Articoli filtrati per data: Domenica, 04 Febbraio 2018 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Avetrana - Atletico Vieste – 3 – 2 (44' Di Nardo (V), 47' Venza (A), 54' Alemanni (A), 64' Richella (A), 80' rig. Colella (V)

Atletico Aradeo - Bitonto – 0 – 1 (43' Camasta)

Molfetta - Fasano – 2 – 0 (35' Dentamaro, 52' Andriano)

Casarano - Corato 1946 – 0 - 0

Unione Calcio Bisceglie - Gallipoli 1909 – 1 – 1 (9' Levanto (G), 35' rig. Ventura (B)

Pro Italia Galatina - Novoli – 1 – 3 (6' Cicerello (N), 43' Mosca (N), 65' ... (G), 75' Errico (N)

Omnia Bitonto - Otranto – 3 – 0 (26' Picci, 60' Montrone, 81' Patierno)

Barletta 1922 - Vigor Trani – 1 – 1 (49' Saani (B); 67' Lorusso (VT)

 

La prossima 21° giornata - 11/02/2018 -

Atletico Vieste - Atletico Aradeo -

Novoli - Avetrana -

Corato 1946 - Barletta 1922 -

Fasano - Gallipoli 1909 -

Otranto - Molfetta -

Casarano - Omnia Bitonto -

Bitonto - Pro Italia Galatina -

Vigor Trani - Unione Calcio Bisceglie

Classifica

39 - Gallipoli 1909
38 – Bitonto
37 – Casarano
36 – Avetrana
35 Fasano
32 - Vigor Trani
31 - Omnia Bitonto
30 - Molfetta
28 - Corato 1946
22 - Otranto
22 - Atletico Vieste
20 Unione Calcio Bisceglie
18 Barletta 1922
18 Novoli
15 Atletico Aradeo
9 Pro Italia Galatina

Pubblicato in Sport

L’ente Parco Nazionale del Gargano è ancora e sempre in attesa di una definitiva schiarita sulla nomina del nuovo presidente: tutto è ancora fermo sull’asse Roma- Bari, manca solo l’ok del ministro Galletti dopo il gradimento ufficiale espresso dal governatore della Regione Puglia Emiliano lo scorso dicembre sul nome dell’avvocato di Peschici Gianni Maggiano. Ma non per questo l’attività dell’ente, che ha sede in via Sant’Antonio Abate a Monte Sant’Angelo, si è fermata: dal maggio scorso al vertice del Parco si sono a interim il vice presidente Claudio Costanzucci e Pasquale Coccia che proseguono nella impegnativa gestione di una delle aree protette più antropizzate d’Europa, quale è appunto il Parco nazionale del Gargano che si stende su un’area di 120mila ettari con 200mila abitanti. Mercoledì pomeriggio alle 16 è stato convocato da Costanzucci il consiglio direttivo dell’Ente (ne fanno parte anche Francesco Riga, Marco Lion, Massimo Monteleone e Michele Prencipe, oltre ai due di cui prima) per discutere e approvare quattro accapi di una certa portata. Si tratta di decidere su modifiche e integrazioni del regolamento danni da fauna selvatica; di approvare lo schema di avviso pubblico inerente l’attivazione della procedura di nomina del direttore prò tempore dell’ente Parco (attualmente il facente funzione è la dottoressa Carmela Strizzi); di pronunciarsi sull’adozione del piano delle performance 2018-2020 e sull’approvazione della convenzione tra l’agenzia delle Entrate e l’ente parco per la fruizione dei servizi di cooperazione informatica.
Attiva anche la comunità del parco che raggruppa i 18 Comuni dell’area protetta, oltre a Regione e Provincia: nei giorni scorsi l’organismo ha infatti debuttato in forma itinerante, su suggerimento del presidente Franco Tavaglione, svolgendo la seduta non nell’abituale sede dell’ente Parco a Monte Sant’Angelo, bensì nella sala consiliare del Comune di Cagnano Varano, il cui sindaco è proprio Claudio Costanzucci, attuale reggente del Parco). A turno saranno interessati dalle riunioni i 18 Comuni dell’area protetta: si è deciso iniziare proprio da quello che oggi esprime il vertice dell’ente. Un ente che ha chiuso con i botti il 2017 e guarda con fiducia al 2018 appena iniziato, al cui orizzonte si staglia appunto l’arrivo del nuovo presidente per il prossimo quinquennio (2018-2023). Il direttivo del parco è fiducioso e guarda con soddisfazione agli ultimi risultati: via libera a «cets» (carta europea del turismo sostenibile); piano del Parco approvato pur se manca l’ok finale della Regione Puglia; prosegue a buon ritmo l’iter per la «vas», ossia valutazione ambientale strategica; intanto, le faggete della Foresta Umbra sono state inserite del patrimonio mondiale dell’Unesco (come deciso a Cracovia il 7 luglio 2017); ed in ultimo prosegue il lavoro per la nuova candidatura del Gargano stavolta al Mab Unesco (si attende l’adesione del Comune di Vico del Gargano e quello di San Nicandro Garganico). Di recente l’ente si è anche preoccupato di rilanciare la zona umida di lago Salso vicino Manfredonia (nella società per azioni il Parco detiene la maggioranza delle azioni col 96%), nominando nuovo presidente Antonio Canu, esperto del settore. Con la «cets» valida per i prossimi 5 anni, il Parco nazionale del Gargano è entrato nella lista dei 16 parchi nazionali italiani insigniti di tale riconoscimento.

Francesco Trotta

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Una forte scossa di terremoto magnitudo 4.5 si è verificata alle 13:53 ora italiana in Croazia: secondo i rilevamenti del Centro Euro-Mediterraneo l’evento si è verificato a 9 km ovest da Donja Brela ad una profondità di 10 km.
Secondo l’INGV si è trattato di un evento magnitudo mb 4.8, localizzato a 20 km di profondità.
Non si hanno al momento notizie di danni a persone o cose anche se la scossa è stata nettamente avvertita dalla popolazione in Croazia, Bosnia e Macedonia, come anche in Italia: secondo i dati del servizio “Hai Sentito il Terremoto”, l’evento è stato segnalato a Manfredonia, San Severo, Poggio Imperiale, San Marco in Lamis, Vasto, Termoli, Cesena, Campomarino e Vieste

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

“Sicurezza stradale, alcol ed effetti sui ragazzi”, sarà il tema del Convegno rivolto essenzialmente ai giovani studenti degli Istituti superiori della nostra città che avrà luogo giovedì 8 febbraio, alle 9.30, presso l’IPSSAR “E. Mattei”.
Sarà presente il dott. Michele Mancini che parlerà degli effetti dell’alcol sul nostro organismo, la Polizia Stradale distaccamento Polstrada di Vieste e il segretario regionale della FIB Academy Puglia.
Nella stessa giornata avrà luogo il 3° Concorso scolastico “BarMan Junior”.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni
Domenica, 04 Febbraio 2018 11:08

Vico/ La regola del “ Last minute “.

Dopo un colpevole silenzio durato sei lunghi anni, durante il quale si sono avvertiti solo rumori di forchetta e qualche muso sporco di sugo municipale, improvvisamente il paese dell’amore si sveglia con una grossa patologia dell’ultimo minuto: l’annuncite. Una grave malattia che sboccia puntualmente alla vigilia della campagna elettorale per il rinnovo dell’amministrazione comunale. Malattia fortemente infettiva e con gravi ripercussioni alla corteccia cerebrale, dovuto allo sforzo di raccontare qualcosa. Come effetto collaterale provoca una veloce distruzione di spermatozoi, tale da rendere sterili i protagonisti, quelli vecchi e anche nuovi. Effetti infamanti per il paese dell’amore.
Eravamo in attesa e puntualmente sono arrivati gli annunci della pentammucchiata di Sementino: “ 16,5 milioni di euro per 21 opere pubbliche”. Nessuno; consiglieri, partiti, opinione pubblica, chiede se si tratta di farina del loro sacco, avviati dalla precedente amministrazione, lavori portati a termine. Quali e quanti cittadini si sono accorti di questi nuovi e vecchi servizi resta un mistero. Andiamo oltre: si annuncia” last minute “ la conclusione definitiva del Programma Urbanistico Generale. Nessuno; consiglieri, partiti, portatori d’interesse, ricorda che gli effetti di un PUG si riverseranno, e impegneranno le future amministrazioni, anche quelle che non la pensano esattamente come la compagnia Sementino, per i prossimi vennt’anni. Un PUG che, alla luce del dibattito e soprattutto delle manifeste sciocchezze e sconcezze previste, non vuole nessuno. Soprattutto non lo vogliono i cinque o sei candidati sindaci. Altro: apprendiamo che per la festa di San Valentino, dal 16 al 18 febbraio, si è impegnata la considerevole somma di 39 mila euro più IVA ed è stata chiamata una cooperativa di Foggia. Nessuno; consiglieri, partiti, segretari, direttivi, assemblee, iscritti, ricorda che il paese dell’amore è dotato di due Pro Loco e altre associazioni varie. Sarebbe opportuno chiedere come e per quali canali andranno spesi 39.000,00 euro in tre giornate di festa. E pur vero che a feste non ci batte nessuno. Nessuno chiede per quale motivo una intera ala della scuola “ Michelangelo Manicone “ ancora resta interdetta agli alunni. Nessuno chiede perché si è aspettati cinque anni per dare, all’ultimo minuto, una incipriata aa alcune vie del paese. Mentre interi quartieri restano totalmente abbandonati fra sciatteria e sporcizia.
Su queste cose mi è stato promesso dal segretario del Partito Democratico, Nicolino Sciscio, due righi di comunicato stampa. Speriamo, aspetto. Se questo è il livello politico, e di rappresentanza, del paese, su Vico del Gargano la “ nuttata “ sarà ancora lunga. I problemi veri del paese non sono nemmeno sfiorati.

Buona domenica.

Michele Angelicchio

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica

La neonata locale sezione di “Liberi e Uguali” (appoggia la candidatura di Michele Scaramuzzo a sindaco alle elezioni amministrative di primavera e dovrebbe esprimere un candidato, Francesco Pupillo) ha inoltrato una precisa richiesta al sindaco uscente Michele Sementino, che punta a riconfermarsi alla guida del paese “degli innamorati”, ma dovrà però fare i conti con il giudizio degli elettori. Della partita elettorale dovrebbe essere anche Raffaela Savastano, donna dell’Udc di Angelo Cera. La neonata formazione di sinistra per “esordire” nell’agone politico locale ha scelto un tema molto caro al partito: il sostegno ai disoccupati e i bisognosi. “Il sorteggio degli scrutatori venga effettuato per favorire i più bisognosi” è stata la richiesta indirizzata al sindaco di Vico del Gargano. In ima nota quelli di Liberi e Uguali hanno scritto che “in vista delle elezioni politiche del 4 marzo, ma soprattutto per le elezioni amministrative della prossima primavera, il comitato locale della lista “Liberi e Uguali” di Vico del Gargano, chiede ufficialmente al sindaco e ai membri della commissione elettorale di dare un segnale forte di cambiamento e di sensibilità. Chiediamo di procedere alla nomina degli scrutatori con un sorteggio trasparente che dia precedenza a studenti e disoccupati/inoccupati, iscritti all’Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di scrutatore.
Il bando pubblico - incalzano ancora dal partito di sinistra - è ormai prassi in tutta Italia e può essere emanato in pochi giorni. Signor sindaco - è l’esortazione finale- sappiamo che è difficile scardinare un sistema che va avanti da anni, ma bisogna fare la cosa giusta e lei ha la possibilità di farlo. Diciamo insieme basta al clientelismo spicciolo, sì ad una regola che valga per tutti e favorisca i più bisognosi, anche se con un piccolo sostegno”.

F.T

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica
Domenica, 04 Febbraio 2018 10:58

Manfredonia/ L'OASI LAGO SALSO RIAPRE

La giornata mondiale delle zone umide è una giornata internazionale che si celebra annualmente il 2 febbraio in occasione dell'anniversario dell'adozione della Convenzione sulle zone umide di importanza internazionale, firmata a Ramsar (Iran) il 2 febbraio 1971.
L’Oasi Lago Salso rappresenta la più importante zona umida dell’Italia meridionale e una delle più importanti del bacino del Mediterraneo per l’avifauna acquatica, testimonianza delle più vaste ed estese paludi che ancora ai primi del ‘900 contavano in Capitanata oltre 80.000 ettari. Essa fa parte di un comprensorio di zone umide ed estesi terreni agricoli, con un valore naturalistico-ambientale complessivo di eccezionale rilievo.
In virtù di questo valore naturalistico, il nuovo CdA dell'Oasi Lago Salso ha programmato una serie di iniziative proprio a partire dal 2 febbraio, per il rilancio dell'Oasi che il Parco Nazionale del Gargano ha finanziato (escursioni guidate, laboratori per le scuole e incontri con esperti) per far conoscere e valorizzare questa importante zona umida.
Il programma delle attività è il seguente:
Escursioni guidate alle ore 10.00 e alle ore 14.00 nelle seguenti giornate, con gli esperti del Centro Studi Naturalistici-onlus:
• venerdì 2 febbraio
• sabato 3 febbraio
• domenica 4 febbraio
• sabato 10 febbraio
• domenica 11 febbraio
• martedì 13 febbraio
• sabato 17 febbraio
• domenica 18 febbraio

Possibilità di effettuare birdwatching con un esperto ornitologo nei giorni 9-10-11-13 -17 -18 febbraio.
Giornate informative con un esperto nei giorni 5-6-7-8-9 febbraio.
Laboratori incentrato su tematiche ambientali e sociali, a cura della soc. Coop. Teatro Stalla “Matteo Latino” nei giorni 3-10-17 febbraio.
Il programma è rivolto ai cittadini, alle scuole e a tutti coloro che intendo vivere un’esperienza inedita in un’area naturalistica. Un’azione mirata sarà attuata verso la comunità scolastica della Provincia di Foggia e, a seguire, sull’intera comunità del Parco.

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

“Il mondo intero riconosce la straordinaria bellezza e unicità della nostra Foresta Umbra, ma qualcuno prova ancora a fare business sfregiando con violenza e senza ritegno i boschi del Parco Nazionale del Gargano”. È di profondo sdegno la reazione di Claudio Costanzucci Paolino, vicepresidente del Parco Nazionale del Gargano, alla notizia della strage di alberi compiuta in località “Difesa” (zona 2 del Parco, in territorio di San Marco in Lamis) da tre uomini ora arrestati grazie all’intervento dei Carabinieri di San Giovanni Rotondo e dello squadrone dei Cacciatori di Sardegna, impegnati in un controllo straordinario nelle zone più isolate ed impervie del Gargano.
“Distruggere 400 alberi per ricavare un totale di 2800 quintali di legna pregiata – continua Costanzucci - significa compiere uno scempio ambientale senza precedenti ai danni del nostro patrimonio boschivo, una bellezza che tutto il mondo ci invidia. Ringraziamo le forze dell’ordine per l’importante azione di repressione, ma quanto è accaduto ci deve interrogare su come ciò sia stato possibile. Il bene comune non si tocca ed è per questo che chiederemo azioni più incisive sul piano preventivo”.

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Più di 400 querce protette, alcune delle quali secolari, sono state tagliate in località 'Difesa' del Parco Nazionale del Gargano.
Tre persone sono state per questo arrestate dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Rotondo. Gli arrestati sono Angelo Martino, 49enne allevatore e pregiudicato della zona, il nipote Emanuele Martino di 35 anni, anch'egli allevatore e con diversi precedenti di polizia, e Matteo Ramunno, di 46, operaio.
Sono accusati, a vario titolo, di furto aggravato, ricettazione, danneggiamento aggravato e distruzione di bellezze naturali.
Nel corso di un servizio di controllo del territorio, che ha visto l'impiego dei Cacciatori di Sardegna, i militari hanno sorpreso in flagranza di reato i tre malviventi mentre caricavano su due carrelli le sezioni di tronco di numerosi alberi della specie "Quercina" che avevano tagliato in precedenza. Gli arrestati avevano aperto una "pista forestale" per circa 10.000 metri, con una lunghezza media di 2,5 metri.

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

A Ischitella nei primi anni del 1800 probabilmente c'erano molto più armi da fuoco di adesso. E' quanto si evince da un documento rinvenuto presso l'archivio di stato di Foggia che dovrebbe essere del 1801,perchè pur non essendo datato sulla marca della tassa applicata al documento si evince tale anno. Ischitella in quell'anno aveva solo 3097 abitanti,ma le armi da fuoco presente nel paese erano numerosissime dovute anche ai tanti cacciatori,ma anche a armigeri che le detenevano o privati cittadini per difesa personale e anche i preti.e a prescindere da l ceto sociale.
Dichiarazione generale di tutte le armi da fuoco che si è fatta dagli individui di questo Comune d'Ischitella riguardo al numero ,calibro e qualità delle medesime.
Da D.Michele Ventrella per la sua ha rilevato quattro archibugi del calibro uno di un'oncia ,l'altra di calibro 3 di quarti di un oncia,l'altra di un 3 d'oncia e uno squizzetto.
Reverendo don canonico Don Leonardo Ventrella ha rilevato due schioppi ,uno di un oncia,e un quarto e uno squizzetto.
Magnifico Agostino Panella ha rilevato uno schioppo detto terzaruola .
Don Francesco Antonio Panella ha rilevato quattro schioppi ,due terzaruoli uno di un oncia ed uno squizzetto.
Don Domenico d’Avolio uno schioppo di un oncia.
D.Girolamo Antonacci due schioppi terzaroli.
Mag.co Giangiacomo Agricola due schioppi uno terzaruolo
Don Gaetano Agricola due schioppi uno terzaruolo,ed uno squizzato.
Don Carmine Agricola due schioppi ,uno terzariolo,ed uno squizzato.
Don .Ambrogio Agricola due schioppi,uno di un oncia e uno sguizzato.
Don Eustachio Agricola una terzaruola.
Girolamo Ventrella una terzaruola
Don Angelantonio Protano due terzaruola
Don Michelantonio de Grazia una terzuaruola.
Domenico Falco uno sgizzetto.
Michele Vincenzo Cocciardi una terzaruola.
Ambrosio Agricola una schioppetta terzarola.
Anastasio Paparisi una terzaruola.
D. Giuseppe Michele Vigilante due,una terzaruola ed uno sguizzetto..
Don Alessandro Chionco una di mezza oncia.
Mag.co Michele Antonacci una terzaruola.
D.Angelantonio d’Avolio una terzaruola ed uno squizzetto.
Don Michelantonio Agricola due una terzaruola ed uno squizzetto.
D,Raimondo Montanaro una di mezza oncia.
La vedova Angela di Monte una terzaruola.
Franc.di Diego Panella una terzaruola.
Reverendo don Francesco d’Avolio una di mezza oncia.
Mro Matteo de Angelis una di mezza oncia.
Reverendo D.Michelangelo di Cosmo una terzaruola.
Michelantonio d’Errico una di un oncia.
Eustachio Triggiani,uno squizzetto.
D.Carmine Zitani due,una terzaruola ed uno squizzetto.
Reverendo Don Ignazio d’Augelli due,una terzaruola,ed uno sgizzetto.
Mro Lucantonio Cortese una terzaruola.
D.Angelantonio Giordano una terzaruola.
Pasquale di Stolfo due,una terzaruola ed uno sgizzetto.
Michele Laganella,uno sguizzetto.
Pasquale Ricci uno sguizzetto.
Mro Leonardo di Sanzo di rocco una terzaruola.
Giuseppe Criscuoli una di un oncia.
Fran.co Voto una terzaruola.
Alessandro Panella una terzaruola.
Franc.co di Gio,Ventrella una terzaruola.
Franc.co di Gio.Ventralla una terzaruola.domen.co fontana uno sgizzetto.
Michele Toma una terzaruola.
Marcantonio Cannarozzo una terzaruolasenza fucile.
Giuseppe Maria Valente una terzaruola.
Mag.co Giovvantonio Protano uno sguizzetto.
Diego di Monte una terzaruola.
Don Troiano Masella una terzaruola.
Michele Donato Panella una terzaruola.
Pasquale Dionisio uno sguizzato.
Nicola di Monte una cherubina
Mro Pasquale Chionco uno sguizzato.
Michele Pizzarelli una di un oncia.
Agostino Ventralla una terzaruola.
Vincenzo Caputo una terzaruola.
Giuseppe Caputo una terzaruola.
Giulio la Castelluccia una terzaruola.
Eustachio Longo una terzaruola senza fucile.
Nicola Cannarozzi uno sguizzato.
Giuseppe di Pietrantonio Panella una terzaruola.
Giov.Antonio di Monte una terzaruola-
Bartolomeo Mastromatteo una di un’oncia.
Mro Nicola de Angelis una terzaruola.
Michele di Monte Alias scappotto” uno sgiuxzzato.
Mag,co Francantonio Montanaro due,una terzaruola, e l’altra stasconcia.
Mro Michele Ventrella una terzaruola.
Santo serra una terzaruola.
Pasquale Serra una terzaruola.
Emanuele Valente una terzaruola,
Pasquale Serra uno squizzetto.
Valentino Iacovangelo una terzaruola.
Franceso saverio Agricola una terzaruola senza fucile.
Francesco Panella “alias sabellone”una terzaruola.
Giambattista Pizzarelli una terzaruola.
Giuseppe Maria d’Avolio uno sguizzetto.
Antonio di Giuseppe Tricarico uno di mezz’oncia.
Nicola Iacovone una di un’oncia.
Leonardo Ciardone uno sguizzetto.
Matteo Ventrella una terzaruola.
Matteo Cannarozzo uno di ca un oncia.
Domen.co Comparelli una terzaruola.
Berardino d’Errico una terzaruola.
Berardino Voto una terzaruola.
Andreaon Francesco Saverio d’Augello una terzaruola.
Alessandro Paolino una terzaruola.
Michele Mayorano una terzarola.
Giuseppe paolino una terzaruola.
Domenico Peres una terzaruola.
Marco Mayorano una terzarola.
Veda Lucrezia Panella una terzaiola.
Michele Peres una terzaruola.
M.ro Giuseppe Apricena una terzarola.
Ved.va di Beatrice Ventrella due schioppi,una terzaruola ed uno sguizzetto.
Mro Michelangelo Miraglia una terzaruola.
Don Agostino Agricola una terzaruola.
Domenico Apricena una terzaruola.
Michele Carbonella una terzaruola .
Eustachio Carbonella una terzaruola.
Gio Miraglia una terzaruola uno sguizzetto.
Carlo Zanzarella una terzaruola.
Gaetano di Giangiacomo d’errico una terzaruola.
Michele di GianGiacomo d’Errico una terzaruola.
Nicola Piccolo di Serracapriola armigero baronale uno schioppo di tre quarti d’oncia.
Michele Tantara di san Marco in Lamis armigero baronale unoschippo di un’ oncia,
Gaetano Zamparano di san Giovanni rotondo armigero baronale uno schioppo di tre quarti d’oncia.
Canio Molinaro di potenza armigero Baronale uno schioppo di tre quarti d’oncia.
Leonardo Marrocchella di questo Comune armigero Baronale uno schioppo di tre quarti d’oncia,
Giuseppe Salvatore di questo comune armigero Baronale uno schioppo di tre quarti d’oncia.
Antonio Papariscio una erzaruola.
Luigi Santillo Girolamo Antonacci
Da questo lunghissimo elenco se evince come allora aIschitella,quasi in ogni casaci fosse un’arma.

Giuseppe Laganella

 

 

--------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

13 Agosto 2018 - 11:37:59

Reporter della Tua Città/ E’ vero i soldi non puzzano, ma le piazze e strade occupati da pizzerie o ristoranti?

Egregio Vigile sanitario che dovresti vigilare anche per le strade.. Egregio Medico Sanitario, Egregia ASL, Egregio vigile normale, Egregio Assessore alla Sanità, Egregi…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005