Articoli filtrati per data: Lunedì, 08 Gennaio 2018 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Nell’era in cui gli smartphone e il mobile sono i più fedeli compagni di vita dell’uomo, è nata un’APP, online dai primi di gennaio sui dispositivi iOS (Apple) e Android e totalmente gratuita, studiata appositamente per il tifoso rossonero. Un progetto nato e gestito dalla Rete del Mediterraneo, si tratta di un’applicazione che si muove insieme all’utente, come parte integrante della sua vita quotidiana fornendo notifiche e aggiornamenti in tempo reale su tutto ciò che concerne la squadra del Foggia.

Ma come funziona esattamente l’app e cosa permette di fare?
Una volta scaricata e aperta l’app sul proprio dispositivo si è di fronte ad una scelta mirata a personalizzare l’app a proprio gusto e in base alle proprie esigenze: rimanere aggiornati ricevendo notifiche su tutte le squadre del Campionato di calcio di Serie B oppure soltanto quelle inerenti alla squadra del Foggia.
Si tratta di una app che vuole distinguersi ed è unica perché studiata in modo da fornire aggiornamenti sulle partite in tempo reale, perfetta per seguire l’utente mobile in qualunque luogo si trovi e nel corso della sua quotidianità.
L’app è stata progettata in maniera tale da offrire, nella homepage, una panoramica su alcune delle ultime notizie inserite con la possibilità di leggerle in dettaglio cliccando sul titolo. È presente inoltre un menu laterale di facile intuizione: tutte le new, sondaggi e classifiche sono a portata di click e nella sezione “Live!” si ha la possibilità di seguire l’andamento di un match in corso e restare aggiornati grazie al tabellino e tutte le statistiche di partita. Il tifoso riceverà, inoltre, delle notifiche in tempo reale ogni volta che una squadra va in segno con un goal.
Il log-in all’app, ovvero l’autenticazione dell’utente con un indirizzo email e una password, anche tramite profilo facebook, è necessario al fine di poter commentare le notizie, gli eventi e per poter partecipare agli ultimi sondaggi entrando a far parte di una community ogni giorno più vasta.

Pubblicato in Sport

Da una idea di Stefano Fumarulo nasce la principale e più importante novità del nuovo bando NIDI, una misura che per la programmazione 2014/2020 ha una dotazione finanziaria di 54 milioni di euro. NIDI è lo strumento finanziario della Regione Puglia che fornisce sostegno alle fasce deboli per l’avvio di una nuova impresa con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile con il fine di agevolare l’autoimpiego. Ma la grande e significativa novità del nuovo bando sta proprio nel contenere alcune misure straordinarie di contrasto alle mafie. Si è estesa cioè la possibilità di usufruire della misura finanziaria anche alle imprese confiscate alla mafia e affidate ai dipendenti e alle cooperative assegnatarie di immobili confiscati. Tale estensione è il frutto di un lungo lavoro avviato dalla Regione in collaborazione con l’Associazione Libera.

“Questo adattamento della misura NIDI è uno di quei sogni di cui parlavo con Stefano – ha detto questa mattina in conferenza stampa il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano – utilizzare cioè i fondi e i programmi di investimento ordinari anche per i beni confiscati. Solo sognando si possono fare dei passi in avanti e noi li abbiamo fatti. Tutti insieme abbiamo realizzato una visione che ora può sembra banale ma che non è mai avvenuta prima”.

“Da oggi dunque – ha ribadito il Presidente - sarà possibile utilizzare varie forme di finanziamento sia europeo che nazionale per migliorare le aziende che sono state confiscate
alla mafia o ai politici corrotti. Siamo la prima regione italiana che investe e incentiva la cultura d’impresa che si sviluppa insieme alla cultura dell’antimafia sociale. Per noi l’economia diventa uno strumento di lotta alla mafia e alla corruzione attraverso l’incoraggiamento, soprattutto ai giovani ma non solo, a utilizzare questi beni confiscati, che spesso giacciono inutilizzati nelle agenzie che dovrebbero gestirli, con l’aiuto anche dei fondi della Regione Puglia. È un gesto importantissimo – ha concluso Emiliano - del quale voglio ringraziare tutti coloro che si sono prodigati in questo senso e voglio anche dedicare questa conferenza stampa a Stefano che, ripeto, è stata la persona con la quale per prima abbiamo elaborato questo sogno che oggi si è realizzato”.

“Abbiamo scelto di integrare il bando con le proposte di Stefano - ha dichiarato l'assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia Michele Mazzarano - e lo abbiamo fatto con investimenti importanti che testimoniano la volontà di raggiungere l'obiettivo di facilitare il più possibile il recupero di luoghi frutto di attività criminali e di restituirli ai legittimi proprietari, e cioè i pugliesi. Per questo un'altra peculiarità del nuovo bando è che rispetto alla regola generale che prevede si debba trattare di imprese nuove, sulla integrazione è previsto che possano presentare domanda anche aziende esistenti da più di sei mesi”.

Per Mazzarano “il bando NIDI è il più potente strumento di auto impiego che la Regione Puglia abbia mai messo in campo ed è una misura che, anche nella prima programmazione 2007/2013 ha riscosso ottimi risultati”.

A gestire le richieste, in qualità di organismo intermedio, è la società in house della Regione, Puglia Sviluppo Spa. “Gli interessati ad accedere alle agevolazioni recuperando beni confiscati - ha spiegato a margine la presidente Grazia D'Alonzo - avranno a loro disposizione una procedura ad hoc, differente da quella generale perché studiata espressamente per le specifiche esigenze espresse da queste candidature. La nuova procedura sarà attivata da Puglia Sviluppo dopo l'accesso online attraverso il portale sistema.puglia.it. Oltre a questo, Puglia Sviluppo rafforzerà il supporto operativo per consentire agli interessati di presentare un progetto che possa avere un riscontro positivo”.

“Il 21 marzo a Foggia celebreremo la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie – ha detto Daniela Morcone, dell’associazione Libera – ma il significato del tenere insieme la memoria e l’impegno lo stiamo vivendo già oggi, con la presentazione di questo bando, che realizza un sogno di tutti, e che dà il segno di quanta strada abbiamo fatto”.

Numerose le integrazioni nel nuovo bando Nidi, con delle peculiarità che cercano di rendere effettivo l'obiettivo, e cioè di sostenere ed agevolare le imprese che vogliono far rivivere i luoghi confiscati alle mafie. Per esempio per questo genere di investimento che in via ordinaria è di 150mila euro, nei casi di beni confiscati, il tetto massimo di investimento per le cooperative sociali assegnatarie di beni immobili confiscate o aziende o società che gestiscono aziende confiscate viene alzato alla soglia di 250mila.

Infine vengono ammessi dei settori in più, commercio al dettaglio ed all'ingrosso e ristorazione senza cucina. L'ultima particolarità riguarda il fatto che possono essere agevolati anche l'acquisizione di beni usati, mentre per le altre solo nuovi. Aumentano infine i tetti sulle agevolazioni delle singole voci di spesa.

Pubblicato in Economia

Cento scuole e più di mezzo migliaio di studenti disabili cominciano da oggi le attività di “Scuola Sport e Disabilità”, progetto dell’Assessorato allo Sport per Tutti della Regione Puglia, realizzato dal Comitato Italiano Paralimpico Puglia con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale della Puglia.
“È un ottimo inizio del 2018, per quella strategia dell’Amministrazione Emiliano che ha come obiettivo la costruzione di un sistema sportivo regionale sempre più competitivo e allo stesso tempo inclusivo”, sottolinea l’assessore regionale allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese.

Sono 100 le istituzioni scolastiche destinatarie delle azioni progettuali: 61 di primo grado e 39 di secondo grado, e altrettanti i docenti coinvolti con funzioni di “tutor” delle attività. Ben 534 studenti disabili parteciperanno ai campionati studenteschi in molteplici discipline, affiancati da 60 tra tecnici ed esperti paralimpici, coordinati nelle rispettive azioni da sei referenti del CIP, uno per ciascuna provincia, per tutte le attività progettuali.
“L’adesione numerosa e convinta di un numero significativo di scuole, considerata anche la natura sperimentale del progetto, è già un ottimo risultato”, ha dichiarato il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, Anna Cammalleri.

Attivo il coinvolgimento delle federazioni paralimpiche FISDIR, FISPES e FINP, alle quali si affianca la FISO per le discipline sportive associate.
“Ci auguriamo – ha dichiarato Giuseppe Pinto, presidente CIP Puglia – che con numeri sempre più importanti questa attività progettuale possa diventare strutturale ed essere allargate anche ad altre discipline paralimpiche”.

A conclusione delle attività progettuali, è prevista la realizzazione di tre Giornate Paralimpiche: una per le provincie di Foggia e BAT, una per Bari e una terza per le province di Brindisi, Lecce e Taranto.

Pubblicato in Società

Alcune decine di insegnanti della scuola primaria e dell'infanzia hanno protestato anche a Bari contro la decisione del Consiglio di Stato di negare ai maestri precari con diploma magistrale conseguito fino al 2001/02 di essere presenti nelle Graduatorie ad esaurimento. Durante la protesta, organizzata dal sindacato Anief davanti alla sede dell'Ufficio scolastico regionale, è stato annunciato un ricorso in Cassazione da parte di circa 3.000 insegnanti.
Una delegazione ha incontrato il direttore generale Anna Cammalleri la quale "ha assicurato che si farà portavoce delle istanze dei precari", ha riferito il presidente regionale Anief Puglia, Pasquale Spinelli. "Sicuramente impugneremo in Cassazione la sentenza Consiglio di Stato e abbiamo già predisposto un ricorso alla Corte di Giustizia Europea e una petizione al Parlamento europeo", ha detto Spinelli. I ricorrenti pugliesi sono circa tremila, 600 dei quali precari.

Pubblicato in Società

V‪enerdi 12 gennaio, alle 18.00, in via San Lorenzo n. 40, si terrà l'inaugurazione della Sede UIL - UILA Pesca di Manfredonia.‬ Interverranno Gianni Ricci, Segretario generale UIL CSP Foggia, Franco Losito, Segretario generale UILA Pesca Puglia, Pietro Buongiorno, Segretario generale UILA Puglia. A rendere ancora più qualificato e autorevole l’evento, la presenza di Aldo Pugliese, Segretario generale UIL Puglia e di Enrica Mammucari, Segretaria generale UILA Pesca nazionale. Nel corso dell’evento si terrà anche il congresso territoriale Uila Pesca.
‪Il giorno successivo, 13 gennaio, presso Palazzo dei Celestini a Manfredonia‬, a partire dalle ore 10.00, si terrà un importante convegno sul tema “Pesca-Attuazione Piani di Gestione”, al quale interverranno Antonio Castriotta, segretario generale UILA Foggia, Angelo Riccardi, Sindaco di Manfredonia, Pietro Buongiorno, segretario generale UILA Puglia, Gianni Ricci, segretario generale Uil Foggia, Franco Losito, Segretario generale UILA Pesca Puglia, Paolo Campo, capogruppo Pd Regione Puglia, Colomba Mongiello, Commissione Agricoltura Camera dei Deputati, Michele Bordo, Commissione Politiche UE Camera Deputati. Conclusioni affidate ad Enrica Mammucari, Segretaria generale UILA Pesca nazionale.
“Un nuovo importante passo avanti nel processo di consolidamento della Uil e della UILA di Capitanata. Grazie all’attività e all’impegno di tanti dirigenti e militanti locali e provinciali della nostra organizzazione oggi la Uil e la Uila sono in grado di avere un’interlocuzione ancora più autorevole e “in presa diretta” col comparto agroalimentare e, nello specifico, col settore pesca punta di diamante dei processi produttivi di Manfredonia”, spiega Castriotta che rimarca che “le due iniziative tendono a rendere i pescatori protagonisti di una nuova politica del mare in grado di rilanciare la pesca, salvaguardare l'ambiente e le risorse marine ed insieme valorizzarne tutte le potenzialità economiche, a partire dall’attuazione dei piani di gestione previsti dal Regolamento Feamp.
Coniugare l’esigenza di tutela delle risorse ittiche con il bisogno di proteggere il mestiere del pescatore presuppone soluzioni innovative che esaltino le conoscenze e le esperienze dei pescatori stessi. Questo noi vogliamo fare e per questo ci batteremo su tutti i tavoli, internazionali, nazionali e regionali”.

Pubblicato in Economia

Dal Nord al Sud dell’Italia sono 20 le località che il quotidiano inglese “Daily Telegraph” invita a visitare. Lo fa dal proprio sito on line con una breve scheda per ognuna delle mete prescelte e suggerite al mercato anglosassone. Fra queste c’è anche il Gargano, raffigurato con una classica immagine del costone su cui si affaccia il centro storico di Vieste. Questo il link per l’articolo completo http://www.telegraph.co.uk/travel/destinations/europe/galleries/europe-best-kept-secrets/

Pubblicato in Turismo

Sappiamo tutti che queste manifestazioni, organizzate nel migliore dei modi servono per creare movimento prima dell'estate, e Vieste, una cittadina che merita di essere apprezzata ancora di più per le sue strutture e le sue bellezze naturali ha bisogno di questo tipo di eventi per destagionalizzare il turismo. Ecco perché i "pizzeche e muzzeche " gruppo organizzatore chiede a gran voce supporto economico alle strutture ricettive, agli imprenditori, alle attività commerciali, che con un aiuto volontario, ci permetteranno di realizzare al meglio, rendendo unico questo grande evento.

Dopo l'evento Fanoja 2017" che ha riscosso un grande successo il gruppo folkloristico PIZZECHE & MUZZECHE è felice di annunciarvi il programma "fanoya 2018" che come tutti sapete sarà un evento gratuito e aperto ad un pubblico senza limiti di età.
A dare il benvenuto alla prossima primavera, sul grande palcoscenico si esibirà uno dei gruppi più amati del panorama musicale salentino e non , amatissimi da tutti, stiamo parlando dei Sud Saund System, l' eclettico gruppo raggamuffin e dancehall reggae più noto del Salento.
Ma non saranno gli unici ospiti ad allietare la serata sul palcoscenico, infatti ci saranno anche altri artisti tra cui: I Suonatori di Ostuni - Tittomme' - Sud Folk - No Fang - Big Sud Saund, inoltre per le vie del paese per diverse ore del pomeriggio si esibiranno alcuni gruppi folkloristici tra cui: Folk di Sipontino di Manfredonia- Folk di Amandola - Folk lu Chicchirichi' di Viggiano- Orafolk di Deliceto - I Guglionesi e i nostri ragazzi Pizzeche & Muzzeche.
L'evento si svolgerà nella fantastica location di Marina Piccola, verranno allestiti i mercatini enogastronomici e dell' artigianato, ci sarà l'accensione di una catasta di legna che con la fusione della musica daranno l'addio all' inverno accogliendo finalmente la prossima primavera.

" UNITI SI POSSONO RAGGIUNGERE RISULTATI IMPORTANTI SIA PER IL NOSTRO TERRITORIO CHE PER LA NOSTRA TERRA"
Il presidente
Michele Savastano

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

CRONACA – Bonetti è costretto a rinunciare al febbricitante Maiorano e all’infortunato Ranieri. Tra i titolari in campo si rivedono anche i ristabiliti Triggiani e Compierchio. 4-2-3-1 per il tecnico di Larino: davanti a Tucci agiscono sugli esterni Andrada e Di Nardo, con Sollitto-Caruso coppia centrale. In mediana spazio a Soria in coppia col grande ex Colella, in avanti Compierchio, Triggiani e Albano agiscono alle spalle di De Vita. Dalla parte opposta Castelletti deve rinunciare agli infortunati Iacobone e Cormio, affidandosi ad un 4-3-3 che vede Negro e Piarulli affiancare in avanti bomber Lacarra.

Parte meglio il Vieste nella prima frazione: dopo appena due giri di lancette, gran botta di Soria dal limite dell’area che chiama Leuci agli straordinari per deviare in calcio d’angolo. Scampato il pericolo, i coratini si rendono pericolosi intorno al quarto d’ora con Lacarra che spreca mandando alto da buona posizione. Intorno alla mezz’ora Cormio esalta le sue doti con un gran tiro a giro che però termina sul fondo. La gara si infiamma ulteriormente nei dieci minuti finali: al 36’ Negro calcia una punizione oltre a traversa, mentre due più tardi Colella impensierisce Leuci. La conclusione alta di Negro al 42’ chiude una prima frazione ‘’spumeggiante’’, con le due formazioni che vanno a riposo sullo 0-0.

Nella ripresa cambiano gli interpreti, ma non il copione. Castelletti sostituisce Zingrillo per dar spazio a Cotello: i frutti si vedono. Al 5’ scambio tra il neo entrato e Zinetti, con quest’ultimo che va alla conclusione colpendo l’esterno della rete. Un minuto dopo, in contropiede, ci prova anche Triggiani, ma il suo tiro è fuori bersaglio. Sale sugli scudi Lacarra che al 13’ chiama Tucci all’intervento in due tempi, mentre al 18’ spara alto di testa da posizione ravvicinata. Al 35’ ci prova Triggiani, ma la sua conclusione è debole e quindi facile preda di Leuci. Negli ultimi cinque minuti, un’occasione per parte: al 40’ errore di Andrada che favorisce Cormio che però manda alto, al 44’ Soria viene anticipato da un superbo intervento dell’ex Cerignola Colangione che in scivolata evita che l’argentino si trovasse al tu per tu con l’estremo difensore di casa. È l’ultima emozione di un match frizzante: lo scontro salvezza tra Corato e Atletico Vieste termina a reti bianche.

Il pari odierno consente al Corato di scavalcare l’Otranto, sconfitto in trasferta a Casarano, e ai garganici di guadagnare un leggero vantaggio sulla zona play-out. Nel prossimo turno, in programma domenica prossima, il Corato sarà di scena al ‘’Nachira’’ di Otranto, mentre l’Atletico Vieste ospiterà al ‘’Riccardo Spina’’ il Novoli.

CORATO-ATLETICO VIESTE 0-0

CORATO (4-3-3): Leuci; Belluoccio, Asselti A., Colangione, Zinetti (36’ s.t. Cirigliano); Cormio, Diagne, Zingrillo (1’ s.t. Cotello); Piarulli (36’ s.t. D’Addato), Lacarra, Negro. A disposizione: Albano O., Altares, Asselti R., De Palma. Allenatore: Vito Castelletti.

ATLETICO VIESTE (4-2-3-1): Tucci; Di Nardo, Sollitto, Caruso, Andrada; Soria, Colella; Compierchio (21’ s.t. Raiola), Triggiani, Albano G. (44’ s.t. Lucatelli); De Vita. A disposizione: Innangi, Papagni, Notarangelo, Prencipe, Vulcano. Allenatore: Francesco Bonetti.

ARBITRO: Giuseppe Doronzo di Barletta (Vincenzo Vitobello di Barletta - Antonio Gambarrota di Barletta).
NOTE - Ammoniti: Zingrillo, Colangione, Lacarra (C); De Vita (AV). Espulsi: /. Recupero: 2’ p.t., 4’ s.t.

 

 

Eccellenza Risultati e classifica della 16ª giornata

Corato 1946 - Atletico Vieste – 0-0

Omnia Bitonto - Bitonto – 0-0

Barletta 1922 - Fasano – 2-1 - 26' Berardi (B), 41' Trotta (B), 87' Corvino (F)

Atletico Aradeo - Gallipoli 1909 – 1-1 - 30' rig. Ceresetto (A), 75' rig. Carrozza (G)

Casarano - Otranto – 1-0 - 70' Quarta

Molfetta - Pro Italia Galatina – 6-0 - 1', 4' e 19' Augelli, 23' Albrizio, 30' Carella, 59' Roncone

Novoli - Unione Calcio Bisceglie – 3-2 - 1' e 62' Mazza (N), 12' Palumbo (B), 38' De Giorgi (N), 88' Mignogna (B)

Avetrana - Vigor Trani – 0-0

Classifica

30 - Bitonto
29 - Gallipoli 1909
29 – Casarano
28 - Avetrana
28 Fasano
27 - Vigor Trani
25 - Omnia Bitonto
25 - Molfetta
20 - Corato 1946
19 - Otranto
18 Atletico Vieste
16 Barletta 1922
14 Unione Calcio Bisceglie
14 Novoli
12 Atletico Aradeo
9 Pro Italia Galatina

Prossimo turno - Giornata 17 - 14/01/2018 -

Pro Italia Galatina - Atletico Aradeo -
Bitonto - Avetrana -
Gallipoli 1909 - Barletta 1922 -
Vigor Trani - Casarano -
Otranto - Corato 1946 -
Unione Calcio Bisceglie - Molfetta -
Atletico Vieste - Novoli -
Fasano - Omnia Bitonto

© Foto: Sergio Porcelli

Ignazio Silvestri

 

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Bk1963 Francavilla
Cestistica Ostuni

Cus Jonico
53
N.P. Monteroni
94

Mola New Basket
75
N.P. Ceglie
83

Basket Corato
80
G. Angel Manfredonia
63

Action Now! Monopoli
84
Valle d'Itria Martina Franca
66

Bisanum Vieste
79
Murgia Santeramo
61

Virtus Ruvo di Puglia
78
Valentino Basket Castellaneta
97

Libertas Altamura
71
Pall. Lupa Lecce
59

LA PROSSIMA - 3° giornata di ritorno -

Pall. Lupa Lecce
Mola New Basket
14 Gen 17:30
Valle d'Itria Martina Franca
Libertas Altamura
14 Gen 18:00
Cestistica Ostuni
Sunshine BK Vieste
14 Gen 18:00
Cus Jonico
Virtus Ruvo di Puglia
14 Gen 18:00
N.P. Monteroni
Bk1963 Francavilla
14 Gen 18:00
N.P. Ceglie
Action Now! Monopoli
14 Gen 18:00
Valentino Basket Castellaneta
Basket Corato
14 Gen 18:15
G. Angel Manfredonia
Murgia Santeramo
14 Gen 19:00

Classifica

28 - N.P. Ceglie
28 - Basket Corato
26 - Action Now! Monopoli
22 - Bk1963 Francavilla
22 - Cestistica Ostuni
22 - Valentino Basket Castellaneta
20 - Libertas Altamura
18 - Virtus Ruvo di Puglia
16 - Mola New Basket
14 - Bisanum Vieste
14 - Cus Jonico
14 - Pall. Lupa Lecce
12 - N.P. Monteroni
8 - G. Angel Manfredonia
4 - Valle d'Itria Martina Franca
2 - Murgia Santeramo

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfett
e per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

OLMO generico

Reporter della tua città

09 Gennaio 2018 - 09:56:21

Reporter della Tua Città/ Occhio alle etichette sui prodotti alimentari.

Egregia redazione chiedo solo due secondi e se è possibile pubblicare queste due riga.L’appello-avviso riguarda la vendita di prodotti di generi alimentari scaduti in alcuni…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005