Col tempo espose la presente con memoriale e depose colla sua deposizione il predetto Gio.Batta Visconti che verso la fine del mese di Aprile di detto passato anno 1758 e essendo venuto dalla terra di Peschici in questa d’Ischitella con circa cento armati ad uso turco con tamburri e bandiere per accompagnare in questa terra di Peschici il suddetto Ill.re Marchese ,il medesimo non sapendo come dar da mangiare a tanta gente richiese tre, o quattro agnelli dalla sua mandria ed poiché ne aveva pochi e meditava di farne altri e vi tenendo in esso un castrato vi dichiarò che si contentavano di darglielo e non prendere gli agnelli, ma nonostante la sua dichiarazione il predetto ill.re marchese avendo fatto chiamare il Guardiano Leonardo Michele d’errico in di lui assenza gli diede l’ordine di andare a prendere dalla sua mandria gli agnelli ed esso Visconti frattanto aveva dato anche l’ordine di prendere il castrato e così venuti in questa terra tre agnelli ed il castrato li aveva fatto macellare e distribuire senza pagamento a questa gente armata in Peschici che per l’allegrezza avevano sparato più archibuggiate e per non soggettarsi a somiglianza violenze era stato necessitato di, levare le sue dalla campagna di questa terra e mandarle in quella di Montecorvino in cui aveva i suoi congiunti.
Praticatesi le diligenze per la certificazione del contenuto in questo terzo capo col detto di più testimoni ho appurato di essere vero ,che nel mese di Aprile del presente prossimo passato anno 1758 vennero in questa terra quaranta persone di Peschici travestite ad uso turco armate con schioppi e con tamburro per fare finezza a detto Ill.re Marchese accompagnandolo in tal maniera nel loro paese dove doveva conferirsi e che in cambio della visita nella mattinata dette ill.re Marchese da mangiare visto che non si vendeva carne nella solita bottega del macello mandò a chiamare il Sindaco Gio Batta Visconti per mezzo di Leonardo Ventrella che si trovava nel Palazzo e conferitosi in esso il Visconti si lamentò con esso suddetto Ill.re Marchese che per mancanza della carne nel macello e gli diede premura a procurare qualche animale per poter dare a mangiare a quella gente e il Visconti gli offrì un castrato che di suo aveva nella sua mandria senza denaro. Se ne partì poi il predetto Ventrella e ed essendo stato chiamato sopra il Palazzo il Guardiano Leonardo Michele d’errico come quello dice che esso non era più al servizio di detto Ill.re marchese e gli fu ordinato che da Gio Batta Visconti a dover andare in campagna a prendere quattro agnelli e uno dalla mandria di don Francesco Antonio Ventrella ,un Altro a quella di del Mag.co Saverio Agricola un altro da quella di Felice Caputo e l’altro da quella di esso Visconti ,per andarsi a dare da mangiare alle genti predette di Peschici incaricando di vantaggio il Visconti a dover eseguire puntualmente ed avendo il Guardiano predetto veduta questa disposizione dell’ordine di detto Ill.re Marchese si unì coll’altro guardiano Pasquale Paolino di andare a cavallo e riflettendo di essere l’ora tardi determinarono di andare a prendere i quattro agnelli da dare alle mandrie più prossime e due per ciascuno ,che erano appunto quella di Felice Caputo e di Gio batta Visconti distanti circa due miglia. Continua.-

Giuseppe Laganella

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Natale de Autellis, della terra d’Ischitella per mezzo dell’informazione in giusta informazione fu su detta interrogato e in tutta la causa si servì del signore per la verità in questa e nel principio una volta che avesse visto in questa invernata prossima passata le vacche ed altro bestiame abruzzese quali furono stati fidati tanto nel solo demanio d’Ischitella e solo nel territorio di Barano e hanno fatto danno al grano e lino seminativi nel territorio degli uomini d’Ischitella in persona una volta del capovaccaro Paulicchio ,garzone di Antonio Francesco della Rivera con una vacca che faceva danno al lino di Jacovo de Cesare quale stava sostando in Varano demanio d’Ischitella in quella causa presentata dal Signore in giudizio udito e essendo nel luogo in quel tempo per il signore come sopra.
Segno di croce per mano del sopradetto Natale interrogato.

Giuseppe Laganella

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Ed avendo cercato di appurare se vera fosse la circostanza esposta dal Visconti di esso essere pentito per non soffrire maggiori aggravi ed apprensioni dal Marchese che inteso il mulattiere Martella Matteo che lo condusse a cavallo col suo mulo sino a codesta città di Foggia e Gio di Monte che vi si accompagnò fino al medesimo luogo ,e dicono che, non fece con esso loro nessuna lagnanza e col Gio di Monte solamente disse che andava in Montecorvino a vedere le ,le sue pecore ove le aveva mandate ,intese ancora altri testimoni del Visconti dati in nota per la verificazione di tale circostanza ed i medesimi dicono che nel giorno del 19 Agosto giunse qui con la commissione della Percettoria di Lucera per l’esazione dell’attrasso e il Visconti ,che si trovava Sindaco temendo di essere carcerato ,come era andato altre volte si rifugiò nel Convento degli Osservanti di essa terra e poi indetto giorno solo se ne partì ,senza sapere niente se ne era andato.

Giuseppe Laganella

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Dell'ordine da me spedito dal Mag.co Michelantonio di Cato di non esserne affatto formati atti con proceduto ordine della regia Corte esso Governatore non era stato affetto inteso di quanto sinora operato in tale dipendenza.
E considerandomi di poter appurare il tutto da Michele Paolino il quale aveva comunicato tutti gli ordini accennati come dicono il serviente e Guardiano avendolo inteso sostenne che non avendo l'ill.re Marchese di Giuliano potuto riscuotere ducati depositati in mano del Governatore in vigore della accennata cessione che gliene fu fatta dal sindaco Visconti,ma quella data ed esso Paolino chiedendogli giustizia come mastrodatta ed avendo comunicata la domanda dell'Ill.re Marchese al predetto Governatore de Cato questi gli aveva dato la facoltà di fare tutto quanto stimava necessario motivo per cui aveva da solo disposto quanto di sopra senza ordine n'è intelligenza alcuna di detto. Il.re Marchese,e nonostante l'ammonizione da ma fattagli avuta anche con serie ingiunzioni a dire il vero sembrandomi troppo inverosimile in tutte le parti il suo detto,nelle riflessioni che aveva fatto varie disposizioni in diversi tempi con servirsi anche del Guardiano dell' Ill.re Marchese in farle eseguire al solo fine di esigere denaro,che il medesimo pretendeva e lo doveva accio fatto darsi da solo perché ha sempre sostenuto quanto disse di sopra onde stimai di notare semplicemente il suo dato e di ingiungergli mandato penale di conferirsi alla presenza di V.S. Ill.ma ad ogni suo ordine poiché in tal guisa si potesse andare a deporre la verità.
E finalmente ho approvato che il Sig. Gio Batta Visconti anche dopo la restituzione delle robbe deposte continuò a trattare assiduamente e con la solita confidenza con detto Ill.re Marchese sino a poco prima che gli fu fatto il sequestro del cavallo e la sua partenza da qui che seguì in quello del 20/087 di detto passato prossimo anno 1758.

Giuseppe Laganella

 

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Entusiasmo e fiducia all'inaugurazione della sezione di Forza Italia con la presenza della candidata Micaela Di donna. Nonostante il freddo pungente un centinaio di persone ha accolto Micaela.
Presenti anche l’ex Sindaco d'Ischitella, Pietro Colecchia, con Leo La Malva ex vice sindaco e attuale consigliere di minoranza. Tanti i simpatizzanti arrivati dalla vicina Vico, tra i quali Tonino di Nunzio, e perfino l’ultracentenario d'Ischitella Maiorano Domenico. Ottima l’impressione della futura rappresentante alla camera per Foggia e il Gargano. Troppi aggettivi non basterebbero a descriverla: sicura di se, preparatissima, simpaticissima, attenta verso tutti, capace di catturare consensi. Quasi impossibile non apprezzarla. Rispetto e disponibilità verso tutti, e la politica così intesa coinvolge chiunque la sta ad ascoltare, ma sopratutto parla di programmi e di amore verso la propria terra le cui potenzialità inespresse non vengono adeguatamente valorizzate. Dopo la presentazione da parte di Leo La Malva e il suo intenso discorso si è concessa ai suoi elettori. Tenera la foto con il centunenne ischitellano, Maiorano Domenico, colpita dalla grotta delle chitarre battenti di Enzo Valente. Sufficiente per scoprire le peculiarità di quello che ha definito uno straordinario paese. Le occasioni non mancheranno, ma per il momento un grazie per la sua visita e per la splendida giornata regalata agli amici ed estimatori di Forza Italia.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Politica

Domenica mattina, alle ore11,30 si avrà inaugurazione del nuovo comitato cittadino e l'inaugurazione della locale Sezione di Forza Italia.
Per l'inaugurazione è prevista la presenza di Micaela di Donna che accoglierà le richieste dei numerosi sostenitori e simpatizzanti di Forza Italia.
Dopo un periodo di stasi Ischitella ritornerà a rivivere i fasti dei tempi passati ed è previsto una numerosa affluenza dei sostenitori berlusconiani presso la locale sezione sita nella centralissima piazza Cesare Battisti.

Giuseppe Laganella

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica

il giorno 26 Aprile 1719 nella terra d'Ischitella per la presente provvisione e inibizioni della regia Camera sommaria della città sopradetta furono a me scritti per pubblico atto e per regio notaio intimato e notificato al Magnifico Governatore don Nicola Giamoldi e A. della curia della terra d'Ischitella personalmente e proponente per la Magnifica Curia solita intendente del detto Governatore per istanza del Magnifico Donato Ottaviano,Francesco del Vasto,e Agostino Vigilante sito nella terra per pubblico atto in forma di copia e provvisione in nome del detto Magnifico Governatore e nella stessa causa per i valenti presenti Magnifico Sebastiano de Angelantonio,e don Giuseppe Buchi ,Antonio Sabatello,Michele d'Errico ,Mro Antonio Peres,Agostino Vigilante,per i testi e a fede del notaio Joseph Salvatore Faiella della terra di Carpino con il sigillo vigente,
segue sigillo e firma del notaio suddetto.

Giuseppe Laganella

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Francesco de Inzeta di detta terra d’Ischitella per mezzo della informazione interrogato sopra detta informazione per tutta la causa e quindi secondo il signore come da questa causa per sapere da altri che avendo praticato e lavorato nel territorio d’Ischitella con alcuna volontà stato nei seminativi del medio Joe de forno similmente una volta avevano visto il bestiame che stava nel territorio di Barano nel territorio d’Ischitella che furono andati facendo danni ai seminativi di lino in Ischitella come da grano e una volta stando a seminare detto grano in detta superfice di varano per la semina tra il demanio e la difesa di barano al lino di Francesco de Mattiuccio quale sta vicino dove apprezzato detto lino questo poteva affermare da un palmo alto che era bello dentro detto lino vide sei vacche e sei ciavarri appresso detto lino mandavano a rovina e vedendo questi per l’inverno passato tale rovina che facevano dette vacche e ciavarri ,lasciò l’aratro e li andò a cacciare dove in detto lino avevano fatto molto danno altro di non sapere nella causa presentata dal signore e visti finiti in giudizio per serre ascoltati nel luogo e interrogati dl signore come sopra.

Giuseppe Laganella

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

e Michele di Monte ufficiali della Padula dell’Università per doversi consegnare a detto ad esso Sindaco Visconti ; e andando debitori Antonio Chiarito e Francesco Basile affittatuari di due forni di questa Università in compimento a questi estagli, il primo in ducati sei, il secondo in carlini trentasette nel mese di Settembre dell’anno 1758 fu tanto al suddetto Agricola, quanto ai nominati Chiarito e Basile ordinato dal medesimo Michele Paolino allora mastrodatta di questa Corte ,ma troppo affezionato del detto Ill.re Marchese che avessero pagati la restante somma ,che andavano dicendo al Sindaco Visconti non già al medesimo ,ma al menzionato Ill.re Marchese per avere esatti ducati venti per l’accomodo di detta strada ;infatti il suddetto Saverio Agricola pagò in mano del detto Ill.re Marchese ducai tre, Antono Chiarito non pagò ad esso Paolino ducati quattro e egna otto e restanti carlini 19 ed egna 2 gli fu data la differenza sui ducati venti ed egna come ugualmente fu data al Francesco Basile che non aveva pronta la somma rimanente di carlini trentasette . E passato il termine della dilazione il predetto Michele Paolino ordinò al Guardiano Pietro Cassa che l’avesse carcerato Antonio Chiarito per la suddetta somma di carlini diciannove e tre grana ,come fu esatta ,essendo nel carcere pagò in mano al guardiano Cassa i suddetti carlini diciannove ed egna due il quale, gli recò all’Ill.re Marchese che non volle più averli ,ma che li consegnasse al Paolino per mano di cui li fece avere al Marchese ed ordinò ancora lo stesso Paolino al serviente Gio Batta Pizzarelli ed al medesimo guardiano Pietro Cassa che avesse sequestrato il mulo a Francesco Basile per i carlini trentasette come fu anche eseguito e non avendo il debitore l’intera somma ,ma soltanto carlini 15,recò questi in mano all’Ill.re Marchese il quale li ricevette e per gli altri carlini 22 avendo ottenuto la parola di sincerità dal Mag.co Saverio Agricola di pagarli fra un competente termine ,ebbe la restituzione del mulo e in tal guisa furono esatti ducati diciannove ed egna 70,dagli effetti dell’Università che gli dovevano pagare in potere del Sindaco Gio Batta Visconti il quale ne doveva rendere ragione nei conti della sua amministrazione e consegnati all’Ill.re Marchese per la spese che aveva fatta di suo proprio denaro per l’accomodo di detta strada. Fatto ciò che mi ha dato l’onore di rappresentare a V.S ill.ma di aver appurato tale contenuto di questo secondo capo si rileva da l quale si rileva da quelle cose dette da tutti i testimoni enunciati di sopra e dall’atto della cessione che originalmente mi è stata esibita da Michele Paolino il quale è stato riconosciuto dai testimoni di Monte e Ventrella. Per sapere se tanto nel sequestro del cavallo di Gio Batta Visconti quanto sull’esazione di ducati 19.70 dal Mag.co Saverio Agricola da Antonio Chiarito e Francesco Basile colla carcerazione del Chiarito e sequestro del mulo del Basile dall’Università fossero stati firmati atti o vi fosse proceduto ad ordine della Corte stimai di spedire ordine alla medesima che avesse attestato ed esibito gli atti fu replicato in di esso a detto –Continua.

Giuseppe Laganella

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Domenicus de Violanta de Morlino della terra d'Ischitella per mezzo della detta informazione su detta informazione di tutta la causa come fatigando in detta invernata e andando a lavorare in detto demanio e andato a lavorare alcune volte nella difesa di Varano come lavorava guardava i seminativi e le vacche e il bestiame abruzzese quale stavano nella stessa difesa e demanio d'Ischitella e in questo andavano facendo danno ai cittadini e uomini d'Ischitella,danno sia per il grano che per il lino nella causa che ci fu come sopra.
Segno di croce di croce del sopradetto Domenico interrogato.
Nello stesso giorno.
Natale de autellis della terra d'Ischitella citato per mezzo della informazione e della informazione per la causa per la verità in questa e in principio di questa invernata prossima passata avendo visto le vacche e altro bestiame abruzzese che furono stati fidati nel demanio d'Ischitella e solo nel territorio di Varano hanno fatto danno solo ai seminativi di grano e lino in detto territorio agli uomini d'Ischitella e per questo una volta Paulichio garzone di Antonuio Francesco de la Rivera con una vacca faceva danno al lino di Joe de Cesare quando stavano sostando nel demanio d' Ischitella in questa causa fatta al signore e giudizio e udito nel luogo e tempo dal Signore come sopra.
Segno di croce per propria mano del sopradetto Natale interrogato.

Giuseppe Laganella

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005