Articoli filtrati per data: Domenica, 06 Agosto 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Proprio a distanza di 10 anni dal noto incendio che ha devastato il territorio di Peschici il 24.7.2007 distruggendo migliaia di ettari di bosco e provocando ben tre vittime tra la popolazione (i fratelli Carmela e Romano Fasanella, e Domenico De Nittis), il TAR Lazio ha accolto il ricorso presentato da un allevatore di Peschici, Antonio De Noia, che in occasione del devastante incendio del 2007 aveva subito la distruzione pressoché completa del proprio gregge di capre, in particolare di ben 41 capi di bestiame rimasti travolti dal rogo in località “Pile Frabbale”.
A seguito dell’incendio l’allora Presidente del Consiglio dei Ministri (Romano Prodi) aveva stanziato con apposita Ordinanza (O.P.C.M. n. 3606/2007 del 28.8.2007) uno specifico contributo a favore delle attività commerciali, industriali, agricole, artigianali e turistico-ricettive che avevano subito danni in conseguenza del suddetto evento, riconoscendo lo stato di emergenza ed estendendo tale contributo anche alle analoghe attività rimaste colpite dagli ulteriori incendi verificatisi nell’estate 2007 in altre Regioni del centro Sud (in particolare, Puglia, Lazio, Abruzzo, Calabria e Sicilia).
Il De Noia aveva presentato apposita domanda volta ad accedere al suddetto contributo statale, previsto fino ad un massimo di Euro 30.000,00 per ciascuna attività rimasta colpita, ma si era visto respingere la propria richiesta dalla Prefettura di Foggia, delegata quale soggetto attuatore da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri ai fini dell’esame e della valutazione delle varie domande presentate dai privati danneggiati. Tale diniego era stato motivato sulla base del rilievo che la perdita dei capi di bestiame non potesse rientrare nel novero dei danni per i quali era possibile fruire del contributo statale.
Da qui il ricorso al TAR del Lazio presentato dall’allevatore peschiciano, con il patrocinio dell’avv. Domenico Fasanella, che si è concluso proprio nei giorni scorsi con l’emissione della sentenza n. 9143/2017, che ha accolto le ragioni dell’allevatore annullando il diniego prefettizio, dichiarato illegittimo, ed ordinando nel contempo alla stessa Prefettura di Foggia di rivalutare l’originaria domanda di riconoscimento del contributo presentata dal De Noia, ritenuta meritevole di essere accolta; il TAR Lazio, in particolare, ha condiviso l’impostazione difensiva del De Noia che lamentava come il provvedimento di diniego venisse a determinare “un’indebita restrizione delle possibilità di accesso al contributo de quo”, ingiustamente ritenuto riconoscibile solo con riguardo ai danni subiti dai “locali aziendali” e non anche per i danni alla vegetazione, alle attrezzature, agli arredi, agli impianti ed agli animali, che, invece, erano rimasti maggiormente colpiti dall’incendio di Peschici del 24.7.2007, rilevando, inoltre, a tale proposito, come una simile restrizione avrebbe finito per risolversi in un diniego generalizzato ai danni delle numerose attività colpite dall’evento.
“Sin dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28.8.2007 (n. 3606/2007) – precisa l’avv. Domenico Fasanella – avevo intuito che il contributo statale ivi previsto a favore delle attività rimaste colpite dall’incendio non era da ritenersi limitato soltanto ai danni subiti dai locali aziendali ma andava esteso anche agli ulteriori beni destinati all’esercizio delle varie attività produttive, ivi compresi i danni subiti dalle attività agricole, tra le quali rientrano a pieno titolo le attività di allevamento di bestiame in virtù della espressa esemplificazione contenuta ai sensi dell’art. 2135 del codice civile, il cui nucleo essenziale è costituito non già da “locali” destinati al ricovero dei capi di bestiame bensì proprio dagli stessi animali”.
“La prefettura di Foggia – prosegue l’avv. Fasanella – non ha inteso aderire a tale orientamento optando per una interpretazione restrittiva della suddetta O.P.C.M. n. 3606, pervenendo quindi ad escludere dal contributo statale in questione i danni subiti per effetto della perdita dei capi di bestiame, benché tali danni fossero stati debitamente documentati dal De Noia e non oggetto di contestazione”; “alla fine – continua il legale – sono soddisfatto per l’esito della decisione del TAR Lazio, che ha finito per condividere pienamente l’interpretazione da sempre perorata nelle mie difese e che spero venga a costituire un autorevole precedente anche ai fini del riconoscimento dello stesso contributo a favore di altre attività rimaste danneggiate dall’incendio del 2007, per le quali tuttora pende analoga controversia dinanzi al TAR del Lazio. Ciò che dispiace, tuttavia – conclude il legale – èil lungo tempo trascorso per la definizione del giudizio, iniziato nel 2009 e durato ben otto anni, ma devo dire che in questo lungo periodo di attesa né io e né il mio assistito abbiamo mai perso la fiducia nella giustizia, che alla fine comunque è arrivata, peraltro proprio in coincidenza con il decimo anniversario di quel tragico incendio del 24 luglio 2007, del quale proprio nei giorni scorsi è stata celebrata a Peschici la commemorazione in onore delle vittime alla presenza del Prefetto e di importanti Autorità civili e militari”.
Proprio l’avv. Fasanella, peraltro, per ironia della sorte, è il nipote di du¬¬e delle tre vittime dell’incendio, e in particolare dei fratelli Carmelina e Romano Fasanella, rimasti intrappolati dalle fiamme in quella terribile giornata del 24 luglio in località Calalunga mentre con la loro auto tentavano di allontanarsi dalla zona di pericolo e mettersi in salvo: “paradossalmente – dichiara l’avv. Fasanella – mi viene da pensare che lo Stato si è preoccupato di riconoscere un indennizzo, seppur modesto, soltanto a favore delle attività economiche rimaste colpite dall’incendio, mentre non ha previsto nulla a favore dei familiari delle vittime che nella stessa occasione hanno perso i propri cari; continuo sempre a ripetere che quella tragedia si doveva e si poteva evitare se la macchina della protezione civile avesse tempestivamente inviato sul posto i mezzi aerei preposti allo spegnimento degli incendi, che invece sono intervenuti quando ormai la situazione era divenuta drammatica. E’ stato un vero miracolo che le vittime siano state soltanto tre e non di più. I responsabili di quella tragedia non sono mai stati individuati ed assicurati alla giustizia. Nella mia famiglia il tempo non potrà mai cancellare il dolore per la perdita di due persone care, dolore che, comunque, nessun contributo economico potrebbe mai alleviare”.

Pubblicato in Cronaca

L'ultimo romanzo scritto da Tolstoj fu Resurrezione (1889-1899). Il protagonista, l'affascinate principe Dmitrij Ivanovic Nechljudov, è chiamato a fare il giurato al processo dove viene condannata una donna, la prostituta imputata di omicidio Katjuscia Maslova. Dmitrij riconosce in lei la ragazza conosciuta e sedotta dieci anni prima che era mezzo cameriera e mezzo figlia adottiva delle sue zie. Nechljudov è un tipo inquieto, si rende conto di aver avuto una grossa responsabilità nella sorte di Katjuscia. Sentendosi in colpa decide di sposarla e si adopera per salvarla dalla condanna. Katjuscia, inasprita dalla vita, diffida delle offerte di Nechljudov. Divorato dal rimorso, abbandona la sua vita di agiato possidente per seguirla nei lavori forzati in Siberia. Katjuscia ritrova lentamente l'antica dignità, mentre Nechljudov sente acutamente l'abisso tra i diseredati e la società che li condanna senza appello. Ottenuta infine la grazia per Katjuscia, rinnova la sua domanda di matrimonio, ma Katjuscia...
Questo ultimo grande romanzo dell'autore russo offre una riflessione sulla condotta morale dell'uomo e mostra le condizioni della società del periodo. Non è solo un romanzo di denuncia di violenze e crimini, ma è anche uno straordinario romanzo d'amore e di riscatto sociale.

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

I due scafisti presenti sull’imbarcazione sono stati arrestati, uno aveva precedenti specifici. Posta sotto sequestro l’imbarcazione che trasportava gli involucri contenenti la droga, diretta – per la vendita – al mercato territoriale, in particolare quello di Vieste. La droga era confezionata in 110 colli di varie dimensioni. L'imbarcazione intercettata dalle unità aeronavali del Reparto Operativo Aeronavale di Bari in coordinamento con il Gruppo Aeronavale di Taranto è stata raggiunta nelle acque del Gargano dove inizia l'inseguimento spericolato, una sorte di battaglia navale. Ma lo scafo è stato bloccato a 50 miglia da Vieste, condotto nel porto di Manfredonia, e i due trafficanti sono stati arrestati..

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un

compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini?

Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!

Goditi l'organizzazione della festa perfetta! Da LA GARGANICA  trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze…addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più… La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

La Regione Puglia tira un sospiro di sollievo, le Province si svuotano ulteriormente di competenze e si accelera il processo di soppressione. La rete delle strade provinciali passa di nuovo allo Stato con un consistente risparmio per il bilancio della Regione. Lo prevede il nuovo piano di revisione nazionale delle reti stradali entrato in vigore con decreto della Presidenza del Consiglio.
Insieme alla Puglia il decreto avrà effetti su l’Abruzzo; l’Umbria; Toscana; Marche; Molise; Campania; Lazio; Calabria; Basilicata; Liguria.Sarà l’ANAS ad occuparsi della gestione e manutenzione della rete stradale, liberando gli Enti Locali da questa competenza. L’Azienda stradale dispone di un finanziamento di circa 4 miliardi l’anno per la manutenzione e le regioni sono sollevate dal costo di 60 mila euro all’anno per ogni chilometro di strada da manutenzionare.

Michele Angelicchio.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Economia

A inventare il turismo sul Gar­gano fu Enrico Mattei. Il padre pa­drone dell'Eni, dopo aver sorvolato il promontorio alla fine degli anni Cin­quanta si innamorò di questo lembo di terra sperduto, senza collegamenti, senza strade, privo di infrastrutture, e decise di realizzare Pugnochiuso, a ridosso di Vieste, ancora oggi tra i luoghi più incantevoli del Mediterraneo. Ne sono trascorsi di stagioni ed il Gargano, da quel seme germinale che fu appunto il complesso realizzato dal­la Semi (società dell'Agip) ne ha fatta di strada: oggi è la locomotiva del turismo pugliese con località che superano le due milioni di presenze come Vieste e detiene quasi il 40% dei posti letto dell'intera regione. Un luogo che continua ad attrarre, anche vip internazionali, e mentre nel Salento attendono Emmanuel Ma­cron (annunciato a San Vito dei Nor­manni) e nella terra di Bari Ivanka Trump (annunciata a Monopoli),· sul Gargano esponenti del mondo politico internazionale ci sono in carne ed ossa nuotano tra Peschici è Vieste e fanno escursioni anche all'interno, ad esem­pio per ammirare i siti Unesco come la grotta dell'Arcangelo Michele a Monte Sant'Angelo (l'unica chiesa non consacrata al mondo) e le faggete della Foresta Umbra. Tra gli ultimi arrivati c'è il Primo ministro della Biolorussia, Andrej Kabjakou ed il Bundesminister (mi­nistro degli Interni) della Repubblica d'Austria, Wolfgang Sobotka. Con le loro famiglie hanno fatto tappa proprio a Monte Sant'Angelo e non solo per visitare luoghi sacri e monumenti (ca­stello, tomba di Rotari, rione Junno) ma anche per una immersione a 360 gradi nella, cucina garganica, come quella del rinomato chef internazio­nale Gegé Mangano, titolare dei «Galantuomini» e più volte ospite alle fortunate trasmissioni sulla cucina di Rai e Sky. «È stata una belle esperienza perché oltre a degustare i nostri piatti si sono ovviamente informati sulla preparazione e sulla provenienza dei prodotti. Per me è stata una bella gratificazione, spiega lo chef montanaro che ha proposto un menu che comprendeva il Cuciniello (crema di pomodoro con mousse di ricotta e tuorlo d’uovo scottato); un caldo freddo con cicoriella di campo e purea di fave fredda; Maccheroni con crema di marasciuoli e olio Evo ed infine un “TiramiSud”. Il tutto innaffiato con spumante e vini della pro­vincia di Foggia. Presenze importanti che si affian­cano a quelle tradizionali e dei nuovi arrivati. I dati raccolti da Assoturismo della Confesercenti foggiana hanno confermato il trend positivo ed un au­mento delle presenze con un più 5% di stranieri, in particolari tedeschi, fran­cesi, svizzeri e austriaci, ma in queste ultime settimane si sono visti anche inglesi e statunitensi. «Il 2017 si sta confermando un anno florido per le aziende turistiche. Oc­corre approfittare per investire in competitività e per affrontare alcuni nodi strutturali del sistema pugliese. Vanno realizzati interventi a basso co­sto, ma ad alta efficacia. Dobbiamo, da regione leader dei beni Unesco, espri­mere modelli di gestione del territorio che siano efficaci», spiega Bruno Zan­gardi, responsabile di Assoturìsmo della provincia di Foggia. «Sfruttiamo le potenzialità del tax free shopping in chiave di attrattività, ma dobbiamo completare le infrastrutture necessarie ed accelerare soprattutto le proce­dure per attivare l'aeroporto di Foggia per conquistare i mercati emergenti come Russia, Cina e India», aggiunge Alfonso Ferrara, presidente della Confesercenti Foggia.

Filippo Santigliano

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo

Campagna vitivinicolo 2017 in Puglia con un calo del 20% delle rese di campagna e diminuzione delle rese in mosto, secondo le previsioni di Coldiretti Puglia alla data odierna, con una qualità ottima.
“La maturazione è anticipata di almeno una settimana – spiega il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – per la perdurante siccità e le alte temperature. Si partirà con le uve chardonnay prima di ferragosto, seguite da primitivo, negroamaro e chiuderanno nero di troia e aglianico. La pressione fitopatologica è praticamente assente, grazie al clima secco. Le imprese dovranno per la prima volta cimentarsi con la dematerializzazione dei registri di cantina, che – grazie all’approvazione del Testo Unico sul vino – produrrà potenzialmente una maggiore semplificazione. E’ auspicabile che gli organismi di controllo accompagnino questa fase sperimentale con cognizione delle difficoltà del momento di transizione”.
Ad oggi sono 6 le IGP (Indicazioni Geografiche Protette) ‘Tarantino’, ‘Valle d’Itria’, ‘Salento’, ‘Murgia’, ‘Daunia’, ‘Puglia’ e 29 i vini pugliesi DOC (Denominazione di Origine Controllata) che detengono un valore inestimabile, intrinseco al prodotto agroalimentare ed alla professionalità imprenditoriale, che va salvaguardato a difesa della salute dei consumatori e a caratterizzazione della specificità dei prodotti regionali sul mercato globalizzato.
“La diminuzione dei quantitativi prodotti e la popolarità anche internazionale di eccellenze varietali uniche quali primitivo, negroamaro e nero di troia - aggiunge Angelo Corsetti, Direttore di Coldiretti Puglia - il successo di importanti vini a DOP quali il Primitivo di Manduria, il Salice Salentino e il Castel del Monte, per citare i più conosciuti, espongono il comparto a rischio frodi e speculazioni. Prezioso il lavoro di Ispettorato Centrale Repressione Frodi, Nas, Corpo Forestale, affiancati negli ultimi anni dagli organismi di controllo terzo delle DOP e IGP, relativo ai controlli in campo, per la verifica del rispetto delle rese per ettaro sia delle uve fresche che di quelle appassite sulla pianta. Nonostante il calo produttivo, il comparto conferma la grande dinamicità e di essere punto di riferimento per vocazione, capacità di raccontare e promuovere al meglio il territorio, innovazione e grande propensione all’internazionalizzazione”.
E’ il risultato di un mix vincente di fattori che partono dalle potenzialità del terroir e delle varietà autoctone, passando – dice Coldiretti Puglia - per le capacità imprenditoriali dei vitivinicoltori pugliesi, alla lungimiranza della politica regionale che negli ultimi 10 anni ha indirizzato risorse importanti sugli investimenti in tecnologia e sulla promozione, ma anche grazie a un ponderoso sistema di controlli che il settore si è dato in Italia – conclude Coldiretti Puglia - dopo aver toccato il punto più basso che si potesse immaginare con lo scandalo del metanolo. Per questo è bene stigmatizzare che svendere, attraverso operazioni poco chiare, per pochi euro in più l’immagine e il valore di DOC o IGT affermatesi con grandi sacrifici e sforzi da parte di tutti, porta inevitabilmente a un danno collettivo incalcolabile.

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente
Domenica, 06 Agosto 2017 11:08

CONTROCORRENTE. Riceviamo e pubblichiamo

Dal 1° agosto la Capitanata perde due pilastri istituzionali, il Questore: dott. Piernicola
SILVIS di Foggia ed il Prefetto: dott.ssa Maria TIRONE di Campobasso.
Il primo lascia definitivamente il servizio per limiti di età, dopo una permanenza a Foggia di 3 anni
e 7 mesi (nominato a gennaio 2014), la seconda lascia la sede di Foggia, dopo una permanenza di
2 anni e 7 mesi (nominata a dicembre 2014), per trasferimento alla sede di Avellino.
Per la circostanza gli elogi, gli apprezzamenti ed i ringraziamenti per l’operato dei due personaggi
si sono sprecati da parte dei rappresentanti, istituzionali e non, provinciali e locali della Capitanata.
In mancanza di elementi di riferimento specifico per esprimere un giudizio personale sull’operato
dei due funzionari dello Stato, non si può però ignorare e sottacere che appena lo scorso febbraio,
in Capitanata si è raggiunto il picco più elevato di criminalità, organizzata e non, che ha indotto il
Presidente della provincia, nonché Sindaco di San Severo: Dott. Francesco MIGLIO ad intraprendere un’azione eclatante: lo sciopero della fame, annunciato col seguente comunicato:
“In qualità di primo cittadino di questa comunità e di Presidente della Provincia di
Foggia, sento forte il dovere di richiamare l’attenzione delle istituzioni democratiche rispetto ad
una situazione oramai intollerabile che sta minando le basi del patto sociale che governa la nostra
comunità. Dopo numerosi appelli, incontri, rassicurazioni ricevute dai massimi livelli istituzionali, i
cittadini di San Severo non percepiscono miglioramento rispetto al problema di criminalità
dilagante e legalità negata. Mi vedo costretto pertanto ad intraprendere iniziative forti ed eclatanti
e sottoporre questo intollerabile disagio all’attenzione degli organismi preposti”.
“Per cui comunico che dalla giornata di oggi inizio uno sciopero della fame sino a
quando il Governo non avrà dato concreti segnali di presenza sul territorio di San Severo,
assicurando i livelli di vivibilità che ogni cittadino italiano deve avere. Chiedo un incontro
immediato per affrontare in maniera pragmatica, celere ed incisiva il fenomeno criminalità nella
città di San Severo”.
Per cui non posso che concludere amaramente che, forse, la maggiore ricchezza della Capitanata
sia proprio l’ ipocrisia.

Il Presidente del Movimento MOLDAUNIA
(Ing. Gennaro AMODEO)

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Al Sig Luogotenente regionale Sig.Lorenzo Giordanopresidente della Regia camera e consiglio.
Leonardo d'Avolio subaffittatore della manna della terra di Cagnano Carpino e Ischitella supplicando a V.S come l'inquisizione di cintrabbando di manna di Agostino Vigilante,Donato Ottaviano e Francesco del Vasto della terra d'Ischitella dopo che furono citati ad informandum a dicendu causa quare debeant solvere quam precedente causa al foglio 27, 48 e 45 il supplicante per il suo ufficio civile come meno per la pena consentita nei regi banni che gli obbligò di consegnare rotula 90 fatto dai detti Ottaviano (del) vasto e Giuseppe Maiorano foglio 4 ne ebbe ricorso all'Ill.mo Spett.le Regionale luogotenente della regia Camera come di che espone la regia visita ne provava comprendere l'interesse del supplicante in tal medesimo fu ordinato che si facesse giustizia riconoscendo anche un rescritto foglio 38-40-41.

Giuseppe Laganella

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Ondaradio consiglia...

OLMO generico

Reporter della tua città

28 Novembre 2017 - 17:23:44

Reporter della Tua Città/ Vieste pulita? Chissà!!

La notizia che Vieste non sarebbe affatto un comune virtuoso in fatto di rifiuti, è solo di qualche giorno fa. Ma il dover vivere sommersi dai rifiuti, dopo che le tasse sul…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005