Maggior presenza delle Forze dell’Ordine, un incremento degli agenti della Polizia Municipale e un sistema di videosorveglianza più adatto alle esigenze investigative dei carabinieri.
È la sintesi dell’incontro tenutosi, ieri mattina alle 12.30, nella Prefettura di Foggia, tra il sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla, il prefetto di Foggia, Massimo Mariani, i rappresentati delle forze di Polizia, dopo i fatti di cronaca registrati nel centro garganico: atti intimidatori contro il vicesindaco Angelo Ianzano e rapina a mano armata nella sala giochi “Intralot in Corso Roma.
I componenti del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica hanno voluto ascoltare anche Ianzano, che avrebbe confermato di non aver ricevuto minacce. Lo stesso vicesindaco che, attraverso il suo profilo social, ha annunciato la volontà di restare al suo posto dopo aver, per qualche ora, pensato alle dimissioni. Intanto il sindaco di S. Nicandro garganico organizza per domani sera una marcia per la legalità che unisca istituzioni e commercianti, per dire no alla criminalità.

Pubblicato in Società

Nell’era in cui gli smartphone e il mobile sono i più fedeli compagni di vita dell’uomo, è nata un’APP, online dai primi di gennaio sui dispositivi iOS (Apple) e Android e totalmente gratuita, studiata appositamente per il tifoso rossonero. Un progetto nato e gestito dalla Rete del Mediterraneo, si tratta di un’applicazione che si muove insieme all’utente, come parte integrante della sua vita quotidiana fornendo notifiche e aggiornamenti in tempo reale su tutto ciò che concerne la squadra del Foggia.

Ma come funziona esattamente l’app e cosa permette di fare?
Una volta scaricata e aperta l’app sul proprio dispositivo si è di fronte ad una scelta mirata a personalizzare l’app a proprio gusto e in base alle proprie esigenze: rimanere aggiornati ricevendo notifiche su tutte le squadre del Campionato di calcio di Serie B oppure soltanto quelle inerenti alla squadra del Foggia.
Si tratta di una app che vuole distinguersi ed è unica perché studiata in modo da fornire aggiornamenti sulle partite in tempo reale, perfetta per seguire l’utente mobile in qualunque luogo si trovi e nel corso della sua quotidianità.
L’app è stata progettata in maniera tale da offrire, nella homepage, una panoramica su alcune delle ultime notizie inserite con la possibilità di leggerle in dettaglio cliccando sul titolo. È presente inoltre un menu laterale di facile intuizione: tutte le new, sondaggi e classifiche sono a portata di click e nella sezione “Live!” si ha la possibilità di seguire l’andamento di un match in corso e restare aggiornati grazie al tabellino e tutte le statistiche di partita. Il tifoso riceverà, inoltre, delle notifiche in tempo reale ogni volta che una squadra va in segno con un goal.
Il log-in all’app, ovvero l’autenticazione dell’utente con un indirizzo email e una password, anche tramite profilo facebook, è necessario al fine di poter commentare le notizie, gli eventi e per poter partecipare agli ultimi sondaggi entrando a far parte di una community ogni giorno più vasta.

Pubblicato in Sport

La Capitanata è la provincia più grande d’Italia tra quelle appartenenti alle regioni a statuto ordinario, con una superficie attuale di 6.965 Kmq ed una popolazione di 627.102 abitanti, a cui corrisponde una densità abitativa di 90,03 ab/kmq. Il suo territorio si compone di tre distinti zone morfologiche: Promontorio del Gargano, caratterizzato da una morfologia montuosa e proteso nel Mare Adriatico, che occupa la parte nord-orientale del territorio a copertura di circa un quarto della superficie provinciale complessiva, inclusivo inoltre dei laghi di Lesina e di Varano• Subappennino Dauno, caratterizzato da una morfologia prevalentemente collinare, che occupa la parte occidentale del territorio a copertura di un altro quarto circa della superficie provinciale; Tavoliere delle Puglie, caratterizzato da una morfologia piatta e generalmente uniforme, che separa le predette zone, estendendosi da nord a sud a copertura della restante metà della superficie provinciale. L’arcipelago delle Isole Tremiti completa infine la dotazione territoriale della Capitanata.
Dal punto di vista climatologico il territorio provinciale gode di un clima tipicamente mediterraneo: con estati calde, ventilate e secche ed inverni miti e piovosi nelle zone costiere e pianeggianti, mentre, sul Subappennino Dauno e sul Gargano le estati sono fresche e ventilate e d’inverno non sono rare le precipitazioni nevose e le nebbie notturne. Dal punto di vista meteorologico è la provincia meno arida della regione Puglia. I principali corsi d’acqua che l’attraversano sono l’Ofanto e il Fortore e tra questi due fiumi scorrono gli altri corsi d’acqua del Tavoliere, tutti a carattere torrentizio, che dai rilievi dei monti dauni convogliano l’acqua verso il Mare Adriatico. Questo territorio immenso rispetto alla sua popolazione, nonché ricco e generoso, bagnato per oltre 200 Km di costa dal Mare Adriatico e collocato geograficamente in posizione strategica, a cerniera tra il nord e il sud dell’Italia, ha assicurato decenti condizioni socio economiche ai suoi abitanti fino al 1970, anno dell’istituzione regionale. Ma ahimè, nel giro di 47 anni di gestione regionale, la Capitanata anziché progredire è stata continuamente depauperata ed alleggerita di centri direzionali ed operativi esistenti sul proprio territorio, riducendone le capacità occupazionali ed il livello socio-economico generale, con conseguente sviluppo di criminalità dilagante, al punto da indurre il responsabile politico della città di San Severo, nonché della provincia di Foggia ad iniziare lo sciopero della fame per richiamare l’attenzione delle istituzioni nazionali e richiedere il loro intervento per contenere il fenomeno e gestire la sicurezza su tutto il territorio provinciale. Tutto questo è stato possibile grazie all’inerzia dei nostri amministratori locali, a partire dall’innominato di cui innanzi, dovuta sia ad ignoranza storica delle proprie radici che a miopia politica, oltre a mancanza di coraggio e personalità.
Ma le responsabilità travalicano i confini provinciali e si estendono a tutti quei personaggi di spettacolo, di giornalismo e politici che si sono realizzati ed affermati, per capacità e genialità personali, lontano dalla terra natia, dimenticandosi poi completamente degli incubatori sociali e culturali d’origine che ne hanno forgiato lo spirito e la personalità, quali ad es.: Renzo ARBORE - Michele PlLACIDO - Vladimir LUXURIA - Giacinto PINTO nonché i politici quali: Lello DI GIOIA - Antonio LEONE - Lucio TARQUINIO - Michele BORDO - Colomba MONGIELLO - Elena GENTILE - Ivan SCALFAROTTO. Questi si sono guardati bene dal rispondere all’appello popolare di autonomia proveniente dalla propria terra, quando non hanno addirittura contrastato l’operato del Movimento MOLDAUNIA che lotta, ormai da 17 anni, per l’autonomia della Capitanata, tanto cara ai loro avi. A detti personaggi si può riconoscere di tutto e di più, in merito alle loro capacità professionali e/o politiche, fuorché assegnar loro la medaglia al valore per la difesa degli interessi della propria terra natìa, perché non hanno alzato un dito per aiutarla ad uscire dalle sabbie mobili della regione Puglia, in cui sta affogando.

Ing. Gennaro AMODEO

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Sacchetti biodegradibili per frutta e verdura non più gratuiti per i consumatori. Confesercenti p.m.i. Foggia ricorda che, dal 1° gennaio 2018, è entrata in vigore una legge, approvata lo scorso agosto per adempiere ad una Direttiva europea, che porta delle novità nell’uso dei sacchetti di plastica leggeri e ultraleggeri, che sono quelli normalmente utilizzati nei negozi, nei supermercati e nei mercati per imbustare, pesare e prezzare alimenti sfusi come frutta, verdura, carne, pesce e affettati di salumi ecc. che, finora, venivano ceduti gratuitamente.
La norma ha previsto che i sacchetti siano biodegradabili e compostabili e che tali caratteristiche siano certificate dal loro produttore, che è obbligato ad apporre su ogni sacchetto i propri elementi identificativi, nonché diciture idonee ad attestare che le borse prodotte rientrino in una delle tipologie commercializzabili. La legge prevede, inoltre, che tali sacchetti dovranno essere composti da materiali biodegradabili per il 40%, che diventerà 50% dal primo gennaio 2020 e 60% dal primo gennaio 2021, per cui è consigliabile non acquistarne in grandi quantitativi che poi non potranno più essere commercializzati.
Questa tipologia di sacchetti leggeri ed ultraleggeri, infine, possono essere utilizzati e ceduti solo previo pagamento da parte dei consumatori, come già previsto per le normali buste della spesa e, comunque, purché la loro cessione risulti dallo scontrino o fattura di vendita delle merci o dei prodotti imballati. Il costo dei sacchetti potrà variare da un negozio all’altro, ma è consigliabile che si aggiri tra 1 e 3 centesimi ciascuno. Questi sacchetti, infine, come già quelli biodegradabili venduti alle casse dei negozi al dettaglio (esercizi di vicinato o supermercati e ipermercati) per contenere la spesa venduta confezionata, potranno essere usati successivamente per contenere i rifiuti organici per il loro smaltimento differenziato.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Tribunale di Foggia/ Numero di limite di cause e processi in fasce orarie. Ecco il protocollo d’intesa tra giudici e penalisti per le udienze - Non più di trenta processi per ogni singola udienza dei giudici monocratici con tre fasce per la celebrazione delle cause; non più di 15 processi a udienza invece per le sezioni collegiali con suddivisione delle cause in 2 fasce: stop alle udienze entro le 15.30, e salvo casi eccezionali non oltre le 17. È condensato in 4 pagine il protocollo d’intesa sottoscritto da magistrati e avvocati penalisti per lo svolgimento delle udienze penali, dopo una serie di proteste dei legali per il «caso udienze» (in alcuni casi sino a 60 processi davanti al monocratico con prosecuzione sino al tardo pomeriggio) sfociate an¬che in uno sciopero nel 2016. L’accordo prevede 15 cause per le sezioni collegiali, deciso anche in quale ordine saranno trattati i procedimenti. I processi devono chiudersi entro le 15,30 e comunque non oltre le 17,00.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società
Lunedì, 01 Gennaio 2018 10:48

CO.S.P/ Situazione drammatica a Foggia

“Un organico di polizia penitenziaria ridotto ormai all’osso. In dieci anni abbiamo perso 11mila unità con un calo da 46mila a 35mila operatori a cui si aggiunge la soppressione di reparti specializzati, la chiusura delle centrali operative regionali, la eliminazione di numerosi gruppi sportivi di polizia. Tutto questo si unisce alla carenza di risorse umane all’interno dei nuclei dedicati alle traduzioni dei detenuti e dei servizi di piantonamento, alla scarsezza di mezzi e tecnologie per il potenziamento della sicurezza nei penitenziari”. E’ il bilancio di fine anno tracciato dal segretario generale nazionale del Co.s.p. Domenico Mastrulli, il sindacato autonomo nato a Trani nel 2013 ma che oggi annovera in tutte le sedi italiane oltre 700 iscritti, aggregando anche il personale dei comparti ministeriali, degli enti e di quello della ex Croce Rossa Italiana. “Il disagio è molto diffuso – spiega Mastrulli - è un malessere che serpeggia tra gli uomini della polizia penitenziaria costretti a lavorare in condizioni precarie, che ripetutamente denunciamo durante le manifestazioni di protesta”. “Purtroppo – sottolinea Mastrulli - la carenza di agenti non è l’unico problema – ma ce n’è uno molto grave rappresentato dall’alto numero di decessi tra gli agenti di polizia penitenziaria. Negli ultimi dieci anni sono stati 127 i colleghi venuti a mancare. In 3 anni i suicidi sono stati 55 e la maggior parte di queste tragedie si consumano ricorrendo all’arma di ordinanza”. C’è poi il capitolo delle aggressioni, Mastrulli snocciola dati preoccupanti: “quasi 3mila gli episodi ai danni della polizia penitenziaria nel solo 2017, oltre una decina i casi in Puglia, la maggior parte dei quali nel penitenziario di Foggia”. Il Coordinamento sindacale penitenziario non demorde: “C’è molto da fare - spiega Mastrulli - e lo faremo a cominciare dal 15 gennaio prossimo all’Università di Bari con un seminario congiunto tra Co.s.p e Consap sul "male oscuro e i suicidi tra le forze dell'ordine". Quanto al sovraffollamento la popolazione detenuta in italia ha superato le 58mila unità a discapito di una capienza massima di 49mila posti. Il sistema di vigilanza dinamica con celle aperte ha creato gravi problemi al personale esposto a minacce, insulti e aggressioni. In questo quadro poco edificante c’è poi l’aspetto normativo e contrattuale: dal pessimo riordino delle carriere a un contratto nazionale che non viene rinnovato da nove anni. “Proseguiremo nelle nostre battaglie sindacali – conclude Mastrulli - nella convinzione che il sistema carcerario italiano vada commissariato con il passaggio delle funzioni e delle responsabilità ai prefetti”.

 

ù

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

"Con la conferenza stampa di fine anno, innanzitutto, a nome di tutta la Polizia di Stato, intendo fare gli auguri a tutta la stampa di questa provincia, ai giornalisti, ai direttori di giornali, radio e televisioni, ma anche a tutti coloro che vi lavorano.
Per il vostro tramite, però, un particolare saluto ed augurio, la Polizia di Stato intende formularlo a tutti i cittadini della provincia di Foggia, nei riguardi dei quali noi lavoriamo con determinazione e con spirito di servizio per assicurare loro un adeguato livello di sicurezza, messo alla prova da molteplici eventi in questi anni, da ultimi quelli dello scorso mese di Agosto.
Come Vertice della Polizia di Stato di questa provincia consentitemi anche di formulare un caro augurio di buon anno a tutte le 800 persone di vari livelli e qualifiche che compongono l’Amministrazione della pubblica sicurezza di Foggia, composta da 738 uomini e donne della Polizia di Stato e 62 uomini e donne dell’Amministrazione Civile dell’Interno, in particolare all’Assistente Capo Boris Nigro, rimasto gravemente ferito in un brutto incidente stradale mentre espletava servizio di polizia scientifica, operato ieri l’altro. Un ricordo doveroso lo dobbiamo anche, a fine di quest’anno 2017, a chi dei nostri in servizio nel corso dell’anno ci ha lasciato, l’assistente capo Michele Bastardi, nostro operatore di squadra volante, deceduto a Vieste, il 22 Ottobre 2017, e l’Operatore Tecnico D’Angelo Leonardo, deceduto il 28 settembre 2017. A loro va il nostro imperituro ricordo.
Come Questore della Provincia di Foggia, invece, permettetemi di salutare, per il vostro tramite, anche tutti gli appartenenti delle altre Forze di Polizia che con noi collaborano quotidianamente, il Colonnello dei Carabinieri Marco Aquilio ed il Colonnello della Guardia di Finanza Francesco Gazzani, il Prefetto dr. Massimo Mariani con il quale condivido l’onere della gestione dell’ordine pubblico in questa provincia, ed il Procuratore della Repubblica Ludovico Vaccaro. Con loro tutti, costituiamo una unica grande squadra che è quella dello Stato in questa provincia, determinatissima a elevare il livello di legalità complessivo..
Gli ultimi eventi accaduti in questa provincia ci hanno fornito ulteriori motivazioni nello svolgimento delle nostre attività a favore della collettività, per le quali ogni singolo uomo e donna della Polizia di Stato, a partire dal sottoscritto, è servente.
In questa circostanza, cogliamo l’occasione anche di fare un rendiconto delle principali attività della Polizia di Stato nel 2017, particolarmente intense ed a carattere straordinario, soprattutto negli ultimi mesi e che tali rimarranno nel 2018, proprio in risposta ai cruenti eventi criminali di cui in premessa che hanno determinato la forte risposta dello Stato nel suo complesso.
Lo Stato si imporrà, spazzerà via chi si è macchiato di fatti abnormi e feroci, ed è tutto proteso a restituire la dovuta sicurezza e tranquillità a questa provincia.
Le linee generali di intervento dell’azione della Polizia di Stato sul territorio della provincia hanno subito modifiche operative a seguito della straordinaria esigenza di servizio nata appunto dal 9 agosto scorso.
Grazie all’eccezionale qualità dell’azione posta in essere da tutte le componenti della Polizia di Stato, dalle sue specialità della Polizia Stradale, Ferroviaria e Postale, sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati in termini di attività operativa esterna.
In particolare, nel corso del 2017, sono stati resi esecutivi:

PIANO STRAORDINARIO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO

Con dispiegamento a far data dal 10 agosto 2017 e completamento in data 16 agosto successivo, è in atto, da ormai quasi cinque mesi, ininterrotamente e per tutto l’arco della giornata, un piano straordinario di controllo del territorio finalizzato:
• all’attuazione di misure finalizzate a garantire la tutela della sicurezza pubblica e del controllo del territorio, in relazione alla recrudescenza dei gravi reati e fatti di sangue che hanno allarmato l’opinione pubblica e posti in essere dalla Criminalità Organizzata, con particolare riferimento alla strage del 9 agosto 2017;
• alla riduzione del senso di insicurezza percepito, particolarmente forte, soprattutto a seguito dei suddetti gravi fatti di sangue del 9 agosto 2017, attraverso un approccio operativo caratterizzato dalla necessaria prossimità, nei riguardi della popolazione in genere, severo e determinato, nei riguardi delle persone meritevoli di essere sottoposte ad analisi e valutazioni dettagliate;
• alla massima prevenzione e contrasto dei reati predatori, con particolare riferimento a furti e rapine e reati contro il patrimonio in genere, posti in essere da una aggressiva forma di criminalità comune in tutta la provincia, soprattutto nelle città di Foggia, Cerignola e San Severo.
Il suddetto Piano Straordinario è stato tradotto operativamente con ordinanza del Questore ed è posto in essere dalla Polizia di Stato, attraverso il personale della Questura, Commissariati, Specialità e Reparti Prevenzione Crimine, in collaborazione con le altre Forze di Polizia, con il generale obiettivo di presidiare il territorio tale da consentire la massima prevenzione, contemporaneamente offrendo alla cittadinanza una adeguata percezione di sicurezza. La Polizia di Stato partecipa a questa sinergica azione con l’impiego complessivo supplementare h 24 di nr. 25 pattuglie (75 unità) appartenenti ai Reparti Prevenzione Crimine, composte da tre unità ciascuna, coordinate da un Funzionario di rinforzo assegnato dalla Direzione Centrale Anticrimine, che si aggiungono ad altre 104 unità delle altre Forze di Polizia, tutte dispiegate in via straordinaria, oltre le unità ordinariamente presenti sul territorio ed appartenenti alle Forze territoriali.

Il Piano Straordinario, come è noto, è in atto nelle 5 seguenti macro aree:

• QUADRILATERO SAN SEVERO/ APRICENA /TORREMAGG./S. MARCO IN LAMIS
• TRIANGOLO MANFREDONIA / MONTE SANT’ANGELO /MATTINATA
• AREA VIESTE
• AREA FOGGIA
• AREA CERIGNOLA ED ORTA NOVA

IL CD. “P.O.I.” - PIANO OPERATIVO INTERPROVINCIALE FOGGIA-BARI
A far data dal 5 settembre 2017, in pieno coordinamento con la Questura di Bari, è stata data esecuzione al progetto operativo denominato “P.O.I.”, consistente in un piano straordinario di controllo del territorio Interprovinciale della Polizia di Stato, eseguito dalle Questure di Bari e di Foggia, sulla fascia territoriale a confine fra le due giurisdizioni, rientranti sotto la competenza della Prefettura di BAT, allo scopo di non lasciare “scoperta” una area sensibile ritenuta tale[1].
L’elaborazione e la esecuzione del progetto operativo in questione nasce dalla valutata esigenza di rinforzare una fascia territoriale che è da ritenere sensibile anche a seguito del potenziamento delle attività sulla provincia di Foggia e del conseguente pericolo della possibile “saldatura” fra criminalità appartenenti a territori diversi o, più semplicemente, dello “sconfinamento” dei gruppi criminali operanti in questa Provincia verso i limitrofi territori della BAT e di Bari.
Dal 5 settembre 2017 al 30 dicembre sono stati effettuati nr. 18 P.O.I..

SERVIZI PRESIDIALI INTERFORZE NELLA CITTA’ DI FOGGIA ED IN QUELLE DI MAGGIORE DENSITA’ ABITATIVA DELLA PROVINCIA

Dal 20 settembre 2017, previa analisi e condivisione in sede di C.O.S.P. in Prefettura, la Questura di Foggia ha introdotto Dispositivi Interforze per assicurare azioni congiunte delle FF.PP., anche con il necessario coinvolgimento delle P.M., per gli aspetti legati alla Sicurezza Urbana, nelle città di Foggia e San Severo.
In particolare, è stata predisposta la collocazione di un presidio di polizia nella vasta area dei centri cittadini più importanti [2], nella fascia pomeridiana/serale dei giorni a maggiore affollamento di persone, per modo che sia tutelata la sicurezza della vasta aggregazione sociale spontanea che si verifica in simile circostanza, anche alla luce delle iniziative da tempo assunte in materia di prevenzione ad atti terroristici.
L’attività presidiale interforze integra il vasto piano straordinario di controllo del territorio in atto a largo raggio sulle macro aree individuate.
In particolare si esplica attraverso servizi straordinari della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia, anche a supporto della Polizia Locale che ne ha la competenza diretta, stante la “reattività” di larghe frange della popolazione, disabituata al rispetto delle regole su tali aspetti, che determina un senso di illegalità diffusa, in materia di:

Dal 20 settembre al 30 dicembre 2017 sono stati effettuati e programmati in tal senso:

nr. 55 Servizi Straordinari Interforze, dei quali 8 allargati in quanto contenitivi di controlli amministrativi ed igienico sanitari nel comune capoluogo

nr. 22 Servizi Straordinari Interforze nel comune di San Severo
nr. 15 Servizi Straordinari Interforze, a Borgo Mezzanone

Essi hanno riguardato:

• La Repressione degli illeciti stradali ( uso casco e cinture) ;
• Il Contrasto all’abusivismo commerciale sulle strade ed agli incroci;
• Il Contrasto alle attività dei parcheggiatori abusivi
• Nei tre mesi in riferimento, per il primo aspetto, con una vera e propria “guerra” dichiarata ai motociclisti che non usano il casco, espressione arrogante di senso di illegalità e spregio delle regole elementare di base, che alimenta comportamenti ben più gravi, sono state irrogate oltre 300 contravvenzioni ai trasgressori con circa la metà delle due ruote sottoposti a fermo amministrativo per 30 giorni.
• Per il secondo ed il terzo aspetto, nello stesso periodo temporale, sono stati effettuati ben 21 servizi dedicati con la elevazione di 44 contravvenzioni nei riguardi di venditori abusivi, e 16 sequestri di merce e di denaro nei riguardi di altrettanti venditori o parcheggiatori abusivi.

In tale logica, si inseriscono anche le attività esplicate da quattro mesi in maniera ininterrotta sul Quartiere Ferrovia di Foggia, con presidi almeno tri settimanali di servizio interforze, a cui aggiungere tre operazioni straordinarie con impiego dei Reparti Inquadrati, e con i provvedimenti di sospensione di alcune attività da parte del Questore con applicazione dell’articolo 100 tulps e con la diffida di numerosi esercizi di vicinato.
A tal proposito, si coglie l’occasione di rappresentare che ad inizio anno 2018, la Polizia di Stato, con la collaborazione delle altre Forze di Polizia, fornirà specifico supporto alla Polizia Locale per le attività di controllo di carattere amministrativo nei riguardi dei Circoli Privati e dei Distributori Automatici, situati nel centro Storico di Foggia, che spesso somministrano bevande alcoliche in violazione delle regole e delle licenze, determinando o concorrendo a determinare criticità sotto il profilo della sicurezza generale dell’area.
Si preannuncia, pertanto, in anticipo tale progettualità proprio per spingere gli esercenti interessati a rispettare le regole, quindi quale forma di prevenzione, a cui seguiranno le attività repressive dirette a sanzionare con la massima severità possibile i responsabili di tali violazioni anche con sospensione delle relative licenze per periodi determinati.

In questi giorni la Polizia di Stato è anche protesa alla massima intensificazione delle attività di polizia, gia straordinarie dal 9 agosto scorso, proprio per consentire la massima sicurezza alla cittadinanza nel lungo periodo festivo.
In questo senso si inquadrano anche gli arresti di ieri del Commissariato di San Severo e della Squadra Mobile di Foggia dei quattro rapinatori di San Severo, responsabili della rapina alla gioielleria di Vasto (CH), e le attività di investigazione che gli stessi Uffici stanno svolgendo per alcune altre rapine effettuate nelle scorse settimane a San Severo ed a Foggia ed alle quali presto saranno date adeguate e puntuali risposte.
Così anche le attività di contrasto alla vendita illecita di materiale esplodente di tipo vietato, in corso in queste ore e per le quali si fa riserva di comunicare i relativi risultati, nonché le serrate attività di investigazione in corso in queste ore per individuare i responsabili dei tafferugli avvenuti all’esterno". Questo il contenuto della conferenza stampa del questore, dr Della Cioppa.

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Era il 29 dicembre del 1997 quando un gruppo di amici fonda una delle prime cooperative di tipo “A” a Foggia, resasi due anni dopo promotrice della costituzione del primo Consorzio di cooperative sociali in provincia di Foggia, il Consorzio OPUS, quarto nell’intera Regione Puglia.
Finalità della cooperativa la messa a punto di una serie di interventi che rientrano tra quelli previsti all’art. 2, lett. A della legge 381/91, identificabili come servizi alla persona. Destinatari principali: bambini, anziani, portatori di handicap e altri soggetti che versano in condizioni di bisogno.
Primo presidente in carica l’attuale Senatore della Repubblica, Mario Mauro a cui hanno fatto seguito per alcuni anni Carla Calabrese e Grazia Maria Maddalena per arrivare all’attuale presidente, in carica da oltre un decennio, Michele Bottaccio. Vent’anni di dinamico impegno per trasformare un progetto nato dalle esperienze volontarie di un gruppo di giovani in una realtà aziendale solida, in costante crescita di settori di attività, spazi operativi, sedi, dipendenti, strutture e utenti finali.
A partire dai primi lavori che hanno visto i professionisti impegnati in attività di pronto soccorso estivo si è passati attraverso i servizi di assistenza domiciliare per anziani e disabili; le attività a favore di minori a rischio di disagio o in situazione di fragilità sociale estrema; gli interventi domiciliari basati sul metodo ABA a favore di bambini affetti da disturbo dello spettro autistico; il recupero di tossicodipendenti ed etilisti attraverso percorsi terapeutici differenziati e personalizzati; la promozione di attività di sensibilizzazione e formazione per la genitorialità e l’affido familiare fino ad arrivare, nel 2001, all’attivazione dell’omonimo Centro famiglie, l’unica struttura, nella provincia, accreditata presso la Regione Puglia, per l’esercizio delle attività socio-assistenziali per minori. Il raggio di azione, ampliato nel tempo, ha portato negli ultimi anni la cooperativa a specializzarsi nella gestione di strutture residenziali e semi-residenziali che attualmente sono: la Residenza Socio Sanitaria Assistenziale per anziani Maria Ss. della Serritella sita in Volturino, la R.S.S.A. per anziani e disabili Villa Rosa situata ad Alberona, il Centro diurno socio educativo e riabilitativo Giorgio Casoli, con sede a Troia, l’Asilo nido Gatto...Nando a San Marco in Lamis e il Centro ludico prima infanzia Babylandia a San Nicandro Garganico.
“Siamo soddisfatti del nostro operato in questi lunghi anni. Gli interventi si sono sempre caratterizzati per la capacità di rispondere con umanità ed attenzione ai bisogni dei nostri utenti, nel contesto specifico domiciliare o residenziale, non solo dal punto di vista professionale ma anche etico. Oltre 1000 i dipendenti che sono transitati nella cooperativa in questi anni ai quali si aggiungono decine di collaboratori esterni e tanti giovani del servizio civile oltre che vecchi obiettori di coscienza. Attualmente sono 66 i dipendenti e i collaboratori della cooperativa, motivo di orgoglio per noi tutti.” afferma soddisfatto il dott. Michele Bottaccio, presidente della San Riccardo Pampuri. “La nostra sfida non è soltanto quella di migliorare ulteriormente la qualità dei nostri servizi, ma di cercare di valorizzare le metodologie e le competenze sviluppate in quest’ambito specifico, anche in altri contesti: in altre strutture, nelle iniziative progettuali che ci vedono coinvolti annualmente e nello sviluppo di servizi a supporto delle persone minori, anziane e disabili. La stessa logica che cerchiamo di portare avanti in ogni nostra attività, cercando di superare gli ostacoli che talvolta si presentano e impegnandoci a far si che i bisogni dei nostri interlocutori finali siano sempre soddisfatti. Nelle prossime settimane ci apprestiamo a gestire nuove strutture, grazie alla partnership del Consorzio OPUS, e precisamente un Centro per minori a Foggia, tre Centri per disabili, rispettivamente a San Nicandro Garganico, a San Marco in Lamis e a Cerignola, un Centro diurno per disabili ed anziani sito a San Ferdinando di Puglia e un Dopo di noi a Cerignola” conclude il presidente.
Per festeggiare la ricorrenza la San Riccardo Pampuri ha promosso con la Cantina Cooperativa “Casaltrinità – Consorzio Nero di Troia” una propria etichetta celebrativa dell’evento.

Per informazioni:
San Riccardo Pampuri s.c.s.
Via Mandara, 34/B
71122 Foggia
www.centrofamigliesrp.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Società
Giovedì, 28 Dicembre 2017 15:12

Natale sicuro con 800 militari in azione

406 i servizi svolti. Impiegati circa 800 militari. Arrestate 12 persone, 44 denunciate in stato di libertà per reati vari, segnalati 18 giovani quali assuntori di sostanze stupefacenti, identificate 1.500 persone e controllati 1.200 veicoli e sono state contestate 119 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada, la maggior parte per omesso utilizzo della cintura di sicurezza e guida con utilizzo del telefono cellulare, e ritirate 9 patenti per guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sono stati effettuati 895 controlli a persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari.

A Rodi Garganico, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale Cosimo Carrassi, classe ‘73, il quale, controllato in quel centro da una pattuglia, dapprima proferiva minacce e ingiurie nei confronti dei militari e poi si scagliava contro di loro, venendo immediatamente bloccato e sottoposto agli arresti domiciliari.

Pubblicato in Cronaca
Venerdì, 22 Dicembre 2017 15:35

PD/ La nuova Segreteria Provinciale

La segretaria provinciale del Partito Democratico di Capitanata, Lia Azzarone, ha definito la composizione della Segreteria che l'affiancherà nella conduzione politica e organizzativa del Partito Democratico di Capitanata.
Di seguito l'elenco dei componenti:
− Alfonso De Pellegrino / coordinatore della Segreteria
− Tommaso Pasqua / vice segretario
− Vittorio Presutto / responsabile Organizzazione
− Matteo Masciale / responsabile Enti locali
− Maria Pina Ciccone
− Teresa Cicolella
− Antonio Dell'Aquila
− Davide Emanuele
− Lorenzo Frattarolo
− Nicola Giordano
− Margherita Guadagno
− Patrizia Lusi
− Michela Mastroluca
− Antonio Masulli
− Stefano Montedoro
− Alessandro Nobiletti
− Enzo Quaranta
− Lino Santoro
− Blerim Xheladini
"La selezione è stata tutt'altro che semplice, considerata la qualità del gruppo dirigente diffuso della nostra comunità politica - continua Azzarone - Ad orientare la scelta sono stati l'esperienza maturata nei 10 anni di vita del Partito Democratico, la rappresentatività territoriale e la capacità di attivare adesioni e iniziative. Tutte le aree geografiche della nostra ampia provincia sono rappresentate e così pure i grandi centri; in alcuni casi con il coinvolgimento diretto dei segretari cittadini. Altrettanto importante considero la presenza di un rappresentante dei Giovani Democratici.
A tutti loro ho preannunciato la necessità di un immediato impegno operativo, per affron-tare al meglio delle nostre possibilità le elezioni politiche e amministrative ed ottenere ri-sultati all'altezza della nostra capacità di mobilitare partecipazione e acquisire consenso.
Ringrazio particolarmente Lorenzo Frattarolo per avermi offerto la disponibilità ad essere parte della Segreteria, così superando la contrapposizione congressuale e promuovendo il radicamento di un rinnovato spirito unitario. Di più, alla minoranza interna offro tutta la mia disponibilità anche ad integrare ulteriormente la Segreteria, se fosse di aiuto ad appianare un conflitto che non ho voluto e non ho alimentato.
Abbiamo bisogno della più ampia serenità e condivisione per articolare la proposta politica del Partito Democratico per la Capitanata - conclude Lia Azzarone - Insieme alla Segreteria provinciale ci impegnermo a costruire le condizioni per ottenere entrambe e regalare alla nostra comunità i successi che merita".

Pubblicato in Politica

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005