02/2017 alle ore 17,00 del 10/02/2017; 3) S.P. 59 (tratto compreso tra la SP 141 e la SP 60) dalle ore 7,00 del 13/02/2017 alle ore 17,00 del 15/02/2017. Sempre la Provincia di Foggia precisa, inoltre, che è fatto obbligo: - alla RFI di fornire ed apporre la dovuta ed opportuna segnaletica di deviazione; - a chiunque spetti di osservarla e farla rispettare. E sempre il dirigente del settore viabilità della Provincia di Foggia ha firmato un'altra ordinanza con cui dispone la deviazione locale al traffico della Strada Provinciale n. 80 (Orta Nova – Borgo Inacquata). Infine, disposta la deviazione locale al traffico della Strada Provinciale n. 87 (Ascoli - Orta Nova).

Pubblicato in Ambiente

Si sa, febbraio arriva, abbandonando il primo freddo mese dell’anno
notoriamente legato alle ripartenze quotidiane, e porta con sé tutta
l’euforia, l’entusiasmo e la bellezza colorata del Carnevale. Se poi
febbraio arriva a Manfredonia, il binomio con il Carnevale è
imprescindibile. A meno due settimane dal primo grande appuntamento
della 64^Edizione
del Carnevale di Manfredonia, in programma dal 19 febbraio al 5 marzo
2017, l’Agenzia del Turismo di Manfredonia annuncia e scopre dettagli e
informazioni preziose per non perdere neanche un momento delle quattro
imperdibili parate della kermesse sipontina.

Quest’anno, così come già annunciato durante la presentazione ufficiale del
17 gennaio, dopo cinque anni di grande assenza ritorna singolarmente
la Sfilata
delle Meraviglie, l’appuntamento unico nel suo genere in Italia,
patrocinato dall’Unicef, che vedrà sfilare i più piccoli della città in un
percorso emozionante e coinvolgente. Il ritorno delle Meraviglie, condotto
e allietato in Piazza Marconi da Michele Cucuzza e Mary de Gennaro,
partirà domenica 19 febbraio alle ore 10.30 da Piazza della Libertà,
proseguirà per Viale Aldo Moro e Piazza Marconi, incrocerà Via dei
Celestini, coinvolgendo l’intero Corso Manfredi, e terminerà presso la
Villa Comunale.

La domenica successiva sarà la giornata della Gran Parata dei Carri
Allegorici e dei Gruppi Mascherati. Domenica 26 febbraio 2017, a partire
dalle ore 10.00, il Carnevale di Manfredonia vi aspetta per una mattinata
indimenticabile e coloratissima, animata dalla presenza straordinaria di
Super Simona Ventura, conduttrice e madrina della gran parata. La sfilata
partirà da Piazza della Libertà, proseguendo poi per Viale Aldo Moro,
Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro e Piazzale Ferri, punto d’arrivo
della sfilata e scenario per la sosta dei Carri Allegorici.
Il martedì successivo, appuntamento con la prima parata notturna, la Golden
Night, in partenza alle ore 18.00. La parata, che sarà scoppiettante
grazie all’irriverente comicità di Gianni Ciardo che condurrà la serata
in Piazza Marconi, partirà da Piazzale Ferri (raduno in Viale Miramare a
partire da Via Alessandro Volta) e percorrerà Lungomare Nazario Sauro,
Piazza Marconi, Corso Manfredi e terminerà presso la Villa Comunale.

Sabato 4 marzo 2017, invece, prima del grande “SHOW” in Piazza Papa
Giovanni XXIII con l’opening dello Zoo di Radio 105 e l’attesissimo dj
set di Gabry Ponte, al via l’ultima sfilata del Carnevale di Manfredonia,
la Notte Colorata, la notte più pazza e divertente della Puglia. La gran
parata con la Sfilata delle Meraviglie, i Carri Allegorici e i Gruppi
Mascherati partirà alle ore 18.00 da Viale Miramare (angolo Via
dell’Arcangelo) e percorrerà Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi, Corso
Manfredi per poi terminare in Villa Comunale.

Le parate, fruibili gratuitamente per tutti nei tratti di percorso
indicati, potranno anche essere comodamente vissute nelle tribune di Piazza
Marconi acquistando i ticket disponibili su Bookingshow al costo di 8
euro per la Gran Parata del 26 febbraio 2017 e a 3 euro per la Sfilata
delle Meraviglie del 19, la Golden Night del 28 febbraio e la Notte
Colorata del 4 marzo.

I tagliandi potranno essere acquistati tramite i circuiti Bookingshow on
line (al link www.bookingshow.com/Bio/Carnevale-di-Manfredonia/1602),
fisicamente nei 35 punti Bookingshow dell’intera Provincia di Foggia,
oppure presso l’Infopoint del Gal DaunOfantino di Piazzetta Mercato a
Manfredonia.

Pubblicato in Manifestazioni

Un'altra scossa di terremoto, se pur di lieve entità, è stata registrata ieri sera poco prima delle 19,00 sul Gargano. Epicentro tra Manfredonia e San Giovanni Rotondo, esattamente a 13 chilometri da entrambe le località. Il sisma è stato registrato dai sismografi dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia ad una profondità di 21 chilometri.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005