Articoli filtrati per data: Giovedì, 03 Agosto 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Eh già, è tempo di pensare al nuovo grembiule per il tuo bambino.

Al Bolle di Bimbo sono già disponibili i grembiuli sia per l'asilo che per la scuola. Grembiulini a misura di bambino pensati per la comodità di chi li indosserà, di ottima qualità, semplici da gestire e da lavare e con uno stile simpatico e giocoso.

Il Bolle di Bimbo è il primo negozio a Vieste interamente dedicato ai bambini. Le migliori marche di omogeneizzati, come Plasmon, HiPP, Humana, Mellin, Dieterba, Mio e tante altre. Un intero reparto dedicato alla biberoneria. Le più importanti aziende per l'igiene e la bellezza dei tuoi piccoli come Euphidra, Humana, Aveeno Baby, Chicco, Fissan, Trudi, Babygella...

Al Bolle di Bimbo trovi i prezzi più convenienti sui pannolini e le salviette, non solo Pampers ma anche Chicco, Libero, Huggies, Trudi...

Il reparto INTIMO&MODA: Slip, tutine, pagliaccetti, pigiamini, bavette, ghettine e tanti altri accessori per tutti i giorni o per la tua idea regalo. E a partire dal reparto Intimo&Moda tante novità per i tuoi bimbi al mare: nuovi costumini mare, slip e boxer; teli mare; secchielli e palette; braccioli e salvagente; e le migliori protezioni solari: Euphidra, Nivea, Dermasol, Omia, Kaleido, Equilibra, Vichy, Garnier...

Che sia la preparazione ad una nascita, un compleanno o più semplicemente per la vita di tutti i giorni, al Bolle di Bimbo abbiamo pensato proprio a tutto.

Bolle di Bimbo è a Vieste in Via Ruggiero Bonghi, 20/22 ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00 e la domenica dalle 8.30 alle 13:00

Pubblicato in Avvisi
Giovedì, 03 Agosto 2017 15:54

Mattinata/ Incendio nella zona Paratina

Con il caldo torrido in costante aumento, sul Gargano tornano gli incendi. In fiamme dalla tarda mattina di oggi una vasta zona di macchia mediterranea in agro di Mattinata, in località Paratina. Sul posto i volontari della Protezione civile, Carabinieri Forestali, Vigili del Fuoco e due elicotteri che stanno effettuato lanci di acqua per domare le fiamme.

Pubblicato in Ambiente

Staz. San Severo, ore 19:00
CANIO LOGUERCIO E ALESSANDRO D'ALESSANDRO
con Fabio Renzi (segretario generale Symbola)
Canti, smarrimenti e ipocondrie d'ammore, in ricordo di Matteo Fusilli.

Carpino, ore 21:30
Visita guidata al centro storico

a seguire

LA NOTTE DI CHI RUBA LE DONNE
PRESENTAZIONI EDITORIALI E CONCERTI DELLA TRADIZIONE

con Alessandro Portelli, Mimmo Ferraro, Piero Arcangeli, Omerita Ranalli, intervengono, in voce e in musica: Antonella Costanzo, Susanna Buffa, Sara Modigliani, accompagnati da Alessandro D’Alessandro e Gabriele Modigliani.

“VOCIANTAURË”

con Salvatore Villani e l'ensemble La Montagna del Sole

“Canti, smarrimenti e ipocondrie d’ammore” con Canio Loguercio (voce, chitarra) Alessandro D’Alessandro (organetto, loops) e Fabio Renzi (segretario generale Symbola) è un viaggio in treno da Foggia a San Severo fra appunti sparsi, chiacchiere, ballate e canzoni d’ammore a fil’e voce. Un racconto dolente, ironico e raffinato di uno dei più originali cantautori in napoletano – la lingua delle passioni - attraverso il respiro orchestrale di un virtuoso dell’organetto, fra struggimenti, giaculatorie, smarrimenti.
Una storia intima e condivisa sulla perdita, la memoria, la bellezza, l’abbandono, in compagnia di Fabio Renzi, nel ricordo dell’amico fraterno Matteo Fusilli, figlio di questa terra, con il quale abbiamo imparato a scrivere parole nuove.

Dopo la visita guidata al centro storico di Carpino, “La notte di chi ruba le donne” immerge gli spettatori nei suoni della tradizione centro-meridionale (Abruzzo, Marche, Lazio e Umbria). Piero Arcangeli (etnomusicologo e compositore, già direttore del Conservatorio di Terni), Omerita Ranalli (antropologa, responsabile dell’Archivio Franco Coggiola del Circolo Gianni Bosio di Roma), Alessandro Portelli (presidente del Circolo Gianni Bosio e tra i massimi esponenti al mondo della storia orale, autore di opere magistrali anche nel campo delle tradizioni musicali) e Mimmo Ferraro (coordinatore Rete Archivi Sonori Musiche di Tradizione Orale e direttore editoriale Squilibri) dialogano attorno ad alcune pubblicazioni di rilevante interesse riguardo le tradizioni musicali dell’area sulle quali intervengono, in voce e in musica, alcune delle più belle voci della canzone popolare italiana, come: Antonella Costanzo, Susanna Buffa, Sara Modigliani, accompagnate dall’organetto di Alessandro D’Alessandro e dalla chitarra di Gabriele Modigliani.

VOCIANTAURË: La voce di TAURO / TRA RACCONTI, CANTI E LEGGENDE
Produzione Carpino Folk Festival – Prima assoluta
Spettacolo ideato e diretto da Salvatore Villani

per voce narrante: Gino Annolfi – Nunzietta: Vittoria Di Stolfo - Cantatrici di Ischitella
Ensemble vocale e strumentale La Montagna del Sole
Salvatore Villani: voce e chitarra battente - Ciro Iannacone: voce e chitarre - Mauro Semeraro: mandolino, bouzuki - Salvatore De Iure: piano - Antonio Pizzarelli: fiati - Antonio Sciscioli: fisarmonica - Lorenzo Vaira: tamburelli

Pubblicato in Manifestazioni

Il Reddito di Dignità è entrato a regime con i pagamenti effettuati in questi giorni, attraverso la carta acquisti di Poste Italiane.

Il beneficio economico è stato accreditato alla fine di luglio ai primi 1300 beneficiari di ReD che hanno ricevuto a casa la carta acquisti. Pagamenti in arrivo entro agosto per ulteriori 3 mila pugliesi ammessi alla misura regionale di contrasto alla povertà, che hanno sottoscritto il patto di inclusione. Nel mese di luglio sono state registrate circa 6 mila prese in carico da parte degli Ambiti sociali dei Comuni.

"Lo avevamo promesso lo abbiamo fatto. ReD è a regime ad un anno dalla sua approvazione. Un lavoro straordinario, un modello che altre regioni vogliono mutuare e di cui siamo estremamente soddisfatti”, commenta il Presidente Michele Emiliano.

Emiliano sottolinea anche il grande impegno dei Comuni nell'attuazione del ReD e dell'ottimo risultato in merito al numero dei tirocini disponibili presso aziende, scuole, Comuni, terzo settore: oltre 6 mila i tirocini già avviati e in continua crescita. Intanto è partita anche la fase di lavorazione delle domande presentate per la II annualità (2017), a partire dal 2 febbraio 2017. A fronte di 12.478 domande presentate per il 2017, sono 7.443 le domande già istruite in prima fase dai Comuni e da INPS. Nel 2018 si spera di raddoppiare la platea dei beneficiari di ReD raggiungendo 20 mila ammissioni alla misura regionale.

Pubblicato in Economia

Alle 17 di oggi pomeriggio avrà inizio la prima gara del mondiale di beach soccer presso la Vieste Beach Arena (lungomare Europa, adiacente al Lido Cristalda). A contendere il titolo alla nazionale italiana di Maurizio Iorio ci saranno le rappresentative di Argentina, Canada ed Honduras, quest’ultima chiamata a sostituire la Francia costretta al forfait nei giorni scorsi. Per l’ultima tappa del circuito organizzato dalla Italia Beach Soccer (a Vieste per il terzo anno consecutivo), il selezionatore azzurro ha convocato giocatori che hanno militato in serie A e che hanno terminato da poco la propria attività agonistica. Tra i pali, oltre al ritorno di Loris Lorusso, ci sarà Gianluca Berti, alla sua prima apparizione a Vieste, così come per Massimo Ganci (ex Salernitana, Pescara e Bari), Maurizio Ganz (capitano in sostituzione di Marco Del Vecchio) e Luciano Zauri (per l’ex Lazio è l’esordio assoluto sulla sabbia). Con loro ci sarà il ritorno di Mirko Cudini, Mauro Esposito e Max Tonetto. A rappresentare i calciatori del territorio, Iorio ha chiamato Antonio Compierchio, l’attaccante in forza all’Atletico Vieste riconfermato anche per la prossima stagione.

Il primo incontro della giornata vedrà di fronte l’Argentina e l’Honduras: i primi arrivano a Vieste con la voglia di riscattare le due sconfitte nelle precedenti finali viestane, sempre vinte dagli azzurri, mentre i secondi arrivano con l’intenzione di sorprendere, dopo le belle prove nelle tappe precedenti a cui hanno partecipato. A seguire, all’incirca per le 18, ci sarà l’esordio degli italiani con il Canada. Domani, le due squadre sconfitte si affronteranno nella finale per il terzo e quarto posto mentre le vincitrici si contenderanno il successo.

Sempre domani, oltre alle gare, ci sarà la gradita presenza dei massimi dirigenti del Foggia Calcio che, assieme a mister Giovanni Stroppa, presenteranno al pubblico i nuovi arrivati in casa rossonera per disputare il campionato di serie B.

Le telecamere di Fox Sport (canale 204 del decoder di Sky) riprenderanno l’evento che sarà trasmesso nella settimana successiva, preceduto da un breve filmato in cui saranno mostrate le bellezze di Vieste. 

Pubblicato in Sport

Terzo spettacolo della rassegna "Viestani nel mondo"

5 Agosto – Auditorium San Giovanni, ore 21.00

 

“Parigi - New York: Un viaggio alla scoperta di Parigi e New York dai primi del‘900 ad oggi”

 

Concerto con il duo Miroirs:  

Antonello D’Onofrio, pianoforte

Claudio Soviero, pianoforte

 

Programma Musicale

 

M.Ravel/duo Miroirs: Introduzione ed allegro

M. Ravel: Rapsodia spagnola - Prèlude à la nuit - Malagueña - Habanera - Feria      

F.Poulenc: Sonata

G.Gershwin/duo Miroirs: 3 Preludes  

G.Gershwin: Rapsodia in blue

G.Lupis/duoMiroirs: 8 variazioni  “On Crazy! Ah vouz dirai-je Maman”

 

Note d’ascolto:

Da Parigi a New York è un itinerario musicale per pianoforte a quattro mani che tocca la grande musica di Ravel, Poulenc e Gerswhin, oltre ad un omaggio di Lupis al noto duo Miroirs. Composto da due pianisti di grande esperienza e carisma, noti a livello non solo nazionale, il duo interpreta brani celebri, anche in trascrizioni originali e capolavori della musica impressionista francese. Doveroso l’omaggio a Gerswhin, di cui quest’anno ricorre l’ottantesimo anniversario dalla morte.

 

Duo Miroirs

20170805 duo miroirsFormato dai pianisti Antonello D'Onofrio e Claudio Soviero, il duo Miroirs nasce dalla grande passione dei due musicisti per il compositore Maurice Ravel. Laureati entrambi con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, nonché vincitori di concorsi nazionali e internazionali, hanno proseguito gli studi musicali da camera sotto la guida dei maestri Zanardi e Piemonti. Pur di recente formazione il duo è stato già ospite di importanti associazioni tenendo numerosi recital in varie città d’Italia e all'estero in Germania, Spagna, Indonesia, Giappone, Canada, Austria, Stati Uniti e Brasile. Hnno tenuto concerti in importanti sale e teatri come la Sala Verdi e la sala Puccini di Milano, il National Opera Center di Manhattan, il WestchesterItalian Cultural Center di New York, la Concert Hall dell'Università del Kentucky, il museo d'arte moderna e teatro Municipal di Rio De Janeiro, il teatro Olimpia di Villa del Rio, piazza del Plebiscito di Napoli e tanti altri. Hanno collaborato con diverse emittenti radiofoniche come “Radio classica”, “Radio Popolare”, “Radio Dj” e “Chininternational Radio di Toronto”. Hanno inciso il loro primo disco intitolato “Walking in the '900” per la casa discografica Limen, con tre incisioni in world prèmier di Ravel e Lupis. Sono stati ospiti ed hanno collaborato con artisti di fama mondiale come il noto storico d'arte Philippe Daverio, gli scultori Jannis Kounellis e Santiago Sierra. Tra i prossimi impegni una tournèe di concerti li vedrà impegnati nuovamente negli Stati Uniti, in Nord Europa, in Brasile e in Messico con l'orchestra di Stato del Messico diretta dal M° Batiz. I Miroirs sono stati definiti dalle critiche musicali come uno dei cinque migliori duo a 4 mani del nuovo panorama musicale italiano.

 

Pubblicato in Manifestazioni

Mi permetta, Eccellenza,

di farLe arrivare la mia indignazione e di gran parte della cittadinanza carpinese, per la inopinata decisione del Sindaco di Carpino, Rocco Di Brina, di pubblicare l'allegata ordinanza, che evoca momenti tristi della Storia del Nostro Paese e, pensavo ormai alle spalle, di ognuno di noi, con la quale non si limita a negare la possibilità di fare comizi ma, addirittura, nega anche la possibilità di poter pubblicare semplici manifesti di propaganda politica oltre ad impedire la possibilità di fare volantinaggio, nel rispetto delle leggi vigenti.
L'ordinanza de qua, infatti, limita fortemente la libertà di manifestazione del pensiero, un diritto riconosciuto negli ordinamenti di tutti i Paesi democratici.
La motivazione addotta è, peraltro, una banale e plateale scusa facilmente smascherabile, già osservando il programma dell'"estate Carpinese" approvato dalla giunta comunale del 18/07/2017, n. 79, in cui si evince che la serata finale è fissata, come di consueto, in data 26/08/2017 e non il 3 settembre, termine di scadenza dell'ordinanza..
In attesa di un Suo intervento, l'occasione e propizia per rivolgerLe deferenti ossequi.

Il Consigliere Comunale
Rocco RUO

Pubblicato in Società

Parte l'avviso della Regione Puglia per finanziare la costituzione di fondi rischi presso le cooperative di garanzia e i consorzi fidi, finalizzati alla concessione di garanzie dirette alle Piccole e medie imprese ed ai professionisti che richiedono finanziamenti per la propria attività.

Lo rende noto l'assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, Michele Mazzarano, che si è detto soddisfatto per le importanti novità introdotte nell'avviso di quest'anno.

"Il successo di questa iniziativa che negli ultimi 7 anni ha aiutato oltre 7.000 imprese pugliesi in difficoltà nell'accesso al credito - ha dichiarato Mazzarano - ci ha spinto quest'anno ad osare di più, sia sotto il profilo dell'impegno economico che nell'allargare la platea dei possibili richiedenti”.

"Rispetto all'ultimo avviso del 2015 dove erano stati stanziati 40 milioni di euro - ha continuato Mazzarano - quest'anno siamo riusciti a raggiungere la cifra di 60 milioni con un incremento di 20 milioni di euro. Tra le altre novità importanti, la possibilità quest’anno di far partecipare, oltre ai Confidi, anche le reti di cooperative di garanzia e l’introduzione tra i beneficiari, oltre che delle micro, piccole e medie imprese, anche dei liberi professionisti".

La procedura di inoltro delle domande sarà disponibile a partire dalle 14 del prossimo 30 agosto fino alle 14 del 18 settembre 2017.

La domanda può essere presentata dai Confidi selezionati attraverso la procedura ad evidenza pubblica. Le domande dovranno essere inoltrate telematicamente attraverso la procedura online "Contributi confidi 2017", previo accreditamento attraverso il servizio telematico Accreditamento, disponibile a partire dalle ore 16 dell'1 agosto 2017.

"La Regione Puglia monitorerà costantemente l'attività di erogazione delle garanzie sostitutive - ha concluso Mazzarano - confidando in una sempre maggiore collaborazione con il sistema del credito e con l'Abi, che finora ha consentito di aiutare migliaia di piccole imprese pugliesi".

Pubblicato in Economia

Quante volte abbiamo letto o semplicemente sentito questa celebre frase? Una frase, quella del magistrato Paolo Borsellino, condivisa molte volte sui social soprattutto nei giorni del ricordo o in circostanze spiacevoli , come l’ultimo omicidio avvenuto, in pieno centro, a Vieste.
Iniziando così una serie di formalismi, tra cui anche il consiglio comunale straordinario, convocato per deliberare, all’unanimità, che la città di Vieste non accetta questo fenomeno mafioso e chiede i mezzi necessari per combatterlo. Il problema principale, però, è che bisogna andare oltre i formalismi poiché se da un lato siamo dimenticati dalle istituzioni statali dall'altro ci manca ancora una degna cultura dell'antimafia, una cultura che, se giustamente applicata, potrebbe isolare in modo non indifferente la mafia nel nostro territorio.
Non a caso Il mercato della droga non è entrato in crisi e si dimentica che i compratori di questo "grande mercato" si rivelano, magari inconsapevolmente, parte dei finanziatori di tutte le altre attività malavitose. Sembra irreale ma se solo iniziassimo a mettere in pratica quella semplice frase del magistrato ucciso, ovvero negando il consenso ad ogni attività malavitosa, “anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo”.
Una degna cultura dell’antimafia, inoltre, dovrebbe insegnarci anche a rispettare le componenti dello Stato senza dover assistere a chi di giorno, alla luce dei riflettori e della pubblica opinione, si veste da paladino della giustizia e poi nelle serate notturne, in presenza di molti giovani, col microfono in mano schernisce il prezioso operato delle Forze dell'ordine.
Abituarsi all’idea che tutto questo sia normale, significa abituarsi alla vittoria della criminalità organizzata. Un’idea assolutamente inaccettabile.

Pubblicato in Politica

Al Parco di Vico del Gargano nella NOTTE DI SAN LORENZO ...pronti ad accogliere l'onda dei pizzicati.....con Mangano & Ensamble Notte della Taranta......
II° Sagra della Paposcia “al Parco” di Vico del Gargano
Una sagra a Ritmo di Taranta. A Vico del Gargano c'è la sagra della Paposcia“ con Màngano & Ensemble della Notte della Taranta e con i Danzanova folk.
Giovedi 10 agosto Concerto “al Parco” di Vico del Gargano .Emblema della gastronomia di Vico del Gargano è, la paposcia ottenuta dall’impasto di pane che cotto al forno e farcito con rucola, pomodoro, ricotta fresca ed un pizzico di peperoncino diventa un’estasi di sapori.
Info e prenotazioni 348 722 6440
Al Parco - Trattoria Rurale
Contrada Vadotiglia, 71018, Vico del Gargano, Italia

Pubblicato in Manifestazioni
Pagina 1 di 3

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

15 Ottobre 2017 - 16:12:52

Reporter della Tua Città/ E' ottobre ma sembra estate: sul Gargano si va ancora al mare

E' ottobre ma sembra estate, anche sul Gargano dove oggi in molti hanno approfittato della bella giornata e del clima quasi estivo per tuffarsi in acqua o al più sdraiarsi al sole…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005